attualità

Perché Greta Thunberg è una delle donne più potenti del mondo secondo Forbes

di Maggie McGrath per Forbes.com

Greta Thunberg non è la classica persona che ti aspetteresti di trovare nella classifica delle donne più potenti.

Non è stata eletta, come la cancelliera tedesca Angela Merkel. Non è ceo o fondatrice di un’azienda, come Susan e Anne Wojcicki (rispettivamente di YouTube e 23andMe). Nemmeno è presente nelle classifiche di Forbes dedicate alla ricchezza, come la Forbes 400, che vede protagonista Oprah Winfrey, o la Celeb 100, nella quale figura la star della musica Taylor Swift.

E allora cos’è Greta Thunberg? È influente in un modo in cui persone che hanno tre o quattro volte la sua età non riescono ad essere.

La sedicenne è salita agli onori delle cronache nel suo paese d’origine, la Svezia, quando nell’agosto 2018 ha cominciato a boicottare la scuola il venerdì; invece, se ne stava fuori dal Parlamento con un cartello con scritto “skolstrejk för klimatet” o “sciopero scolastico per il c...

Categoria: 

Le 10 professioni che stanno diventando più ricercate su LinkedIn

(Getty Images)

Tecnologia, protezione e gestione dei dati,  intelligenze artificiali e funzioni a supporto del business. Sono alcuni dei trend del LinkedIn Emerging Jobs Italia 2019, la ricerca – la prima nel suo genere per il nostro paese – annunciata dal social network professionale LinkedIn, che rivela la classifica delle figure professionali e delle competenze che hanno registrato il tass...

Categoria: 

L’uomo più ricco del mondo ha inviato migliaia di cartoline nello spazio

Jeff Bezos ha fondato Blue Origin nel 2000 (Photo by Alex Wong/Getty Images)

di Angel Au-Yeung per Forbes.com

Mercoledì sera, il fondatore e ceo di Amazon Jeff Bezos ha pubblicato un video sul suo account Twitter ufficiale per pubblicizzare un nuovo successo di Blue Origin, la sua società di esplorazione dello spazio.

Picture perfect flight @BlueOrigin. And this vehicle has now flown to space & back six times making this a new milestone. We carried 23 pay...

Categoria: 

Angela Merkel è ancora la donna più potente al mondo per Forbes, exploit di Greta Thunberg

Per il nono anno consecutivo, Angela Merkel occupa il primo posto nella classifica di Forbes delle donne più potenti al mondo. Una posizione che la cancelliera tedesca ha conquistato anche grazie alla sua battaglia contro i partiti anti-immigrazione. Un’altra donna che si è distinta per il proprio impegno nel 2019 è Taylor Swift, che sta lottando contro i giganti del private equity sulla questione relativa alla proprietà dei diritti musicali.  Quest’anno, poi, non poteva non debuttare nella classifica Greta: la giovane Thunberg sta mobilitando milioni di giovani in tutto il mondo.

Nella classifica non sono presenti donne italiane, a differenza di quanto era avvenuto negli ultimi due anni. Lo scorso anno solo Federica Mogherini era stata inclusa nella classifica, mentre nel 2017 erano ben tre le donne italiane presenti: la stessa Mogherini, Miuccia Prada e Fabiola Gianotti.

La lista del 2019:

#1 Angela Merkel
65 a...

Categoria: 

Diesel lancia le t-shirt più costose di sempre: ne compri una e ricevi un appartamento

“Per la prima volta in assoluto, insieme al gruppo immobiliare Bel-Invest, Diesel e Diesel Living sono entrati nel mondo immobiliare con il primo edificio residenziale situato nel quartiere Wynwood di Miami”. È quanto ha annunciato in una nota ufficiale il gruppo di Renzo Rosso OTB, pubblicando allo stesso tempo su Instagram una campagna non convenzionale, in perfetto stile Diesel, dal nome “Le magliette più costose di sempre: comprane una e ottieni un appartamento gratis”.

Categoria: 

Prada con L’Oréal, per il beauty Miuccia sceglie il colosso francese

Lo store Prada all’interno dell’IFS Shopping Center di Chengdu nel Sichuan cinese (Shutterstock)

Prada avrà una fragranza un poco più francese dopo la sigla, annunciata oggi, di un accordo di licenza pluriennale con L’Oréal per la creazione, lo sviluppo e la distribuzione di prodotti cosmetici di lusso. “L’Oréal è leader internazionale nel mondo del beauty. Il suo prestigio e la sua esperienza lo rendono il partner ideale per sviluppar...

Categoria: 

Chi è Luca De Meo, l’ex pupillo di Marchionne scelto per guidare Renault

Luca De Meo (Clemens Bilan/Getty Images)

Per Luca De Meo, si avvicina il momento del ritorno alle sue prime quattro ruote. Il manager italiano, che secondo la stampa francese sarebbe stato scelto da Renault come prossimo direttore generale, ha infatti iniziato la sua carriera nel mondo dell’auto proprio partendo dalla casa transalpina.
Una carriera che l’avrebbe poi visto vivere dall’interno i periodi cruciali di numerosi marchi europei (e non solo), a partire da quella Fiat in cui si era guadagnato la fiducia di Sergio Marchionne, che lo aveva di fatto promosso a suo braccio destro per il lancio di tutte le iniziative di marketing dell’allora Lingotto, su tutte quella che per la Fiat dell’epoca era un’operazione fondamentale: il lancio della nuova 500.
In poco tempo De Meo si è guadagnato così la definizione di uno dei manager italiani più internazionali e più dinamici della nuova generazione.

Categoria: 

La quotazione-record di Saudi Aramco è un terremoto geopolitico

(Bill Pugliano/Getty Images)

All’Arabia Saudita servono fondi; tanti e subito. E così, martedì 11 dicembre la compagnia petrolifera saudita Saudi Aramco ha fatto il suo debutto a Tadawul, la borsa di Riyadh, con un vero botto. La sua offerta pubblica iniziale (IPO) da 25,6 miliardi di dollari è diventata già la più grande di sempre. Il titolo ha segnato in apertura un incremento del 10 per cento, il limite massimo di fluttuazione intraday consentito, segnando i 35,2 riyal (8,47 euro) per azione, portando la sua valutazione da 1.700 a 1.880 miliardi di dollari (1702 miliardi di euro circa): una cifra che...

Categoria: 

Pages