consigli

Alexa dispenserà consigli medici per curarci

I dispositivi Alexa di Amazon (Dal sito web)

Alexa studia per diventare medico di famiglia? La domanda è lecita poiché il Sistema Sanitario Inglese, NHS, ha appena annunciato una collaborazione con gli sviluppatori di Alexa, assistente vocale più diffuso al mondo e venduto da Amazon, per mettere a disposizione risposte ufficiali su disturbi e malattie.

Se ieri chiamavamo il medico per sapere “Come si cura l’emicrania?” “Quali sono i sintomi della varicella?” “Posso prendere la cardio-aspirina” adesso l’assistente vocale di Amazon è autorizzata un organismo pubblico a consigliare i pazienti. Come tutte le innovazioni che arrivano dalle titaniche piattaforme digitali, la novità -che come vedremo potrebbe scardinare le logiche del sistema sanitario- si presenta come un mezzo per migliorare il mondo e le relazioni tra Governi e cittadini....

Categoria: 

Maturità e non solo: 5 consigli per allenare tuo figlio al successo

(Shutterstock)

Riesci a supportare al meglio tuo figlio nel gestire lo stress degli esami e durante le sfide della sua vita? Sai quali azioni concrete possono aiutarlo a raggiungere il successo? Scoprilo in questi 5 passaggi delineati dagli esperti di Dale Carnegie, società di formazione aziendale, manageriale e comportamentale.

 

Gestire lo stress

Spesso, come genitori, ci capita di essere preoccupati e ansiosi durante il periodo delle interrogazioni, degli esami e dei primi colloqui lavorativi dei nostri figli. La prima cosa da fare è imparare a gestire questa ansia e a evitare che si trasformi in stress col rischio che si trasferisca ai nostri ragazzi.

Q...

Categoria: 

110 milioni per un Monet a New York. Consigli per la prossima asta

(Getty Images)

Non era un segreto per nessuno che l’arte impressionista fosse in prepotente crescita, ma 110,7 milioni di dollari battuti ieri da Sotheby’s per un Claude Monet sono il record assoluto per un’asta dedicata all’ambita corrente artistica.

E se questo e altri capolavori fossero sfuggiti a uno di voi perché volevate tanto andare da Christie’s, da Sotheby’s e da Phillips, ma vi mancavano… come dite? i soldi?, ma no… vi mancavano le parole. Il vocabolario adatto insomma.

Ammettiamolo: per non passare da provinciali in gita a New York, a Londra o a Hong Kong, tutti ci siamo privati del piacere di fare la nostra bid. La nostra cosa?

Ecco allora il glossario minimo, internazionale, per non sfigurare mai e aggiudicarvi il vostro lotto preferito. Quanto al denaro, quello è relativo; è un bene tipografico: si è sempre stampato e sempre si stamperà…

Categoria: