Ecco perché la Germania si può permettere di gestire in modo diverso l’emergenza coronavirus