I due ragazzi italiani Under 30 che realizzano gessi per fratture stampati in 3D

Articolo tratto dal numero di Forbes di gennaio 2020. Abbonati

Chiunque abbia avuto a che fare con l’inconveniente di una frattura, conosce benissimo le varie complicazioni che possono essere causate dal vecchio e caro gesso. Nell’epoca della stampa 3D non poteva mancare una soluzione innovativa volta a migliorare il percorso riabilitativo dei pazienti che hanno subito una frattura. A idearla sono stati due ragazzi italiani: Gabriel Scozzaro e Francesco Leacche, entrambi fondatori della startup Holey, specializzata nella realizzazione di tutori ortopedici. Il primo nasce a Roma all’inizio degli anni 90, di cui conserva la forte cultura pop anglosassone, legata al mondo dei videogiochi, della musica e del cinema. Spinto da una forte vocazione all’innovazione e alla medicina, ereditata in famiglia, si è laureato in ingegneria medica. Come ricercatore ha frequentato la Vanderbilt University di Nashville per tre anni. Francesco Leacche, ...

Categoria: