Politica

Il dilemma della capriola del ministro Di Maio

Povero Luigi Di Maio, è proprio un periodo difficile. Non c’è solo il sodale Dibba, Er Che Guevara de’ noantri, a scompigliargli le stelline con l’accusa di aver smarrito il sacro fuoco rivoluzionario. Non c’è solo la batosta alle ultime elezioni Europee, dove è riuscito a dilapidare metà dei consensi che aveva ottenuto alle politiche. Non ci sono solo gli spifferi sussurrati dai suoi parlamentari che lo dipingono come un cagnolino ubbidiente al “vero” premier Salvini. Prima o poi doveva capitare: se non hai una linea politica, ma la tua unica linea è continuare a cambiarla, è chiaro che, a un certo punto, non sai più neppure in quale verso fare la capriola.

«Quando si approda alla politica non provenendo da alcuna convinzione, da alcuna identità, da alcuna storia ed esperienza, non c’è nessuna idea, nessun passato, nessuna coerenza da difendere. E dunque si è pronti a tutto, si è capaci di tutto».[Marcello Veneziani,

Categoria: 
Fonte: 

Nel silenzio dell’Ue, la Germania ci manda i migranti sedati

Redatto da Oltre la Linea.

Mentre Carola Rackete, 31enne capitano della Sea Watch 3, non si fa fermare dal divieto di attracco sul territorio italiano ed è pronta a forzare il blocco con un atto gravissimo, è notizia di qualche giorno fa che la Germania nel silenzio generale dell’Europa ci rimanda indietro i migranti “dublinanti”. Come riporta IlGiornale.it, che cita Repubblica, secondo i dati più aggiornati del ministero dell’omologo tedesco di Salvini, Horst Seehofer, le richieste di rimandare indiet...

Categoria: 

Grande tensione USA-Iran dopo l’abbattimento del drone

Redatto da Oltre la Linea.

La tensione continua a salire fra USA ed Iran nel Golfo Persico dopo che un drone da 110 milioni di dollari americano RQ-4A Global Hawk è stato abbattuto dai Corpi della Guardia Rivoluzionaria Iraniana sopra lo stretto di Hormuz il 20 giugno.

Il drone stava violando lo spazio aereo iraniano nel distretto di Kouhmobarak quando venne colpito da tre missili terra-aria lanciati da un sistema di difesa aerea Khordad-3. Il 21 giugno Tehran ha mostrato i resti del drone UAV. Il fatto che l’antiaerea iraniana sia stata capace di trovare subito i resti del velivolo Usa avvalora la loro versione.

href="https://oltrelalinea.news/2019/06/25/grande-tensione-usa-iran-dopo-labba..." title="Grande tensione USA-Iran dopo l’abbattimento del drone" rel="nofollow">

Redatto da Oltre la Linea.

La tensione continua a salire fra USA ed Iran nel Golfo Persico dopo che un drone da 110 milioni di dollari americano RQ-4A Global Hawk è stato abbattuto dai Corpi della Guardia Rivoluzionaria Iraniana sopra lo stretto di Hormuz il 20 giugno.

Il drone stava violando lo spazio aereo iraniano nel distretto di Kouhmobarak quando venne colpito da tre missili terra-aria lanciati da un sistema di difesa aerea Khordad-3. Il 21 giugno Tehran ha mostrato i resti del drone UAV. Il fatto che l’antiaerea iraniana sia stata capace di trovare subito i resti del velivolo Usa avvalora la loro versione.

https://oltrelaline...

Categoria: 

Festa della Repubblica, le Forze Armate sfilano al completo

Redatto da Oltre la Linea.

La Repubblica italiana in Festa

Il consueto appuntamento ai Fori Imperiali per la Festa della Repubblica del 2 giugno 2019 si è aperto all’insegna dell’inclusione nelle Forze Armate per volontà del Ministro della Difesa Elisabetta Trenta. La parata è cominciata con l’arrivo di circa trecento sindaci dei comuni italiani, mentre per i militari i primi a comparire sono stati quelli della banda centrale dei Carabinieri, seguiti dalle bandiere delle Forze Armate, sorrette dai rispettivi ufficiali.

I veicoli si sono fermati davanti al palco presidenziale, mentre il tricolore della

Categoria: 

Sea Watch 3 insiste: 2 settimane su Lampedusa, vuole l’Italia

Redatto da Oltre la Linea.

Non si arrende la Sea Watch 3, ferma da due settimane al largo di Lampedusa, superando il già enorme record della Aquarius nello stesso mese di giugno dell’anno scorso (oltre 10 giorni prima di virare verso Valencia, in Spagna). Centinaia allora, appena 43 adesso, i numeri sono decisamente cambiati, ma la voglia di riprendere a pieno regime non manca mai.

Sea Watch 3 come l’Aquarius del 2018, anzi no: l’offerta di accoglienza di allora del premier spagnolo Sanchez ad oggi...

Categoria: 

Riflessioni sul dominio e l’essenza della Tecnica

Redatto da Oltre la Linea.

Heidegger, nel suo ormai celeberrimo saggio “La questione della tecnica“, spiega come, nella sua opinione, l’essenza della tecnica non sia tecnica: infatti egli scrive che «La tecnica non si identifica con l’essenza della tecnica» (1). Che cosa significa “essenza” in questo caso? La parola “tecnica“, di origine greca (téchne), indica la capacità di saper fare e di saper operare, sia in senso artigianale che artistico.

Per Heidegger, l’essenza della tecnica ha come proprio fondame...

Categoria: 

Gli Ussari Alati polacchi alla difesa dell’Europa

Redatto da Oltre la Linea.

Fra l’11 e il 12 settembre 1683 gli Ussari Alati polacchi, sconfiggendo le forze turche che stavano assediando Vienna, salvarono l’Europa dalla minaccia Ottomana. La battaglia fu un bagno di sangue in cui le forze cristiane, guidate da Giovanni III Sobieski respinsero l’ultima grande offensiva turca nel cuore dell’Europa, liberando la capitale degli Asburgo dall’assedio e dando inizio alla controffensiva cristiana.

Si era nelle fasi finali dello scontro, con le armate turche dissanguatesi contro le mura di Vienna ed i difensori allo stremo. Le forze cristiane giunte in soccorso della grande città assediata, pron...

Categoria: 

Tutte le guerre evitate da Trump (per ora)

Redatto da Oltre la Linea.

Il bilancio dopo due anni e mezzo di presidenza Trump è sconvolgente a tal punto che il giornalista Giuliano Guzzo sul suo blog l’ha sparata altissima: “E’ da Nobel per la pace”. Tralasciando la condivisibilità o meno dell’affermazione, probabilmente un pelo esagerata se si riuscisse a dare al premio una valenza a mandato compiuto, il tema è assolutamente centrato in pieno e l’entusiasmo assolutamente condivisibile:...

Categoria: 

Milano. La sinistra di Sala (cattolici inclusi) si schiera a favore della cannabis

Pubblichiamo di seguito la lettera che ci ha inviato Nicola Natale, consigliere di Milano Popolare al secondo mandato.

Egregio Direttore, la sera del 20 giugno si è verificata una ulteriore commedia (se non fosse tragica e non tendesse a ripetersi!) in Municipio 3 (Milano). I consiglieri Nicola Natale (Milano Popolare) e Piero Migliarese (Lista Parisi) avevano presentato una mozione il 20 settembre 2018 con cui chiedevano che i negozi abilitati alla vendita di prodotti derivati dalla cannnabis sativa fossero sottoposti ad azioni di contrasto simili a quelle che si applicano ad altre forme di dipendenza come il gioco d’azzardo e le slot machine. La mozione è stata ammessa alla discussione solo il 20 giugno, nove mesi dopo la richiesta.

Ovviamente base della discussione sono stati il documento del Consiglio superiore di sanità del 10 aprile 2018 che «ritiene che la pericolosità dei prodotti contenenti o costituiti da infiorescenze di canapa in cui ...

Categoria: 
Fonte: 

Soros scende in campo contro i sovranisti tedeschi

Redatto da Oltre la Linea.

George Soros scende in campo contro i sovranisti tedeschi, in particolare nella Germania orientale. Secondo quanto riportato da Dw, la fondazione del miliardario americano prevede di espandere le operazioni nella Germania dell’est, dove i populisti di destra sono forti, ha reso noto venerdì l’Open Society Foundation. “Come primo passo lavoreremo con partner locali nella zona est di Berlino e nelle aree circostanti per lanciare un’iniziativa per combattere i crimini di odio”, ha affermato Selmin Caliskan, direttore dell’ufficio berlinese della fondazione di Soros. I dettagli dell’operazione verranno resi noti nei prossimi mesi.

Soros contro l’Afd alleata d...

Categoria: 

Pages