bocciati

Scuola: sempre meno bocciati, e non per merito degli studenti

Redatto da Oltre la Linea.

Meno severità, meno bocciati

Eh già. Dopo il decreto dell’allora ministro dell’istruzione Valeria Fedeli (titolo di studio: diploma) ci sono sempre meno bocciati a scuola, e non sembra certo per meriti degli studenti. Come riporta Il Sole 24 Ore, infatti, “anche nel caso di parziale o mancata acquisizione dei livelli di apprendimento” la promozione scatta alle scuole medie in modo p...

Categoria: