Politica

Gervasoni: “Vi spiego la rivoluzione sovranista” [VIDEO]

Redatto da Oltre la Linea.

Il Professor Marco Gervasoni, docente presso l’Università degli Studi del Molise, recentemente vittima di epurazioni pubbliche in altri atenei, ha delineato tempi, modalità e successi intrapresi dai movimenti sovranisti nel suo libro “La rivoluzione sovranista” edito da Giubilei Regnani.

Gervasoni e la rivoluzione sovranista

“Le origini- afferma Gervasoni, ordinario di Storia contemporanea- di quella che definisco rivoluzione sovranista vanno ricercate nella crisi economica del 2007-2008 che ha...

Categoria: 

Il progressismo manicheo dell’odierna sinistra italiana

Redatto da Oltre la Linea.

Per l’odierna sinistra, traditrice dei suoi vecchi valori e portatrice acritica di progressismo esacerbato, sono passati poco più di 50 anni dal ’68, quando lo slogan dei manifestanti era il noto «Vietato vietare». All’epoca, una minoranza molto rumorosa era in rivolta contro «il sistema».

Da contro il sistema a dentro il sistema

Ora quelle idee sono maggioranza, «il sistema» ...

Categoria: 

Sardine, tutta l’ipocrisia di un movimento senza idee

Redatto da Oltre la Linea.

Oggi parliamo della moda del momento, le Sardine: poteva avere “successo” un movimento senza uno straccio di idea che protesta contro un leader politico che sta all’opposizione in difesa di uno status quo e di un’élite che sta al potere da sempre e in una regione governata dalla solita cerchia di persone? Sì, se hai tutti i giornaloni e tv dalla tua parte, puoi tranquillamente fingere che le Sardine siano apolitiche, apartitiche e che non abbiano nulla a che fare con il Partito democratico, che siano una creatura spontanea, nata dal basso. Dalla rete, dai gggiovani trentenni laurea...

Categoria: 

Mcl con Nappi in Campania per far crescere il peso della società civile

Il presidente del Movimento Cristiano Lavoratori Carlo Costalli sposa il progetto politico di “Campania. Il nostro Posto” presentato ieri a Napoli dal professor Severino Nappi, giuslavorista, ex assessore della Giunta Caldoro e vicecoordinatore regionale di Forza Italia in Campania.

“Far crescere il peso della società civile all’interno del centro destra – ha detto Costalli – è la chiave per ridare un orizzonte unitario ai moderati che, come hanno dimostrato le recenti tornate elettorali, al momento preferiscono astenersi in gran numero piuttosto che votare”.

“Quello in corso in Campania è un laboratorio politico che può aprire la strada a simili esperienze in molte regioni italiane e che si cala perfettamente nel solco dei valori tracciato dal Partito Popolare Europeo. È un progetto che accoglie con umiltà e intelligenza la critica implicita degli elettori di centro che votavano centro destra. Il loro punto di vista lontano dai populismi e il loro desiderio di applicare soluzioni pratiche e non settarie ai problemi drammatici dell’industria e del lavoro devono trovare risposta. A partire dal Mezzogiorno”.

“La candidatura di Severino Nappi alle elezioni region...

Categoria: 
Fonte: 

Le rune e il loro significato, l’antico alfabeto dei popoli del nord

Redatto da Oltre la Linea.

L’alfabeto runico, conosciuto tecnicamente come “futhark“, è il sistema di scrittura caratterizzato dalle rune, i simboli fonetici degli antichi scandinavi. Il nome futhark, più corretto: fuþark, è dovuto ai primi sei segni di questo alfabeto, ovvero in ordine *Fehu, *Uruz, *Þurisaz, *Ansuz, *Raido, *Kaunan; ovvero F-U-TH-A-R-K. La prima attestazione dell’uso dei simboli runici risale al 150 a.C., l’ultima a circa il 700 d.C. Dopo questi caratteri vennero definitivamente sostituiti dall’alfabeto latino.

È stato più volte sostenuto ...

Categoria: 

I videogiochi negli anni ’80: storia di una crisi e di una rivoluzione

Redatto da Oltre la Linea.

I favolosi anni ’80 e i videogiochi. Argomento non trattato da noi di Oltre la Linea, ma interessante se si approfondisce con il giusto piglio, quello dell’analisi di un fenomeno storico indubbiamente sconvolgente. Strade praticamente coincidenti, quelle di giochi e decade summenzionata, così come per tanti altri aspetti della cultura pop, dalla musica, al cinema di fantascienza, e via discorrendo.

I videogiochi sono stati però, forse, il media più rivoluzionario di quell’epoca, generando lo stesso mercato che oggi è ancora così popolare. Prima di sfondare, però, il settore dei videogiochi avrebbe anche vissuto la crisi maggiore della sua storia. Vediamo come.

Categoria: 

Proteste per l’ambiente: nuove tasse e la questione valoriale

Redatto da Oltre la Linea.

Le proteste per l’ambiente hanno condizionato la finanziaria del governo Conte Bis, ovverosia l’esecutivo giallo-rosso. Cercare di comprenderne le fattezze, le scaturigini e le ricadute, è quanto mai importante, al fine di poter avere una visione d’insieme della realtà.

 

La rete internazionale dietro alle proteste per l’ambiente

È necessario avere un quadro d’insieme degli eventi politici, economici e culturali mondiali, per una corretta lettura anche di quelli nazionali. Il nuovo movimento ambientalista, che ha come pala...

Categoria: 

Canale di Suez: la celebrazione all’Accademia d’Egitto a Roma

Redatto da Oltre la Linea.

Il mese di novembre del 2019 è quello delle celebrazioni per i 150 anni del Canale di Suez, storicamente inaugurato del 1869, dopo dieci anni di ciclopici (e tragici, dato il costo in vite umane) lavori.

Opera immane, tanto audace quanto rivoluzionaria, che vide (con buona pace dei suoi calunniatori a tutti i costi) l’Italia – ed alcuni eccellenti italiani – giocare un ruolo di prim’ordine. In questo mese si tengono perciò le celebrazioni non solo della realizzazione del canale artificiale che collega Mar Mediterraneo e Mar Rosso, ma anche della collaborazione plurisecolare fra Egitto e Italia.

Categoria: 

Pages