Politica

Governo dell’inciucio: oggi probabile incontro fra dirigenti PD e M5S

Redatto da Oltre la Linea.

Con la piattaforma Rosseau nel più profondo silenzio, PD e M5S preparano il governo del grande inciucio. Nel pomeriggio di oggi è infatti probabile un incontro fra i dirigenti del Partito Democratico e quelli del Movimento 5 Stelle. Il tutto mentre la base dei pentastellati è in aperta rivolta sui social contro le scelte del partito: si sentono, giustamente, traditi.

Fonti http://www.ansa.it/sito/notizie/politica/2019/08/23/alla-camera-lincontr......

Categoria: 

Conte: ora per tutti è un grande statista

Redatto da Oltre la Linea.

Burattino dei due vicepremier, presidente-fake, personalità nulla: di Giuseppe Conte alla guida del governo gialloverde si era detto tutto. Ovviamente di negativo.

Memorabile l’accusa di quel genio di Guy Verhofstadt all’europarlamento, che appunto aveva definito l’ex-premier una marionetta nelle mani dei due partiti costitutivi del governo gialloverde. Il diretto interessato rispose con un’accusa contro le lobby che guidano la politica europea ormai da decenni.

Adesso perfino quell’antigovernati...

Categoria: 

L’uomo contemporaneo, l’alienazione e la disperazione

Redatto da Oltre la Linea.

La malattia mortale del nostro tempo è la disperazione. Letteralmente, questa parola significa «non aver più speranza», il che implica il tormento che se ne prova. L’idioma spagnolo usa il verbo “esperar”, nel doppio senso di sperare ed attendere. La disperazione è quindi una mancanza di attesa, poiché non si ha più nessun progetto o desiderio da realizzare, in quanto viene a cessare la dimensione temporale del futuro.

Ma qual è l’essenza di questa situazione emotiva, che è la più pervasiva e penetrante? Essa costituisce consapevolmente (per pochi) od inconsapevolmente (per molti) la sentimentalità profonda del nostro tempo, che è un tempo essenzialmente disper...

Categoria: 

Maria Elena Boschi, i 5 stelle e la politica del “disprezzo del popolo”

Redatto da Oltre la Linea.

Usualmente, all’interno del panorama italiano, gli elettori e tutti coloro che si approcciano – con dedizione, passione ed impegno – al mondo politico ed a ciò che lo contraddistingue, sono perfettamente consapevoli che sia difficile, a livello contingente, pretendere la totale franchezza da parte degli esponenti delle varie forze. Strategie machiavelliche, parole in...

Categoria: 

G7, Donald Trump scarica Conte: salta l’incontro bilaterale

Redatto da Oltre la Linea.

Il Presidente degli Stati Uniti Donald Trump scarica il premier dimissionario Giuseppe Conte. Secondo quanto riferito da La Stampa, nell’agenda del presidente Trump, almeno fino alla vigilia del G7 cominciato con la cena di ieri sera, c’erano incontri bilaterali formali con tutti gli altri leader del vertice, tranne il premier italiano Conte.

Ieri sera Palazzo Chigi assicurava che stava lavorando per un colloquio, ufficiale o informale come quello avvenuto l’anno scorso in Canada, e il capo della Casa Bianca non aveva motivi forti per evitarlo. Ma il ...

Categoria: 

Al voto al voto, altrimenti sarà tammurriata nera nera

Tra manfrine e minchiate, non si saprebbe proprio cosa scegliere. Mi spiego.

1) Siamo nel bel mezzo di una manfrina: da parte 5 Stelle c’era l’accordo col Pd un nano secondo dopo l’annuncio della sfiducia salviniana (ricordare l’urlo della Lombardi, era l’11 agosto, «pronti a governare con il Pd»). Per non parlare del terrore poltronista di Grillo, sempre dell’11 agosto, «altro che voto, fermiamo i barbari, governo col Pd». D’altra parte, pur di non tornare a vendere birra annacquata al San Paolo di Napoli Giggino si farebbe turco e musulmano. Quanto al Pd, li avete visti, no? A parte le solite bugie renziane – pure l’opposizione di Gentiloni si è inventato per proteggere il deretano politico a se stesso e ai suoi 30 accoliti di una prossima neo Margherita guidata da Mr Pinocchio – di Calenda d...

Categoria: 
Fonte: 

La metamorfosi di Manlio Di Stefano sull’UE

Redatto da Oltre la Linea.

Nel corso di quest’anno e mezzo – dal 4 marzo 2018, passando per i 14 mesi del governo pentaleghista, e poi andando attraverso le elezioni europee, per finire con la crisi agostana -, il MoVimento 5 Stelle ha pagato – a livello elettorale e di fiducia da parte dei cittadini – uno scotto notevole, e per una serie di questioni.

La nascita intrinsecamente variegata del Movimento stesso, la raccolta nel proprio grembo di proteste provenienti tanto da destra quanto da sinistra – nel tra...

Categoria: 

Cacciari su governo Pd-Cinque Stelle: “Pateracchio indecente”

Redatto da Oltre la Linea.

Ospite di La7, il filosofo Massimo Cacciari fa letteralmente a pezzi l’ipotesi di un governo “horror” Pd-Cinque Stelle. «Siamo in una Repubblica parlamentare, certo, tutto giusto dal punto di vista istituzionale. Ma facciamo un governo con due perdenti. Ha ragione [Sallusti]. La gente non è scema. O tu fai un governo di altissimo profilo, segnando la discontinuità, se non dai l’impressione veramente di poter essere un governo di spessore costituente, tu...

Categoria: 

Pages