Politica

Pupi Avati racconta del suo “Signor Diavolo” [VIDEO]

Redatto da Oltre la Linea.

Oltre la Linea ha intervistato Pupi Avati, a seguito di un articolo sul suo film di quest’anno: Il Signor Diavolo. Se la sua produzione più recente si è concentrata su commedie, per lo più famigliari, dal tono malinconico, con Il Signor Diavolo il maestro Avati è tornato a quel “Gotico Padano” di cui egli stesso è il principale fautore: vicende stregonesche, sospese tra la fiaba (Le strelle nel fosso, Arcano incantatore) e l’horror (La casa dalle finestre che ridono, Zeder), inusualmente (per i canoni del genere) ambientate in un’Emilia sospesa tra i secoli XVIII e XX.

Con q...

Categoria: 

La rielezione di Evo Morales in Bolivia: una disamina politica

Redatto da Oltre la Linea.

La rielezione di Evo Morales a Presidente della Bolivia è un recente fatto di cronaca estera, che merita una riflessione. Stanti soprattutto le peculiari condizioni politiche di quella zona del mondo.

 

Morales rieletto in Bolivia: i numeri

Il continente latinoamericano è alle prese con una serie di https://it.insideover.com/politica/lamerica-latina-in-rivolta-contro-lau......

Categoria: 

P2, ecco tutto quello che c’è da sapere sulla Loggia di Licio Gelli

Redatto da Oltre la Linea.

P2: quante volte avete sentito nominare questo acronimo e vi siete chiesti a cosa si riferisce con esattezza? P2 sta per “Propaganda Due”, ed è una loggia massonica fondata nel 1877 e aderente al Grande Oriente d’Italia (GOI), almeno fino al 1976.

La Commissione parlamentare di inchiesta sulla loggia massonica P2 sotto la presidenza del ministro Tina Anselmi concluse il caso P2 denunciando la loggia massonica come una vera e propria «organizzazione criminale» ed «eversiva» e venne sciolta con un’apposita legg...

Categoria: 

Donald Trump: “L’Italia sta meglio fuori dall’Ue”

Redatto da Oltre la Linea.

Secondo il Presidente degli Stati Uniti Donald Trump l’Italia starebbe meglio senza l’Ue. «Ci sono Paesi, come l’Italia e altri, che francamente starebbero molto meglio senza l’Ue» ha spiegato Trump in un’intervista con Nigel Farage per l’emittente londinese Lbc, Leading Britain’s conversation. Come riporta l’Agi, il Presidente Usa ha sottolineato come il https://oltrelalinea.news/2019/10/14/bre...

Categoria: 

Palermo: ora la ONG Mediterranea dà lezioni all’Università

Redatto da Oltre la Linea.

La ONG Mediterranea Saving Human è intervenuta in un Ateneo del capoluogo siciliano, nello specifico alla Facoltà di Lettere. Proprio così. A parlare la mai troppo doma Alessandra Sciurba, che abbiamo conosciuto ai tempi degli scontri con il ministero dell’Interno a guida Salvini, quando in diretta televisiva faceva appelli per “restare umani” e sbarcare nei porti italiani.

I porti riaprono, ma ONG Mediterranea vuole di più

A invitare la giovane rappresentante della ONG Mediterranea è stata l’Associazione Peppino Impastato, organizzatrice della conferenza tenuta...

Categoria: 

Travaglio – Scanzi, fake news a go go su Salvini in TV

Redatto da Oltre la Linea.

Marco Travaglio e Andrea Scanzi, due nomi che fanno capolino a Il Fatto Quotidiano, giornale che ha fatto dell’anti-berlusconismo storico il suo cavallo di battaglia e che ora, a governo gialloverde crollato, cavalca senza troppi complimenti quello dell’anti-salvinismo. Nelle loro ultime presenze in TV, i due cosiddetti “giornalisti” si sono permessi di raccontare le solite fesserie a nastro, senza un reale contraddittorio.

Facciamo così. Prima vediamo cosa dicono di presuntamente

Categoria: 

La rivincita sul partito dell’immagine

Caro direttore, oramai da tempo la partita della politica si gioca sempre tra due poli: la realtà è l’immagine. È nella casa dell’immagine che si dipanano i fili del perché è del per come c’è chi perde e c’è chi vince. Intendo i talk show televisivi, dove i soliti noti si arrampicano sugli specchi per farci capire che il mondo è tutto nella loro testa e, per capire dove va il vento, bisogna fare nostri i pensieri dell’intellighenzia radical chic che dai salotti televisivi tiene banco tutte le mattine e tutte le sere. Abbiamo capito che il Male assoluto è la destra e per questo su di essa cadono i fulmini di una aggettivazione che la demonizza: sovranista, fascista, antieuropea…

La sinistra governativa è calata alla vigilia del voto in Umbria con Conte, Zingaretti, Di Maio per avvertire l’estblishment che qui o si fa l’Umbria come sempre è stata… o si muore. Si è anche detto a chiare note che il voto regionale non è un test sul governo, ma comunque g...

Categoria: 
Fonte: 

Il latino oggi: perché dobbiamo continuare a studiarlo

Redatto da Oltre la Linea.

Latino, greco, sono oggi lingue “morte” come spesso vengono definite, ma la cui importanza ancora oggi è palpabile. Il trend degli ultimi anni è piuttosto definito, sebbene le lingue classiche non siano certamente sparite dai nostri programmi scolastici.

href="https://oltrelalinea.news/2019/10/29/latino-oggi/" title="Il latino oggi: perché dobbiamo continuare a studiarlo" rel="nofollow">

Redatto da Oltre la Linea.

Latino, greco, sono oggi lingue “morte” come spesso vengono definite, ma la cui importanza ancora oggi è palpabile. Il trend degli ultimi anni è piuttosto definito, sebbene le lingue classiche non siano certamente sparite dai nostri programmi scolastici.

https://oltrelalinea.news/wp-content/uploads/2019/10/latino-oggi-perché-studiarlo-300x166.jpg" alt="Latino oggi perché studiarlo" width="300" height="166" srcset="https://oltrelalinea.news/wp-content/uploads/2019/10/latino-oggi-perché-studiarlo-300x166.jpg 300w, https:...

Categoria: 

La Russia aumenta truppe ed equipaggiamenti nella Siria del nord

Redatto da Oltre la Linea.

La Russia aumenterà il proprio organico di polizia militare presente nella Siria del nord di oltre 267 soldati e 33 ufficiali. Queste forze parteciperanno nellamessa in sicurezza dei territori pattugliati dalle forze russo-siriane al confine Siria-Turchia. La zona settentrionale ad est del fiume Eufrate, divenuta campo di battaglia fra le forze curde e turche negli scorsi gi...

Categoria: 

Elezioni in Umbria: analisi del voto

Redatto da Oltre la Linea.

Le elezioni in Umbria, primo test dopo l’avvio del governo giallorosso, si sono rivelate uno snodo fondamentale per la politica italiana. Non tanto per gli esiti immediati e il potere del territorio. Ma, soprattutto, per gli effetti che il risultato di ieri avrà sul governo e sulle forze di opposizione.

Ci si aspettava una vittoria del centrodestra. E invece abbiamo assistito ad un trionfo totale e inappellabile. I sondaggi, anche i più ottimisti, stimavano un massimo di 10 punti di distacco. I punti invece sono stati ben 20, con un risultato mai in discussi...

Categoria: 

Pages