Economia

I siti web dei governi Ue violano la privacy dei nostri dati sanitari?

(GettyImages)

Quale tutela della privacy, se anche i siti web ufficiali dei governi europei non rispettano il GDPR di chi possiamo fidarci? E potrebbe essere proprio quello che sta accadendo, con tutta la delicatezza del caso considerato che si tratta di dati sanitari.

A far scattare l’allarme sono i risultati della ricerca Cookiebot Report 2019. Ad Tech Surveillance on the Public Sector Web realizzato da Cybot, società danese che fornisce soluzioni di consenso per il tracciamento dei cookie come Cookiebot. La ricerca ha evidenziato come più di 100 società commerciali starebbero monitorando in maniera invisibile i cittadini dell’UE che visitano siti web...

Categoria: 

A Baselworld 2019 Hublot festeggia i 90 anni della scuderia Ferrari

Un modello Ferrari

La Scuderia Ferrari è un monumento dello sport motoristico e al tempo stesso un moderno team in gara, competitivo e all’avanguardia.  Per celebrare al meglio il 90° anniversario della squadra più vincente nella storia, Hublot, partner di lunga data della Scuderia Ferrari, ha lanciato in apertura del Salone dell’Orologeria a Basilea l’orologio Big Bang Scuderia Ferrari 90th Anniversary. Un modello che rispecchia la ricca storia e l’eredità Ferrari realizzato in 3 edizioni limitate ideate in collaborazione con il Centro Design Ferrari. 

La Scuderia Ferrari nasce il 16 novembre 1929 nello studio del notaio Della Fontana di Modena. L’azienda venne creata con il nome di Società Anonima Scuderia Ferrari, con sede in via Trento e Trieste. L’azienda fu operativa dal  29 novembre. I dirigenti della società erano Alfredo e Augusto Caniato, Enzo Ferrari

Categoria: 

I jeans Levi’s tornano in Borsa e spunta un nuovo miliardario

Mimi Haas ha una partecipazione di quasi il 17% che vale almeno 1 miliardo di dollari. (Andrew Toth/Getty Images for The Museum of Modern Art)

Levi Strauss & Co., uno dei marchi più famosi negli Stati Uniti, controllato da lungo tempo dalla famiglia Haas, discendente dei fondatori dell’azienda, dopo aver depositato i documenti per la quotazione sulla Borsa di New York, torna oggi a Wall Street. Le azioni varranno 17 dollari per azione, sopra la forchetta indicata che andava da 14 a 16 dollari. Superate le aspettative per quanto riguarda la valorizzazione complessiva, che raggiunge i 6 miliardi di dollari e mezzo. La società ha raccolto $ 623 milioni, in linea con le stime che erano comprese tra i $ 600 milioni e $ 800 milioni. Già nel 1971, la società debuttò in Borsa, ma la famiglia Haas la delistò nel 1985.

Complessivamente i 6 membri d...

Categoria: 

Dentro i 25 uffici più spettacolari del mondo

La Microsoft House a Milano.

Non è un mistero che lavorare in un bell’ufficio aumenti il benessere e la produttività del dipendente. Non solo quindi la coesione d’intenti, la fiducia nei manager, e il rapporto con i colleghi, ma anche gli spazi concorrono a disegnare una determinata filosofia aziendale. Lo sa bene Office Snapshots, società americana con sede Santa Barbara, in California, fondata nel 2007, che è diventata negli anni la più grande community specializzata nel design di uffici. Sul proprio sito mostra e pubblica nuovi progetti di uffici ed esamina le tendenze di ...

Categoria: 

Gli specialisti italiani dei big data per il mondo bancario

Stefano Achermann, amministratore delegato di BE Consulting

Pensa, risolvi, esegui. È il mantra di Be, azienda che opera nel settore della consulenza a banche e assicurazioni. Nell’epoca moderna l’unica cosa che non manca mai alle aziende sono i dati. Il difficile è saperli interpretare per migliorare il business. Una delle specializzazioni di Be è proprio questa: l’azienda, guidata dall’amministratore delegato, Stefano Achermann, ha al suo servizio un team di un centinaio di data scientist tra Milano, Monaco e Londra. Sono figure professionali molto richieste sul mercato del lavoro, una vera manna per un mondo di numeri come quello finanziario.

“Cosa facciamo?” spiega a Forbes

Categoria: 

Storia di una piccola erboristeria diventata un’azienda da 77 milioni di euro

La sede di Erbolario, 200mila metri quadrati immersi nel parco dell’Adda.

Articolo tratto dal numero di marzo 2019 di Forbes Italia. Abbonati.

Lodi, 1978. Franco Bergamaschi e sua moglie, Daniela Villa, decidono di rincorrere il sogno di una vita: aprire un’erboristeria. “In un colpo solo siamo riusciti a fare inviperire genitori e suoceri”, racconta Bergamaschi, fondatore e amministratore delegato de L’Erbolario. “Io avevo una laurea in scienze politiche, si aspettavano che diventassi un funzionario di banca, e Daniela, laureata in biologia, insegnava già in un istituto superiore. Eravamo in odore di posto fisso. Invece decidemmo di aprire una piccola erboristeria: una bottega di soli 20 metri quadrati, con alle spalle un ex concessionario della Lambretta che noi abbiamo attrezzato a laboratorio. Siccome eravamo dei matti, abbiamo deciso di inquadrarci come erborister...

Categoria: 

Pages