Noi stiamo con la famiglia

Redatto da Oltre la Linea.

Sì, stiamo con la famiglia, e non ce ne frega nulla di quanto sia considerato “retrogrado” dai cosiddetti democratici.

Stiamo con la famiglia, offesa e assaltata perché ritenuta un modello di un certo tipo, e guai a pensare che altre situazioni possano essere inappropriate per la crescita di un figlio.

Stiamo con la famiglia e non con chi vuole istituzionalizzare la mancanza di un genitore. Sono gli stessi che paragonano, pur di avere ragione del limite oggettivo di non poter garantire un padre e una madre, l’adozione LGBT ai genitori vedovi, quindi a una tragedia che non si può augurare a nessun figlio, figuriamoci a chi già parte dalla sfortuna di non poter stare con i propri genitori biologici.

Categoria: