Scintille verbali Salvini-Conte, ma la linea sul Russiagate è la stessa

Redatto da Oltre la Linea.

Nuovamente, all’interno della maggioranza giallo-verde al governo in Italia, vi sono stati dei motivi di attrito verbale, nonostante la compattezza dell’esecutivo e la volontà di perseguimento degli obiettivi comuni e del proseguimento senza ulteriori intoppi del mandato popolare. Nel corso dell’informativa al Senato sul caso che coinvolge la Lega per dei presunti finanziamenti di matrice russa ad opera dell’intermediario Gianluca Savoini (presidente dell’Associazione Culturale Lombardia-Russia), il premier Giusep...

Categoria: