Politica

Due dei 6 miliardi del reddito di cittadinanza finiranno nella Campania di Di Maio

“Presentazione show in stile Apple” hanno scritto i giornali per raccontare come Luigi Di Maio ha dato il via al reddito di cittadinanza. «In sette mesi – ha detto il vicepremier grillino – abbiamo trovato i fondi, fatto la legge, due cose a cui nessuno credeva, e ora si parte: stiamo rispettando perfettamente il cronoprogramma». Secondo i dati forniti dall’Istat il RdC ci costerà 6,6 miliardi l’anno e andrà a beneficio di 1,308 milioni di famiglie delle quali più della metà (57 per cento) risiedono nel Meridione.

Un terzo in Campania

Ciò che è stato poco enfatizzato dai media è che di quei 6 miliardi quasi un terzo, cioè 2, andrà in Campania che è, per ...

Categoria: 
Fonte: 

Venezuela: non rispettare la sovranità è pericoloso

Redatto da Oltre la Linea.

Si può leggere di tutto sul Venezuela. Oltre alle dichiarazioni dei governanti di turno e le analisi più o meno approfondite, si è dovuto addirittura accusare il colpo di considerazioni e previsioni politiche basate sulla bellezza di Guaidó.

Altri, invece, a pugno chiuso alzato al cielo, parlano come dei piccoli Chàvez, abbozzando una pronuncia e una conoscenza del castigliano sudamericano sullo stesso livello dell’inglese di renziana memoria, sostenendo a spada tratta il governo di Maduro, che forse qualche responsabilità sulla situazione venezuelana potrebbe anche averla.

Tuttavia, non è questo il punto. Mentre sul mondo dei social e dei media occidentali si distribuiscono da entrambe le part...

Categoria: 

Venezuela, il piano Guaidó per svendere il petrolio agli USA

Redatto da Oltre la Linea.

Per buona parte dei precedenti vent’anni, i critici della politica estera americana hanno evidenziato come, spesso, i paesi in cui si portavano avanti “interventi umanitari” per “restaurare la democrazia” siano quelli con grandi riserve di petrolio. L’analisi degli sforzi americani per provocare il regime change e la “promozione della democrazia” in Venezuela collega questi sforzi al fatto che il paese sudamericano possegga le più grandi riserve petrolifere mondiali.

Categoria: 

Venezuela. Costalli (Mcl): «L’Italia esca dal torpore e si allinei all’Europa»

«Le blande, contraddittorie e ondivaghe dichiarazioni del Governo italiano in merito alla questione venezuelana – frutto della contrapposizione sotterranea (ma non troppo) fra le due forze politiche di maggioranza -, sono in totale disaccordo con le linee adottate dell’Unione Europea e non fanno che accrescere l’isolamento politico italiano a livello internazionale»: così il Presidente del Movimento Cristiano Lavoratori (MCL), Carlo Costalli, esprime le sue preoccupazioni per quanto sta avvenendo in questi giorni sui tavoli della politica internazionale.

Posizioni coraggiose

«La tendenza a rinviare una presa di posizione chiara e che sia di sostegno anche alla compattezza del progetto europeo, nonostante il forte richiamo del President...

Categoria: 
Fonte: 

L’ultima degli immigrazionisti: finti necrologi davanti scuola

Redatto da Oltre la Linea.

Come riporta il Corriere della Sera, che cita a sua volta Il giornale di Brescia, a San Paolo, in provincia di Brescia, sono stati affissi davanti alla scuola e alla chiesa decine di finti necrologi di bambini e di giovani, tutti con cognomi locali per rendere la cosa credibile e verosimile.

Secondo quanto riportato questa mattina da Il giornale...

Categoria: 

Fabio Fazio la spara grossa: “Sto pensando di espatriare”

Redatto da Oltre la Linea.

Una frase pronunciata forse per scherzo, o forse no. Sta di fatto che lo sfogo del conduttore Fabio Fazio in diretta Rai non è passato inosservato, ed è sembrata una risposta alle tante critiche di queste settimane alla sua conduzione e ai suoi ultra compensi.

Nell’ultima puntata di Che Tempo che Fa, durante l’intervista a Claudio Baglioni in vista del lancio del Festival di Sanremo, Fazio si è lasciato sfuggire una amara battuta: “Sto pensando di espatriare”. Come riporta Il G...

Categoria: 

Immigrazione. La «cecità della sinistra» che regala «milioni di voti a Salvini»

«Il governo gialloverde potrebbe durare anche cinque anni, perché l’ebbrezza del potere è un formidabile antidoto alle tentazioni di tornare al voto. Inoltre, la cecità della sinistra sul problema migratorio è sufficiente a tenere saldamente attaccati al carro di Matteo Salvini e Luigi Di Maio un pacchetto di milioni di voti». È quanto dichiara oggi a Libero il sociologo Luca Ricolfi, docente di Analisi dei dati all’università di Torino.

«LA MENTE PROGRESSISTA È TROPPO CHIUSA»

Il presidente della Fondazione David Hume spiega «l’incomprensione di fondo» che si è creata sul problema migratorio e che permette a Salvini di guadagnare voti su voti:

«La gente non ne può più dei sottili distinguo delle forze più responsab...

Categoria: 
Fonte: 

Perché non sosteniamo Papa Francesco

Redatto da Oltre la Linea.

Perché non sosteniamo Papa Francesco? Il rapporto con i lettori può essere spesso controverso e difficile, e non è detto che chi ci segue la pensi sempre come noi. Di recente, qualcuno mi ha scritto sulla recente notizia di Bergoglio che, durante la giornata per la vita, ha tuonato severamente contro l’aborto, chiedendo un riequilibrio dell’approccio editoriale di Oltre la Linea che, senza false ipocrisie, ha sempre contestato il Pontefice. Legittimo.

Altrettanto legitti...

Categoria: 

Fake news: la bufala del nigeriano morto suicida

Redatto da Oltre la Linea.

Ebbene sì, la storia di Prince Jerry, il nigeriano morto suicida a causa delle conseguenze del Decreto Sicurezza lo scorso 28 gennaio, è un’immensa bufala. Una fake news di chi ha deciso di strumentalizzare un tragico accadimento per fini politici.

Come riporta Chiara Soldani in un articolo per Il Primato Nazionale, ci sono due circostanze che sconfe...

Categoria: 

Pages