Oltre la Linea

Politica e identità: il peccato italiano

Redatto da Oltre la Linea.

L’identità italiana è il topos più antico del nostro Paese. Prima dell’Unità, gli intellettuali erano mossi da un richiamo comune al suolo, dall’idea di una penisola libera da frammentazioni locali e dominazioni straniere, in seguito al processo risorgimentale il dibattito si è evoluto di pari passo con la storia del popolo e dei suoi uomini.

Ad oggi, un revisionismo sempre più martellante nega le radici comuni della nostra Nazione, correnti relativamente giovani di stampo localista e regionalista si fanno sempre più insistenti (si pensi al fenomeno neoborbonico), tra derby campanilistici, visioni confuse o decontestualizzate di avvenimenti tragici e scontri tra fazioni assistiamo ad un panorama quanto mai ridicolo e desolante. Ma oggi ...

Categoria: 

Il PD non muore mai

Redatto da Oltre la Linea.

Non muore mai il PD, per lo meno non muore mai quell’eredità di elettorato post-PCI e tutti i suoi vari scissionismi (RF, CI, SEL, SI, LeU) palesatisi negli ultimi anni. Questo dicono gli ultimi sondaggi sulle intenzioni di voto degli italiani. Rimonta ormai compiuta sul M5S, il crollo del 18% sembra un lontano ricordo.

C’è sempre quello scoglio, quel minimo storico del 16% che, come PDS, gli ex-comunisti avevano già raggiunto nel 1994, allo scontro con Berlusconi.

Chi esultava il 4 marzo 2018 lo faceva senza cognizione, e lo scrissi senza troppi complimenti. Il “post-PCI” è un imp...

Categoria: 

“Salvini muori”: attaccata sede Lega a Bergamo

Redatto da Oltre la Linea.

“Salvini muori” la scritta con la vernice rossa sul marciapiede, che imbratta anche il resto dell’ingresso e dei vetri. Così è stata attaccata e vandalizzata la sede della Lega a Bergamo, allestita per il candidato Giacomo Stucchi.

  href="https://oltrelalinea.news/2019/04/24/salvini-muori-attaccata-sede-lega-a..." title="“Salvini muori”: attaccata sede Lega a Bergamo" rel="nofollow">

Redatto da Oltre la Linea.

“Salvini muori” la scritta con la vernice rossa sul marciapiede, che imbratta anche il resto dell’ingresso e dei vetri. Così è stata attaccata e vandalizzata la sede della Lega a Bergamo, allestita per il candidato Giacomo Stucchi.

 

Categoria: 

Insegnanti, 1000 euro in meno rispetto a 10 anni fa

Redatto da Oltre la Linea.

1000 euro in meno. Questo l’impoverimento degli insegnanti negli ultimi dieci anni. Nel 2008 i professori infatti guadagnavano 29.280 euro, mentre il dato registrato nel 2017 l’importo è pari a 28.440 euro, come ha riportato l’Huffington Post.

Da allora i governi sono stati tanti (Prodi, Berlusconi, fino a giungere a Renzi e l’attuale Conte), ma la costante è stata sempre la stessa: il peggi...

Categoria: 

Reggio Emilia, primi bagni “gender free”

Redatto da Oltre la Linea.

Si segue “l’esempio” della Germania, secondo Repubblica, e nascono anche in Italia i bagni “gender free”, “per contrastare le discriminazione verso tutti gli orientamenti sessuali, a tutela dei diritti Lgbt”.

Dunque ci sarà una sottospecie di “terza via” del genere per l’utilizzo dei bagni oltre al tradizionale (naturale è una parolaccia?) maschio/femmina, e a sottoscrivere questa straordinaria “rivoluzione” si sono messi nientemeno che tutte le istituzioni territoriali insieme insieme: dal comune alla provincia, il tribunale, l’ufficio scolastico territoriale, Ausl, Università....

Categoria: 

Come rovinare un Paese in trent’anni

Redatto da Oltre la Linea.

1. La terza recessione italiana in 10 anni

Mentre la Brexit e Trump guadagnavano gli onori della cronaca, l’economia italiana è scivolata in una recessione tecnica (un’altra). Sia l’OCSE che la Banca Centrale Europea (BCE) hanno abbassato le previsioni di crescita per l’Italia a numeri negativi e, con quella che gli analisti considerano una mossa precauzionale, la BCE sta rilanciando il suo programma di acquisto di titoli di Stato, abbandonato solo cinque mesi fa.

«Non sottovalutate l’impatto della recessione italiana», ha detto il ministro dell’economia francese Bruno Le Maire a Bloomberg News (Horobin 2019). «Si parla molto della Brexit, ma non parliamo molto della recessione italiana che avrà un impatto significativo sulla crescita in Euro...

Categoria: 
Tags: 

Obama e la Clinton si vergognano a parlare di vittime cristiane

Redatto da Oltre la Linea.

Easter worshippers“, espressione con cui Obama e Clinton si sono espressi sulla strage di cristiani nello Sri Lanka, è, visto che c’è un soggetto (grazie al suffisso er) ed un complemento, “coloro che adorano e celebrano la Pasqua”. Non esiste alcun rimando al termine “cristiana/o/i”. Quest’ultimo è il risultato...

Categoria: 

Le figlie di Putin

Redatto da Oltre la Linea.

Il presidente russo Vladimir Putin ha da sempre cercato di mantenere la sua vita personale privata. Dal primo mandato fino ad oggi, la sua amministrazione ha lottato duramente per impedire ai media e al mondo di saperne di più a riguardo delle sue figlie. Le voci che da anni si susseguono rilevano che Putin ha avuto due figlie con la sua ex moglie, e che la successiva fidanzata potrebbe aver avuto un’altra figlia nel 2015.

Le figlie di Putin

L’ex KGB ha avuto due figlie dal suo primo matrimonio con l’ex assistente di volo Lyudmila Shkrebneva, con cui è stato sposato per tre decenni prima del loro divorzio nel 2013.  I nomi delle figlie di Putin sono Maria e Ekaterina. Mentre Maria è nata a Leningrado nel 1985, Ekaterina è nata in German...

Categoria: 
Tags: 

Robert Sarah: “In Sri Lanka violenza islamista barbara”

Redatto da Oltre la Linea.

Robert Sarah: se c’è qualcuno che parla chiaro e ignora i dogmi del Politicamente corretto in Vaticano quello è il Cardinale Robert Sarah, l’arcivescovo cattolico guineano, dal 2014 prefetto della Congregazione per il culto divino e la disciplina dei sacramenti della Chiesa Cattolica.

Come riporta Breitbart, il religioso è intervenuto in merito ai recenti attacchi islamisti in Sri Lanka: “Mentre celebriamo la risurrezione del figlio di Dio, i terribili attacchi nello Sri Lanka mostrano ancora una volta come i seguaci di ...

Categoria: 

L’autopsia del politicamente corretto nel saggio di Eugenio Capozzi

Redatto da Oltre la Linea.

La nostra epoca contemporanea, specialmente nell’ultimo decennio, è caratterizzata dall’esacerbazione delle identità politiche, dalla diffusione di nuove concezioni riguardanti la famiglia, il genere, le nuove sensibilità che caratterizzerebbero sempre di più gli elementi della società in cui viviamo: cambiamenti moderni, ma che hanno la loro radice politica nel recente passato.

Ma, per inverso, abbiamo assistito anche alla nascita di un’ondata politica che rivendica delle battaglie che riguardano i timori dei “perdenti della globalizzazione”, quali i mutamenti dell’economia, la p...

Categoria: 

Pages