Oltre la Linea

La ghigliottina: storia della macchina della “morte istantanea”

Redatto da Oltre la Linea.

Il 21 gennaio 1973 il re di Francia Luigi XIV veniva decapitato a Parigi. La rivoluzione francese compiva il suo corso e si consegnava alla storia uno degli strumenti di morte più emblematici di tutti i tempi: la ghigliottina.

Ghigliottina: come funziona la decapitazione

La ghigliottina era formata da una base alla quale si fissavano due montanti di 4 metri distanziati tra loro di 37 cm. Questi erano poi uniti tra loro da una barra sulla quale era montata una <...>

Categoria: 

Quota 100, Renzi contro i pensionati: “Aboliamola, è ingiusta”

Redatto da Oltre la Linea.

Via Quota 100. Nel mirino del leader di Italia Viva Matteo Renzi ci sarebbe la legge introdotta dal governo giallo-rosso. Come riporta Libero, a parlare per conto di Renzi è Luigi Marattin, ex responsabile economico del Pd e ora a fianco del Bullo: «A fronte del fatto che le risorse per la legge di bilancio 2020 non sono anc...

Categoria: 

Come assassinare Tolkien: la nuova traduzione de Il Signore degli Anelli

Redatto da Oltre la Linea.

Bompiani ha assassinato un classico, l’opera suprema di John Ronald Reuel TolkienIl Signore degli Anelli– sta per uscire con una nuova e terribile traduzione. L’eccitazione radical chic è alle stelle: titola infatti un articolo di Wumingfoundation: “Finalmente la nuova traduzione de Il Signore degli Anelli“. Ecco qualcosa di cui non si sentiva assolutamente il bisogno.

Categoria: 

La politica estera americana nell’Ottocento: dall’Artico ai Caraibi

Redatto da Oltre la Linea.

Nel passato come nel presente, la politica estera americana è stata aggressiva e feroce. Basti ricordare che, in questi giorni di metà ottobre, ricorrono due importanti anniversari, entrambi riguardanti il modus operandi neo-coloniale statunitense nel corso del XIX secolo: la conquista dell’Alaska e di Porto Rico. Ovverosia dell’Artico e dei Caraibi, oggetto del desiderio a stelle e strisce.

 

Categoria: 

Nobel, è polemica su Peter Handke: fu sostenitore di Milošević

Redatto da Oltre la Linea.

Il doppio Premio Nobel – sono infatti assegnati in questa edizione sia il premio 2018 che il 2019 – si apre nel segno della polemica. Motivo della discordia, l’assegnazione del Nobel allo scrittore Peter Handke, il quale non ha mai rinnegato le sue simpatie per Milošević.

Scrittore, regista, sceneggiatore, reporter. E, da ieri, l’austriaco Peter Handke può vantare nella sua carriera anche l’assegnazione del Premio Nobel alla Letteratura 2019, con le seguenti motivazioni: «per la sua opera influente che, con ingegno linguistico, ha esplorato le periferie e le specificità dell’esperienza umana».

Categoria: 

Governo sempre più confuso: arriva pure la tassa sui cellulari?

Redatto da Oltre la Linea.

Per ora è solo l’ennesima ipotesi, ma il governo giallo-fucsia potrebbe proporre una tassa sui cellulari. In questo mese e mezzo di vita nell’esecutivo si è ipotizzato tutto e il contrario di tutto, dalla ormai celebre tassa sulle merendine a quella sul denaro contante (finite a quanto pare in soffitta), ma la sensazione è che per “evitare l’aumento dell’IVA” si stia cercando di pescare un po’ ovunque.

Tassa sui cellulari?

Categoria: 

Al Mayadeen: nuova operazione militare degli EAU su Taiz

Redatto da Oltre la Linea.

Il 5 ottobre 20190 Al-Mayadeen ha riferito, citando fonti yemenite, che le forze degli Emirati Arabi Uniti (EAU) in Yemen si stanno preparando a lanciare un’operazione militare nella provincia sudoccidentale di Taiz.

 

EAU su Taiz e navi ad Aden

Inoltre, gli informatori hanno detto al canale d’informazione libanese che una nave emiratina sta trasportando armi verso le sue basi nella città portuale di Aden. La scorsa settimana, quattro imbarcazioni simili sono arrivate in un nuovo porto della città, gestito dai soldati di Abu Dhabi.

Categoria: 

Porro asfalta Gad Lerner: “Mi fa schifo”

Redatto da Oltre la Linea.

In un video pubblicato sui social, il giornalista Nicola Porro asfalta letteralmente il radical chic per eccellenza, Gad Lerner. «A Gad Lerner io gli faccio schifo come gli fanno schifo Giordano, Belpietro, Del Debbio. E questa è più che reciproca e comprensibile, si può far schifo a persone come Gad Lerner e si possono avere idee completamente diverse. Non ho mai pensato che per fare bene il giornalista bisognasse prendere la tessera del partito più importante come quello democratico, come ha fatto Gad Lerner. Penso che fosse una delle piccole regole per non fare schifo alle persone che ti leggono è non prendere una tessera di partito. A ...

Categoria: 

Bohemian Grove: quando il Bilderberg va in vacanza

Redatto da Oltre la Linea.

È una ricorrenza annuale delle élite quella di ritirarsi ogni estate, per due settimane, nella seconda metà di luglio, in un campeggio privato di 2.700 acri chiamato Bohemian Grove («boschetto boemo»), situato nella contea californiana di Sonoma. Possono accedervi solamente i membri del Bohemian Club, tutti esclusivamente di sesso maschile.

 

Bohemian Grove: attività e partecipanti

A differenza degli altri raduni segreti dei potenti della terra (Bilderberg, Trilaterale e così via), nel Bohemian Grove non si discute di politica o di affari, non si tesse la trama dell’ordine mondial...

Categoria: 

Crisi dell’europeismo e bocciatura Goulard: vie parallele

Redatto da Oltre la Linea.

Brexit, vittoria elettorale dei populismi nel 2018, enorme affermazione anti-europeista nel 2019, alcune nomine ottenute per un soffio, altre perse, come quella di Sylvie Goulard, bocciata ieri dal Parlamento Europeo al Mercato Interno e all’Industria della Difesa. Non pare così assurdo parlare di una crisi dell’europeismo che prosegue, e forse si rafforza negli ultimi tempi. Il tutto considerando che sono passati meno di <...>

Categoria: 

Pages