Economia

Così Enel ha scalato la vetta di Piazza Affari

(shutterstock)

A dare una scossa alla Borsa italiana, inchiodata dalla crisi che non finisce mai sui livelli di dieci anni fa (nel frattempo l’indice Eurostoxx è cresciuto del 75% circa, l’americano Standard & Poor’s di tre volte) ci pensano loro, i titoli delle società di “pubblica utilità” che oggi rappresentano il settore leader di Piazza Affari di cui coprono un quinto circa della capitalizzazione, più del comparto bancario che, prima dell’emergenza spread era arrivato a rappresentare più di un terzo del mercato.

Merito delle qualità difensive del settore che però non bastano da sole a spiegare l’entità della scossa che Enel, il titolo più elettrico, ha dato al listino italiano, superando di slancio al vertice Intesa...

Categoria: 

Peck, la gastronomia d’elite si prepara a conquistare l’America

Leone Marzotto e lo staff di Peck CityLife. (Courtesy Peck)

Articolo tratto dal numero di giugno 2019 di Forbes Italia. Abbonati.

La stessa classe del papà, Pietro Marzotto, e la voglia di dimostrare che certe imprese possono ancora essere fatte. Come quella di allargare i confini di uno storico esercizio di Milano, Peck, a più ampi orizzonti. 34 anni, una laurea in giurisprudenza alla Bocconi messa nel cassetto per seguire un percorso imprenditoriale, Pier Leone, il più giovane dei figli del Conte, tra i fautori del migliore capitalismo italiano, ha deciso di diventare ambasciatore del buon cibo durante il suo soggiorno a Pechi...

Categoria: 

La Royal Family assume un manager per gli eventi

(Photo by Chris Jackson/Getty Images)

Ancora una volta la Royal Family vuole reclutare un nuovo dipendente ma questa volta dovrà supportare le esigenze del principe William e della duchessa Kate. Infatti, dopo l’annuncio di lavoro pubblicato a maggio in cui si ricercava la figura di un social media manager a cui affidare la gestione e comunicazione delle pagine social della famiglia reale inglese, questa volta c’è un posto vacante per una nuova posizione lavorativa che si occuperà degli impegni della coppia reale.

L’annuncio è stato pubblicato all’interno della sezione dedicata alle offerte di lavoro del sito ufficiale della Casa Reale Inglese ed apre le candidature per un Diary Coordinator: una persona in grado di organizzare e coordinare il loro calendario fitto di appuntamenti ed assicurarsi che tutti gli impegni vengano svolti in maniera co...

Categoria: 

Come Martin Edwards dello United ha cambiato per sempre il mondo del calcio

Martin Edwards nel 2002 e Alex Ferguson (a destra) con la coppa assegnata ai vincitori del campionato inglese. (Credit: Michael Steele /Allsport).

Articolo tratto dal numero di luglio 2019 di Forbes Italia. Abbonati. 
Di Lorenza Scalisi

L’incontro con Martin Edwards avviene nel suo “ambiente naturale”, su un campo di gara. Un luogo affine per chi ha fatto del suo innato amore per lo sport, e per la competizione, un vero mestiere. Ma il green in questione è quello del Golf club Franciacorta, tappa di avvio di Arte&Golf, torneo internazionale per non professionisti in 20 tappe da qui a settembre, e non quello del prato dell’Old Trafford Stadium. Lo stadio dove Martin entrò per la prima volta da bambino, nel 1952, insieme al ...

Categoria: 

Il sogno di Arianna Fontana: “Un altro podio e sarò la più premiata nella storia dello short track”

Arianna Fontana. (Gerardo Gaetani)

Articol0 tratto dal numero di luglio 2019 di Forbes Italia. Abbonati. 

Nata il 14 aprile 1990 a Sondrio, Arianna cresce a Berbenno di Valtellina. Inizia a pattinare all’età di quattro anni seguendo le orme del fratello Alessandro presso la società sportiva Lanzada Ghiaccio. “Tutto è cominciato un po’ per gioco, mi piaceva stare in compagnia di tutti i ragazzini che pattinavano”, racconta. Senza contare il prezioso appoggio dei genitori, i suoi primi fan, che l’hanno aiutata a coltivare la passione. “Crescendo, ho capito la grande opportunità che avevo: trasformare la mia passione in una vera e propria professione”.

Un percorso che negli anni le ha regalato innumerevoli soddisfazioni. La prima medaglia olimpica infatti arriva nel 2006 con un bronzo in staffetta. All’età di 15 anni Ari...

Categoria: 

In Costa Smeralda riapre la trattoria chic dei marinai

Pacifico Rosemary

La storica Rosemary, trattoria chic degli albori della Costa Smeralda, che ha visto le colazioni del giovane Aga Khan in ricognizione tra le spiagge più belle del mondo, riapre le sue terrazze a dieci anni dalla malinconica chiusura.

Si chiama ora Pacifico Rosemary e a ridargli vita, stile e cucina innovativa è appunto il gruppo dei ristoranti Pacifico, famosi per la cucina peruviana-nikkei. Ma il Pacifico Rosemary è la riedizione contemporanea di quel locale di tendenza assoluta, inventato dall’inglese Susan Ayme nel 1969, e frequentato dagli yachtsmen di mezzo mondo che cominciavano a scoprire la Costa Smeralda.

Categoria: 

Un italiano ha creato la Borsa internazionale dell’arte, dove le opere diventano azioni

di Giuliana Gagliardi

“Arte per tutti i gusti” ma, soprattutto, “per tutte le tasche”. Slogan più azzeccato per presentare la Borsa dell’Arte, un modo innovativo di avvicinarsi al mercato dell’arte ideato da Niccolò Filippo Veneri Savoia, trentaduenne mantovano, founder e Ceo di Look Lateral, società con sede a Seattle, Stati Uniti.

Grazie a una piattaforma basata sulla tecnologia blockchain, il mercato dell’arte verrà sottoposto a un vero a proprio make up che renderà accessibile l’acquisto di opere d’arte come fossero azioni quotate in borsa. La piattaforma, chiamata Fimart – Financial Market of Art – è la prima borsa internazionale dell’arte.

“Avrei dovuto fare l’avvocato, come mio padre” dice Veneri Savoia. “Ma ho preferito seguire la strada iniziata da mia madre, Maria Grazia Savoia, giornalista (per molti...

Categoria: 

La nuova avventura dell’economia è nel Cosmo

L’evento Forbes LIVE per la presentazione di COSMO

“Ha toccato, ha toccato!” urla in studio Tito Stagno. E anche la piccola polemica con Ruggero Orlando, che sostiene il Lem dell’Apollo 11 abbia sì toccato il suolo lunare ma dopo, scrive la storia di quel leggendario 20 luglio 1969.

Parafrasando Stagno, è possibile dire che nel luglio di 50 anni più tardi, “Cosmo” è partito, partito! Perché la serata di qualche settimana fa, ospitata nella stellare cupola del Planetario Ulri...

Categoria: 

Pages