Quattro ragazzi italiani hanno raccolto 6 milioni di euro per la loro startup