california

Tesla ora vende anche le assicurazioni, partendo dalla California

Un impianto di ricarica Tesla in California (Justin Sullivan/Getty Images)

“A partire da oggi, lanciamo Tesla Insurance”. E’ l’ultima iniziativa della casa automobilistica fondata da Elon Musk, vulcanico imprenditore che ora sembra pronto ad aggredire mercati paralleli a quello delle quattro ruote, vestendo anche i panni dell’assicuratore.

Presentata ieri attraverso una nota apparsa sul blog aziendale, quella di Tesla è un’offerta assicurativa definita “a prezzi competitivi” e progettata per offrire ai proprietari di Tesla tariffe fino al 20% più basse e in alcuni casi fino al 30%. Tesla Insurance offrirà una cop...

Categoria: 

La California degli anni ’70 in Costa Smeralda

(Courtesy: Big Sur Liscia Ruja)

Fin dai primi anni ’60 la Costa Smeralda e Porto Cervo sono punto di ritrovo per vip e per una prestigiosa clientela internazionale. Una delle spiagge più note della costa sarda è Liscia Ruja, anche nota come “Long beach”, raggiungibile in auto percorrendo una lunga strada sterrata in mezzo alla macchia mediterranea oppure via mare, è certamente una delle spiagge più grandi della Costa Smeralda, la più nota per i suoi ormeggi di yacht di lusso, affacciata sul golfo che a sinistra affianca Cala di Volpe e di fronte la Baia di Capriccioli. Una baia unica, dai colori indimenticabili e dai profumi tipicamente sardi. Sabbia fine bianca, mare smeraldino e un fondale che degrada lentamente.

Categoria: 

La California ritira l’obbligo di violare il segreto confessionale

La California ha ritirato la proposta di legge che avrebbe costretto i sacerdoti cattolici a violare il segreto confessionale. La legge doveva essere discussa il 9 luglio in commissione alla Camera ma un rapporto parlamentare presentato il giorno precedente ha evidenziato come il testo del disegno di legge avrebbe violato il Primo emendamento della Costituzione degli Stati Uniti, che garantisce la terzietà della legge rispetto al culto e al libero esercizio della religione.

VIOLAZIONE DEL SEGRETO CONFESSIONALE

La legge, passata a maggio in prima lettura al Senato, avrebbe imposto ai sacerdoti di violare il segreto in caso di confessione riguardante abusi su un minore o “neglect”, cioè omissione dei doveri parentali. I membri del clero sono già tenuti a riferire casi sospetti di abusi sui minori, ma vige un’esenzione legale che riguarda il sacramento della Confessione.

Il senatore Jerry Hill ha deciso di ritirare la legge non solo per i già citati problemi costituzionali, ma anche per le difficoltà a farla rispettare e per la vasta opposizion...

Categoria: 
Fonte: