bordeaux

Quali sono i 10 vini di Bordeaux da mettere in cantina

Il villaggio francese Pomerol

di Luca Gardini

Le analisi economiche più recenti, oltre alle testate più autorevoli come Bloomberg, confermano: il vino è ormai uno tra i bene-rifugio. Gli analisti lo ritengono capace di rendimenti da interessanti a sconcertanti, soprattutto se comparato a investimenti finanziari. Attenzione però: come dimostra Cult Wines, società inglese specializzata in investimenti su vini di fascia alta, l’andamento del mercato vinicolo è interessante, ma riservato ad animali a sangue freddo. Come dire che le competenze di chi investe in vino sono simili a quelle di chi il vino lo produce. Basti pensare che per i prodotti di eccellenza – vini dalla capacità di invecchiamento sovrumana – il culmine della vita evolutiva può collocarsi a 10, 15, talvolta 20 anni dalla vendemmia. Per questo, investire nel vino significa essere capaci di aspettare.

Come per le migliori imprese, i risultati si ottengono se non si cade alla speculazione e si ha la pazienza (e le risorse) per rimettere le bottiglie sul mercato al momento opportuno. Sotheby’s conferma che, a dispetto della produzione in costante crescita, il rendi...

Categoria: