Oltre la Linea

Chef, TV e il pericolo del cibo come fine

Redatto da Oltre la Linea.

L’enorme varietà eno-gastronomica italiana, unita alla proverbiale creatività dei nostri chef, fa del Bel paese un paradiso per gli amanti della buona cucina. Naturale quindi che grazie a questo ambiente favorevole, nascano scuole, corsi, ricette fantasiose e che tutto ciò poi, venga naturalmente sublimato in rappresentazioni televisive per il grande pubblico. Fin qui tutto bene quindi, o quasi.

Come affermava Paracelso infatti, “E’ la dose che fa il veleno”. In buona sostanza non è il programma televisivo dedicato alla cucina il problema in sè, il nocciolo della questione è invece, la quasi monopolizzazione del palinsesto televisivo e la diffusione a macchia d’o...

Categoria: 
Tags: 

Irlanda del Nord, scenari presenti e futuri: intervista a Giuseppe Cappelluti

Redatto da Oltre la Linea.

Giuseppe Cappelluti, nato a Monopoli (BA) nel 1989, ha vissuto in Estonia, Russia, Turchia e Irlanda del Nord, dove attualmente risiede. Laureato magistrale in Lingue Moderne per la Comunicazione e la Cooperazione Internazionale, ha recentemente conseguito un Master in Relazioni Internazionali d’Impresa: Italia – Russia presso l’Università di Bologna. Pubblicista dal 2013, nel corso della sua attività si è occupato di tematiche storiche, sociali ed economiche relative soprattutto all’area eurasiatica, ma ha sempre mostrato un forte interesse per le realtà sociali, storiche e politiche dei luoghi in cui ha vissuto. Collabora con Eurasia<...>

Categoria: 

Dietrofront della Francia: ora non vogliono più migranti

Redatto da Oltre la Linea.

Come riporta l’ANSA, il dietrofront della Francia sulla spartizione dei migranti della SeaWatch pare ormai assodato. Ora non vogliono più migranti proprio i francesi, gli stessi che ritirano gli ambasciatori, indignati per gli “attacchi senza precedenti” di Palazzo Chigi, e specificano anche che “appoggeranno l’Italia per chiedere ri...

Categoria: 

“Il primo re”: un capolavoro italiano

Redatto da Oltre la Linea.

Il 31 gennaio è uscito nelle sale cinematografiche “Il primo re”. Girato dal giovane regista Matteo Rovere (“Veloce come il vento”) e con Alessandro Borghi e Alessio Lapice che interpretano i protagonisti. La storia è quella dei fratelli Romolo e Remo e della fondazione di Roma, nel lontano 753 a.C. Una storia fin troppo conosciuta, qualcuno potrebbe pensare. Ma questo film, per molti motivi, è un capolavoro della cinematografia nostrana che non va assolutamente perduto.

UN GENERE ANOMALO

“Il primo re” è una pellicola assolutamente inusuale per le prod...

Categoria: 

L’Eliseo richiama l’ambasciatore da Roma? Adieu!

Redatto da Oltre la Linea.

Adieu, cari “cugini”, adieu Francia! Oltralpe l’orticaria ha raggiunto livelli alti: l’Eliseo richiama l’ambasciatore da Roma. “Troppi attacchi ingiustificati”, dicono.

Chissà quali mai potranno essere, questi “attacchi ingiustificati”. Ma a naso si possono indovinare, uno dopo l’altro.

Probabilmente lo stop inaspettato dell’Italia agli sbarchi, pratica che negli anni era divenuta ormai abitudinaria e ben rece...

Categoria: 

Tulsi Gabbard: “Assad non è un nemico, perché preferite al Qaeda?”

Redatto da Oltre la Linea.

La candidata democratica delle Hawaii Tulsi Gabbard ha dichiarato che il presidente siriano Bashar al-Assad non è il nemico degli Stati Uniti, sostenendo la sua opposizione al coinvolgimento degli Stati Uniti nella guerra per procura in Siria.

«Assad non è il nemico perché la Siria non rappresenta una minaccia diretta per gli Stati Uniti», ha detto Gabbard mercoledì mattina in un’intervista rilasciata alla https://edition.cnn.com/2019/02/06/politics/tu...

Categoria: 

Economia umanistica: il manifesto di Valerio Malvezzi

Redatto da Oltre la Linea.

«L’economia umanistica è la sfida di questo secolo che seppellirà, come un incidente storico, quella capitalistica e quel pensiero neoliberista che ci racconta da decenni come il pianeta sia guidato dai mercati, mentre al contrario il mondo è guidato dalla libera mente dell’uomo. Quella mente, da secoli, si chiama Morale».

Parole accorate, viscerali, che vengono dal profondo del cuore di un uomo consapevole, prima ancora che economista. Di un cittadino italiano che sta vedendo i suoi compatrioti, e non solo loro, soffrire, a causa di un sistema economico e sociale perverso. Un sistema che sta strozzando l’esistenza in ...

Categoria: 

Macron: “La Russia sostiene i gilet gialli”

Redatto da Oltre la Linea.

Il vento della protesta, che ha invaso la Francia mobilitando migliaia di uomini e donne armati di gilet giallo, soffia ancora forte e per qualcuno arriva, manco a dirlo, direttamente dagli Urali.

Lo dichiara, in un’intervista, il presidente francese Emmanuel Macron parlando di “ingerenza dei media russi” nel fomentare il clima di odio nei suoi confronti che tiene alto lo stendardo dei gilets jeaunes.

Categoria: 

Il (non) futuro dell’Unione Europea

Redatto da Oltre la Linea.

Per troppo tempo l’Unione Europea ha vissuto con artifici ed infingimenti, adattandosi ai cicli della storia ed alle esigenze temporali mediante accorgimenti di strutture ed aggiustamenti normativi. Ha approvato Trattati che ne disegnassero poteri, funzioni ed Istituzioni più o meno efficienti, senza curarsi di riempire di senso quel processo di unificazione dei popoli europei, di convivenza tra identità e culture, tradizioni ed etnie che ne hanno fatto la più bella e grande “utopia occidentale”.

A questo punto della storia, lo sterile e continuo richiamo ai valori ed alla visione dei “Padri Fondato...

Categoria: 

Pages