contro

Fine vita e giustizia creativa. Papa Francesco contro gli «sconfinamenti dei giudici»

Pubblichiamo integralmente di seguito il breve ed efficace discorso sulla giustizia che papa Francesco ha pronunciato oggi davanti ai membri Centro studi Rosario Livatino, ricevuti questa mattina in udienza in Vaticano per l’occasione dell’annuale congresso nazionale dell’organizzazione.

Come abbiamo già sottolineato in questo articolo dedicato all’evento, è particolarmente significativo che un convegno di giuristi con a tema la “Magistratura in crisi” si svolga a Roma nello stesso giorno in cui a Genova ha luogo il 34esimo congresso dell’Associazione nazionale magistrati.

Basta p...

Categoria: 
Fonte: 

Ray Dalio contro tutti: dai miliardari senza merito alle startup inutili

Ray Dalio, fondatore di Bridgewater Associates. (Eoin Noonan /Web Summit via Getty Images)

Il mondo è impazzito, e il sistema è a pezzi. Non usa mezzi termini Ray Dalio, il fondatore del potentissimo hedge fund Bridgewater, per descrivere l’economia mondiale. La colpa è delle banche centrali, che hanno iniettato una valanga di denaro “gratuito” (cioè creato dal nulla) nel sistema per tentare di riattivare la crescita e l’inflazione.

Non ci sono riusciti, spiega Dalio in un post su Linkedin, ma questo è il meno. Il vero guaio è stato quello rendere più facile il credito per chi è già finanziariamente coperto, che si vede prestare il denaro a tasso negati...

Categoria: 

L’osceno articolo di Repubblica contro Giorgia Meloni

Redatto da Oltre la Linea.

Francesco Merlo, editorialista di Repubblica, ha scritto un articolo vergognoso contro la leader di Fratelli d’Italia Giorgia Meloni. Altro che odio sul web e fake news: se volete leggere l’odio dei sedicenti intellettuali di «sinistra» contro Giorgia Meloni l’articolo di Merlo apparso su «Repubblica» (e chi se no) fa al caso vostro. Roba da conati di vomito per la tracotanza insopportabile di questi «giornalisti» che si credono Dio in terra. ...

Categoria: 

Populeconomy: le ricette dell’UGL contro i mali della globalizzazione

Redatto da Oltre la Linea.

Populeconomy è un agile libro, nel quale si enucleano alcune ricette e proposte affinché sia possibile concretizzare un’economia per il popolo, piuttosto che per le élite finanziarie mondiali.

 

Populeconomy: un agile pamphlet dall’UGL

Nel nuovo millennio, il peso dei sindacati come corpi intermedi è andato via via diminuendo, e con esso la fiducia delle persone in chi li gestisce. Ben lontana dalla triade CGIL, CISL, UIL – sempre pronta a http://www.elzeviro.eu/affari-di-palazzo/lavoratori-abbandonati-il-patto......

Categoria: 

Renzi e il governo, battibecchi continui: “Noi siamo contro tasse alte”

Redatto da Oltre la Linea.

Matteo Renzi e il suo “Italia Viva” sembrano, almeno ad oggi, una spina nel fianco quotidiana al governo Conte Bis. L’ex-segretario del Pd ha di nuovo espresso le sue perplessità in merito alla politica fiscale del nuovo esecutivo, e il botta e risposta col premier comincia a diventare abitudinario.

Renzi: “Noi non siamo contro il governo”

Nessuna ostilità all’esecutivo, almeno ne...

Categoria: 

Evasione: governo contro pesci piccoli. E grandi aziende evadono impunite

Redatto da Oltre la Linea.

Tra i primi obiettivi dichiarati dal governo Conte bis sembra esserci la lotta senza quartiere all’evasione.
Si fa tanto parlare in questi giorni di lotta al contante, con varie iniziative messe in atto dall’esecutivo per incentivare all’uso dei pagamenti elettronici. Il fine è ovviamente quello di garantire una tracciabilità dei pagamenti e abbassare in questo modo la quota di evasione fiscale.

Evasione fiscale: i numeri

L’Italia tra i Paesi in Europa col più alto tasso di evasione fiscale. La somma evasa è molto considerevole, parliamo infatti di quasi 110 miliardi

Categoria: 

Cacciari contro Greta: “Se facciamo come lei siamo fritti”

Redatto da Oltre la Linea.

Massimo Cacciari contro il fenomeno Greta Thunberg.  «Non è dicendo ‘mi avete rubato i sogni’ che si affrontano i problemi» afferma il filosofo Cacciari sull’azione e il pensiero di Greta Thunberg sul clima, perché «se continuiamo ad affrontare i problemi alla Greta siamo fritti», meglio «siamo all’ideologia dell’incompetenza», dice il professore di Estetica all’Università San Raffaele di Milano in una breve intervista al Corriere della Sera. 

Come riporta l’Agi, secondo l’ex sindaco di Venezia, «i problemi non si affrontano in termini ideologico-sentimental-patetico», bensì «in termini...

Categoria: 

Come smontare in poche parole gli “impegni dei grandi del mondo” contro la Co2

Al netto del livello imbarazzante di retorica con cui giornali e tv hanno raccontato il vertice Onu sul clima che si è svolto ieri a New York con special guest Greta Thunberg, bisogna proprio leggere due quotidiani progressisti e ultra impegnati nella campagna ambientalista per “salvare il Pianeta”, per dubitare fortemente del fatto che questa volta «si fa sul serio», come scrivono quasi tutti.

“Impegno sul clima dai grandi del mondo. Ma Greta li sgrida”, titola Repubblica nell’edizione odierna. Il riferimento è all’intesa – annunciata dal segretario generale delle Nazioni Unite Antonio Guterres – sottoscritta da 66 paesi, 102 città e 93 imprese per raggiungere le emissioni zero nel 2050. Tuttavia, se già gli obiettivi molto meno ambiziosi del celebre Accordo di Parigi non sono stati nemmeno lontanamente avvicinati, anche senza arrivare a “sgridare i grandi...

Categoria: 
Fonte: 

Pages