Ecco perché l'export delle “tigri” asiatiche migliora gli utili delle aziende