La materia prima più a rischio di esaurimento? La sabbia

shutterstock

Siamo stati tutti distesi, almeno una volta nella vita, in una spiaggia che si estendeva per chilometri e chilometri fin a perdersi all’orizzonte. Per questo motivo, ci risulta difficile pensare alla sabbia come a una risorsa fondamentale per la civiltà umana che potrebbe presto esaurirsi, oppure causare catastrofi demografiche e turbamenti geopolitici. E lo è ancora di più in un mondo che ci parla di rischio desertificazione e di conflitti in nome di altri materiali, come il petrolio, il gas metano, i diamanti o l’acqua potabile. Eppure, ci sono due fattori che, intrecciandosi tra loro, stanno contribuendo a rendere la sabbia un bene sempre a rischio esaurimento, scrive il sito Axios: la crescita demografica e delle metropoli in Africa e in Asia. Con la sabbia vengono costruite strade, edifici, i...

Categoria: