cinema

Festival del cinema: i red carpet di Venezia e Roma a duello

GettyImages

Articolo tratto dal numero di agosto 2019 di Forbes Italia. Abbonati.

Era iniziata con una sfida e qualche polemica tra Venezia e Roma la convivenza tra lo storico festival della Biennale cinema al Lido, a settembre, e la nuova Festa del Cinema nella capitale a ottobre. Con il tempo, il clima si è stemperato e la sfida è diventata un passaggio di testimone tra due eventi importanti e comunque non sovrapponibili, che catalizzano il top della cinematografia nei mesi e anni a venire. Con un red carpet che nulla ha da invidiare a Cannes, il Festival per eccellenza di primavera, l’ouverture di stagione delle passerelle di star da tutto il mondo.

Categoria: 

Mettete un mattino berlinese al cinema Movimento

shutterstock

Karmaticket. Mettete un mattino berlinese, andate al cinema Movimento, il quartiere è quello della bohème più autentica, la gentrification una minaccia ancora lontana, i monopattini già molto meno. Siete a Kreuzberg.

Andate al cinema al mattino, con quel gusto speciale che hanno le cose quando si fanno fuori dall’orario consueto. Un piccolo box, accanto alla cassa, discreto e luccicante di monete da 50 centesimi o 1 euro, attira la vostra attenzione.

Ricco come l’agoraio sapiente delle nonne, da quella teca ogni cinque euro esce un sogno. E’ il karmaticket. Al Movimento hanno deciso di permet...

Categoria: 

Cinema, i sogni (già realizzati) di due imprenditrici

Claudia Gatti (a destra) e Benedetta Pontellini sono le creatrici di Starlex, una delle principali società di produzione indipendenti in Italia.

Articolo tratto dal numero di agosto 2019 di Forbes Italia. Abbonati.

Questa è la storia imprenditoriale di due donne caratterialmente molto diverse ma con una passione in comune: il cinema. Che le ha portate a sfidare le regole del mondo dello spettacolo conquistando in poco tempo il grande pubblico. Da un lato Claudia Gatti, bionda e spumeggiante, dall’altro Benedetta Pontellini, indole decisamente più posata. All’età di 20 anni debuttano nel mondo degli spettacoli teatrali con la Godot Produzioni. Un esordio vincen...

Categoria: 

Come due giovani imprenditrici del cinema hanno realizzato il proprio sogno

Articolo tratto dal numero di agosto 2019 di Forbes. Abbonati

Questa è la storia imprenditoriale di due donne caratterialmente molto diverse ma con una passione in comune: il cinema. Che le ha portate a sfidare le regole del mondo dello spettacolo conquistando in poco tempo il grande pubblico. Da un lato Claudia Gatti, bionda e spumeggiante, dall’altro Benedetta Pontellini, indole decisamente più posata. All’età di 20 anni debuttano nel mondo degli spettacoli teatrali con la Godot Produzioni. Un esordio vincente, considerando che nel 2007 stabiliscono un record al Teatro Eliseo di Roma con lo spettacolo Giulio Cesare, 22mila spettatori.

È un’amicizia nata per caso, quella tra Claudia e Benedetta, frutto di un episodio a dir poco bizzarro: “Ci trovavamo al teatro Eliseo, quando durante le prove di un evento ho assistito a una discussione tra Benedetta e il dire...

Categoria: 

Cinema, star e celebrity su Forbes di agosto in edicola da domani

Arriva in edicola domani 1 agosto il volume n° 22 del mensile Forbes. Il protagonista della copertina, oggetto da questo numero di un restyling grafico, è Andrea Iervolino, poco più di trent’anni, che si candida a essere uno dei produttori cinematografici più brillanti in circolazione nello scenario internazionale. Oggi la sua casa di produzione, in procinto di essere quotata all’Aim di Piazza Affari, è una delle più importanti a livello globale: Andrea punta a produrre film in Italia con la cultura cinematografica americana. “Abbiamo finanziato, prodotto e distribuito quasi 100 film con attori come Al Pacino, John Travolta, Morgan Freeman, Sarah Jessica Parker e Johnny Deep” racconta il giovane imprenditore laziale che ricorda anche che “siamo molto focalizzati sui film ma anche sugli short content perché credo che nei prossimi dieci anni il 70-80% del consumo di video sarà on-line e su device piccoli”. Iervolino Entertainment sarà presente al Lido con il film in concorso “Waiting for the Barbarians”, presentato in anteprima mondiale e basato sull’omonimo romanzo del Nobel J.M. Coetzee. Tra ...

Categoria: 

Cosa c’entrano gli Oscar con la decisione di Netflix di comprare un cinema

L’Egyptian Theatre di Los Angeles (www.egyptiantheatre.net)

Il volto dell’industria del grande schermo a stelle e strisce sta cambiando. Protagonista Netflix che, non volendo rinunciare a Hollywood, sta pensando bene di comprare un cinema a Los Angeles. E non un cinema qualunque, ma l’Egyptian Theatre, storico edificio inaugurato nei primi anni ’20 in occasione della prima del film Robin Hood e oggi sotto il controllo della no-profit American Cinematheque. Più che di vera e propria acquisizione, le riviste statunitensi parlano di partnership multimilionaria che potrebbe dare alla struttura, considerata un punto di riferimento a Hollywood Boulevard, una stabilità finanziaria maggiore. Il sodalizio avrebbe i seguenti termini: Netflix userebbe il teatro nelle notti dei giorni feriali per ospitare proiezioni e anteprime con red carpet, mentre all’American Cinematheque rimarrebbe la programmazio...

Categoria: