Di Maio ha ragione: la rovina dell’Africa è il Franco CFA

Redatto da Oltre la Linea.

Il CFA, originariamente, era chiamato “Franco delle colonie francesi d’Africa”. Ad escludere qualsiasi principio di solidarietà è già l’etimologia della parola stessa. Lo capirebbe anche un bambino. Ma andiamo oltre, procediamo ad un’analisi tecnica elementare anche per le capacità di apprendimento di Repubblica e PD.

I criteri che storicamente disciplinano questa valuta sono la libera trasferibilità, convertibilità e centralizzazione degli scambi. In Paesi come Benin, Burkina Faso, Guinea-Bissau, Costa d’Avorio, Mali, Niger, Senegal, Togo, Camerun, R...

Categoria: