Politica

Fabio Fazio la spara grossa: “Sto pensando di espatriare”

Redatto da Oltre la Linea.

Una frase pronunciata forse per scherzo, o forse no. Sta di fatto che lo sfogo del conduttore Fabio Fazio in diretta Rai non è passato inosservato, ed è sembrata una risposta alle tante critiche di queste settimane alla sua conduzione e ai suoi ultra compensi.

Nell’ultima puntata di Che Tempo che Fa, durante l’intervista a Claudio Baglioni in vista del lancio del Festival di Sanremo, Fazio si è lasciato sfuggire una amara battuta: “Sto pensando di espatriare”. Come riporta Il G...

Categoria: 

Immigrazione. La «cecità della sinistra» che regala «milioni di voti a Salvini»

«Il governo gialloverde potrebbe durare anche cinque anni, perché l’ebbrezza del potere è un formidabile antidoto alle tentazioni di tornare al voto. Inoltre, la cecità della sinistra sul problema migratorio è sufficiente a tenere saldamente attaccati al carro di Matteo Salvini e Luigi Di Maio un pacchetto di milioni di voti». È quanto dichiara oggi a Libero il sociologo Luca Ricolfi, docente di Analisi dei dati all’università di Torino.

«LA MENTE PROGRESSISTA È TROPPO CHIUSA»

Il presidente della Fondazione David Hume spiega «l’incomprensione di fondo» che si è creata sul problema migratorio e che permette a Salvini di guadagnare voti su voti:

«La gente non ne può più dei sottili distinguo delle forze più responsab...

Categoria: 
Fonte: 

Perché non sosteniamo Papa Francesco

Redatto da Oltre la Linea.

Perché non sosteniamo Papa Francesco? Il rapporto con i lettori può essere spesso controverso e difficile, e non è detto che chi ci segue la pensi sempre come noi. Di recente, qualcuno mi ha scritto sulla recente notizia di Bergoglio che, durante la giornata per la vita, ha tuonato severamente contro l’aborto, chiedendo un riequilibrio dell’approccio editoriale di Oltre la Linea che, senza false ipocrisie, ha sempre contestato il Pontefice. Legittimo.

Altrettanto legitti...

Categoria: 

Fake news: la bufala del nigeriano morto suicida

Redatto da Oltre la Linea.

Ebbene sì, la storia di Prince Jerry, il nigeriano morto suicida a causa delle conseguenze del Decreto Sicurezza lo scorso 28 gennaio, è un’immensa bufala. Una fake news di chi ha deciso di strumentalizzare un tragico accadimento per fini politici.

Come riporta Chiara Soldani in un articolo per Il Primato Nazionale, ci sono due circostanze che sconfe...

Categoria: 

La guerra alla “mascolinità tossica” diventerà una lotta politica

Redatto da Oltre la Linea.

Thomas B. Edsall del New York Times ha pubblicato un articolo provocatorio riguardo le recenti “Linee guida per la pratica psicologica con i ragazzi e gli uomini” rilasciata dalla American Psychological Association. La guida, che sembra un attacco a ciò che alcune persone chiamano “mascolinità tradizionale”, ha sollevato diverse polemiche tra gli accademici e gli opinionisti. Era alquanto prevedibile. Ma Edsall prevede che tali li...

Categoria: 

Venezuela, Blumenthal smaschera l’ipocrisia degli Usa

Redatto da Oltre la Linea.

«L’obiettivo dell’agenda russa è quello di minare la democrazia. Non solo nel nostro Paese [gli Stati Uniti, ndr] ma in tutto il mondo». Parola di Nancy Pelosi, esponente di spicco del Partito Democratico USA e attuale speaker della Camera dei rappresentanti degli Stati Uniti d’America. Come l’isteria del Russiagate ha ampiamente dimostrato, se c’è un Paese al mondo che non ammette e non tollera – presunte – interferenze da parte di pot...

Categoria: 

Risorgimento: Barbero contro le bufale su Fenestrelle

Redatto da Oltre la Linea.

La vicenda del Forte di Fenestrelle, complesso fortificato localizzato in Val Chisone in Piemonte, ha sempre rappresentato un tema piuttosto ostico nello studio della Storia Risorgimentale.

Si può benissimo dire che Fenestrelle, assieme ai fatti di Pontelandolfo e Casalduni e allo sbarco dei Mille, sia una delle vicende storiche più affrontate quanto dibattute dal filone revisionista, neoborbonico ma non solo, della storiografia risorgimentale.

Si è cercato sostanzialmente di creare un mito favorevole a tale storiografia e alle proprie tesi, un mito in cui Fenestrelle venisse d...

Categoria: 

“Parla di schiavitù, è razzista”: censurato il fantasy dell’esordiente

Redatto da Oltre la Linea.

I social possono decidere se un libro può essere pubblicato o meno, pur senza averlo letto? L’esordio letterario della giovane Amélie Zhao, una saga fantasy per adolescenti intitolata “Blood Heir”, era atteso per giugno di quest’anno, dopo che la casa editrice statunitense Delacorte Press le aveva ...

Categoria: 

Lo scandalo che ispirò il sionismo

Redatto da Oltre la Linea.

ll 22 dicembre 1894 Alfred Dreyfus, capo dello Stato Maggiore Francese di origini ebraiche veniva condannato dal tribunale militare con l’accusa di alto tradimento (poi rivelatasi falsa) e conseguente deportazione all’ Isola del Diavolo (Guyana Francese).

Lo scandalo ebbe una forte risonanza nella Francia di fine Ottocento, lacerata dalla sconfitta inferta dalla Prussia a cui fece seguito la proclamazione dell’Impero tedesco a Versailles, e dalla sollevazione della Comune di Parigi culminata nella guerra civile. Il caso in seguito venne riaperto da forze politiche socialiste fino ad assolvere definitivamente l’imputato nel 1906.

Nel corso di questi 12 anni l’opinione pubblica francese si divise in dreyfusards ed antidreyfusards. I primi, intellettuali e politici considerarono l’affair...

Categoria: 

Pages