cattolicesimo

Perché è necessario opporsi ai preti sposati. Firmato: Benedetto XVI

@media only screen and (min-width: 501px) .align_atf_banner float:left;

Doveva cambiare tutto e invece non è cambiato niente. La svolta tanto attesa in certi ambienti della Chiesa, soprattutto in Germania, non c’è stata: nell’esortazione Querida Amazonia pubblicata mercoledì, papa Francesco respinge l’idea dei viri probati e quella di ordinare uomini sposati per sopperire alla cronica mancanza di ministri in Amazzonia.

IL DIBATTITO AL SINODO E L’ESORTAZIONE DEL PAPA

Lo scorso autunno l’attenzione al Sinodo era stata catalizzata proprio da questa possibile apertura, esplicitamente richiesta nel documento finale: i padri sinodali avevano infatti chiesto di «...

Categoria: 
Fonte: 

Lì dove c’è il carcere ci sarà la cattedrale

@media only screen and (min-width: 501px) .align_atf_banner float:left;

Tratto dall’Osservatore romano – «Preferiamo le chiese e le scuole alle prigioni»: così la Conferenza episcopale regionale dell’Africa Occidentale (Recowa-Cerao) ha manifestato il suo apprezzamento per la decisione della Chiesa cattolica del Rwanda di costruire una nuova cattedrale a Kigali, sul sito dell’ex carcere di Nyarugenge ormai in disuso, destinata a diventare la più grande del paese.

Una notizia significativa considerando l’avvenuta chiusura, da due anni a
oggi, di luoghi di culto comprese alcune chiese delle zone rurali, decisa dalle
autorità nazionali “per motivi di sicurezza”. Da tutti conosciuta come “1930”,
anno in cui venne edificata dai belgi sulle fondamenta poste dai coloni
tedeschi, Nyarugenge è la più antica prigione del Rwanda e ...

Categoria: 
Fonte: 

Germania, una Chiesa così perfetta che Cristo è un optional

Articolo tratto dal numero di febbraio 2020 di Tempi. Questo contenuto è riservato agli abbonati: grazie al tuo abbonamento puoi scegliere se sfogliare la versione digitale del mensile o accedere online ai singoli contenuti del numero.

@media only screen and (min-width: 501px) .align_atf_banner float:left;

Pochi giorni dopo la conclusione del sinodo sull’Amazzonia (ottobre 2019), i vicari generali di dieci diocesi tedesche hanno sottoscritto un documento in cui si afferma la necessità di una «riforma e...

Categoria: 
Fonte: 

È una fatica del Diavolo far stare zitto il Papa emerito

Articolo tratto dal numero di febbraio 2020 di Tempi. Questo contenuto è riservato agli abbonati: grazie al tuo abbonamento puoi scegliere se sfogliare la versione digitale del mensile o accedere online ai singoli contenuti del numero.

@media only screen and (min-width: 501px) .align_atf_banner float:left;

Mio caro Malacoda, questa volta abbiamo perso. Non dico che di tutto il polverone che abbiamo sollevato non rimarrà nulla. Però agl...

Categoria: 
Fonte: 

Chi è don Armando, il parroco linciato sui social network

@media only screen and (min-width: 501px) .align_atf_banner float:left;

Caro direttore, i giorni scorsi su alcuni quotidiani nazionali, e stretto giro sul profilo social di una nota “opinionista”, sono apparsi stralci di titoli e pagine tratti del bollettino della Parrocchia di Vanzaghello (Mi), il Mantice. Le frasi, estrapolate dal loro contesto, hanno dato vita ad un vero e proprio “linciaggio” social del parroco, don Armando, reo di aver pubblicato concetti “imbarazzanti e inammissibili nel 2020”, perché non in linea con alcune tendenze “politically correct”.

Per chi si fosse preso la briga di leggere fino in fondo gli articoli oggetto di scandalo, questi denunciano il relativismo imperante, contro cui spesso si è scagliato il ma...

Categoria: 
Fonte: 

«La crisi della Chiesa è impressionante. Torniamo alla radicalità del Vangelo»

@media only screen and (min-width: 501px) .align_atf_banner float:left;

«Se questo libro è un grido, è un grido d’amore per la Chiesa, il Papa, i preti e tutti i cristiani. Noi vogliamo che questo libro sia diffuso il più possibile. La crisi che attraversa la Chiesa è impressionante». Dichiara così al Figaro oggi il cardinale Robert Sarah, prefetto della Congregazione per il culto divino e la disciplina dei sacramenti, spiegando perché ha scritto insieme a Benedetto XVI il libro Dal profondo dei nostri cuori, che uscirà mercoledì in Francia.

«NON POSSIAMO TACERE»

Il libro dedicato al sacerdozio si compone di quattro capitoli: uno firmato dal Papa emerito, uno da Sarah e gli altri due scritti a quattro mani. Ieri il Figaro ha pubblicato alcuni passaggi chiave, destando scalpo...

Categoria: 
Fonte: 

Nel paese dove Dio non ha più casa

L’impetuoso processo di secolarizzazione vissuto dalla Chiesa olandese sfratterà Dio dalle comunità? Per tutto il 2019 la redazione del settimanale cattolico Katholiek Nieuwsblad si è occupata dello spaventoso declino del numero di fedeli, partecipazioni alle funzioni religiose e fondi che ha costretto le arcidiocesi ad accorpare numerose parrocchie. Secondo il Nijmegen institute Kaski su circa 3,7 milioni di persone che si dichiarano cattoliche (e che costituiscono il 21,5 per cento della popolazione olandese, in calo del 40 per cento rispetto agli anni Sessanta) solo in 153 mila partecipano alla messa e in tutto il paese si contano solo 1.384 chiese e 686 parrocchie.

NESSUNO SI SPOSTA PER SENTIRE MESSA

Alla corposa inchiesta Katholiek Nieuwsblad ha dedicato il primo numero del 2020, arrivando a una conclusione dolorosa: quest’...

Categoria: 
Fonte: 

«George Pell è innocente come il cardinale Van Thuan. Preghiamo per lui»

Un gruppo di cattolici si è riunito alle otto di sera del 24 dicembre fuori dal carcere di Melbourne, dove da quasi un anno è rinchiuso il cardinale australiano George Pell, per cantare inni natalizi e pregare per lui. «Volevamo solo che il cardinale sapesse che è amato e ricordato a Natale», ha dichiarato uno dei partecipanti alla Catholic News Agency, John McCauley.

PELL COME VAN THUAN

Pell, 78 anni, condannato per abusi sessuali in primo e secondo grado a sei anni di carcere, è ricorso in ultimo grado all’Alta corte di Canberra, che ha accettato nonostante l’opposizione della Procura di ascoltare il caso l’anno prossimo. In favore del cardinale e delle ragioni della difesa ha sicuramente giocato la lunga opinione dissenziente scritta da uno dei tre magistrati del processo d’appello, Mark Weinberg. Sec...

Categoria: 
Fonte: 

Perché la Santa Sede ha rinviato la beatificazione di Fulton Sheen

Con «profondo rammarico» monsignor Daniel Jenky, vescovo della diocesi di Peoria, martedì scorso ha diffuso un comunicato per annunciare «di essere stato informato dalla Santa Sede che la beatificazione di Fulton Sheen sarà rinviata».

La decisione di annullare la celebrazione del prossimo 21 dicembre e rinviarla a data da destinarsi, notificata da Roma alla diocesi di Peoria lunedì 2 dicembre, è motivata dal fatto che «alcuni membri della Conferenza episcopale hanno richiesto ulteriore approfondimento» sulla causa riguardante Sheen. Emblematica la precisazione successiva del vescovo Jenky, che suona così:

«Nel clima attuale, è importante che i fedeli sappiano che non c’è mai stata, n’è c’è adesso,...

Categoria: 
Fonte: 

La messa è finita. Ennesimo show Lgbt nel Duomo di Vienna

L’edizione 2018 dell’evento ospitato nel Duomo di Vienna per la giornata mondiale contro l’Aids. Quest’anno si è esibita Conchita Wurst (foto Facebook)

Diavoli, ballerini a petto nudo con le corna e le tute in latex, fibbie con teschi, drag queen, piume, calze a rete, candele, musica elettronica e fumogeni rossi. E tutto intorno, crocifissi, paramenti sacerdotali e leggii. È il 30 novembre 2018: le immagini dell’evento di beneficenza Lgtb, organizzato per il secondo anno di fila in occasione della giornata mondiale contro l’Aids, ricordano quelle di un Rocky Horror Picture show. O di una messa nera. Solo che sono state scattate nella cattedrale di Santo Stefano di Vienna con la benedizione del cardinale Christoph Schönborn, seduto in prima fila ad applaudire l’attore seminudo Philipp Hochmair che in piedi sulla balaustra dell’altare brandiva un microfono e una birra.

CONCHITA WURST SUL PULPITO

Anche quest&...

Categoria: 
Fonte: 

Pages