Google entra nel club del trilione, Alphabet ora vale più di 1.000 miliardi

La lobby degli uffici di Washington di Google (Mark Wilson/Getty Images)

Il passo era atteso da giorni. Anche Alphabet, la casa madre di Google, mette un piede nell’esclusivo club del trilione di dollari, del quale fa già parte Apple e nel quale in passato sono entrati (per poi uscirne) altri due titoli: Amazon e Microsoft.

Con un ulteriore colpo di reni di ieri a Wall Street (+0,87% a 1.451 dollari) il titolo Alphabet ha infatti raggiunto e superato una capitalizzazione di Borsa superiore al miliardo di dollari.

Un risultato raggiunto grazie alla progressione messa a segno nel 2019 e allo scatto dei primi 16 giorni del 2020, periodo nel quale il titolo ha portato a casa un rialzo complessivo di circa l’11 per cento. Un balzo che ha peraltro seguito l’abbandono, nel dicembre scorso, di tutte le cariche direttive da parte dei due fondatori, Larry Page e Sergey Brin, in favo...

Categoria: