dibattito

Perché ogni trasformazione aziendale di successo è in mano alle persone

Dipendenti Posrche (Porsche Consulting)

Ci troviamo in un momento economico che richiede forti e continui adattamenti. Numerosi sono i fattori: mercati emergenti che possono supportare la crescita, nuovi competitors che ci spingono alla trasformazione del prodotto o alla maggiore efficienza nel realizzarlo, tecnologie disruptive che mettono in discussione lo status quo, nuove tendenze politiche e nuove conseguenti regole commerciali internazionali. Tutti questi elementi richiedono interventi di radicale trasformazione. Ma il 75% delle trasformazioni di business sono purtroppo un flop, a causa di uno scarso cambiamento culturale.  Dalle nostre osservazioni, per preparare una trasformazione corporate e implementare realmente una nuova strategia, bisogna prima di tutto dotarsi di appropriate skills organizzative: una organizzazione ad alta performance (HPO, High Performance Organization) è quella in cui si ha la volontà collettiva e si possiedono le competenze necessarie per realizzare una performance orie...

Categoria: 

Facebook riparte dopo il più grande down della storia social

(Getty Images)

Facebook, Instagram, Whatsapp e Messenger hanno ricominciato a funzionare. Chiunque abbia un account su uno dei social network della costellazione di Menlo Park ha sperimentato nella serata di ieri una serie di disservizi che si sono protratti per ore, fino attorno alle 3.00 del mattino.

Il social creato da Mark Zuckerberg è dovuto ricorrere a un altro social, Twitter, per avvertire i suoi utenti di essere a conoscenza del problema e di essere all’opera per risolverlo. Le cause del problema non sono ancora note, ma la società ha escluso si tratti di un cyberattacco.

Per Facebook si tratterebbe, secondo la BBC, del down più importante della sua storia, paragonabile solo a un evento accaduto nel 2008, quando però gli utenti della piattaforma erano solo 150 milioni contro i 2,3 miliardi di oggi. I problemi sono iniziati attorno alle 17.00 di ieri, quando numerosi utenti si sono ...

Categoria: 

Juventus il giorno dopo il Ronaldo show. Vale davvero il 30% in più?

Cristiano Ronaldo mentre esulta per la vittoria della Juventus contro l’Atletico Madrid all’Allianz Stadium, 12 marzo 2019. (Tullio M. Puglia/Getty Images)

(notizia aggiornata alle ore 17.45 di mercoledì 13 marzo)

Il giorno dopo il passaggio ai quarti di finale di Champions con una vittoria strameritata, per la Juventus è il momento di aggiornare i valori economici. Il passaggio del turno ha garantito 10,5 milioni di euro solo per i premi Uefa.

Questa mattina il titolo in Borsa è stato sospeso per eccesso di rialzo con un +30% teorico arrivando a segnare 1,58 euro con un gap enorme rispetto alla chiusura di ieri sera a -2,7%. In un’ora erano già stati scambiati oltre 50 milioni di titoli, oltre il doppio della media giornaliera. Con il +20% segnato in apertura la società ha guadagnato oltre 200 milioni di...

Categoria: 

Sulla Via della Seta l’Europa attacca l’Italia ma è ipocrita

Redatto da Oltre la Linea.

Sulla questione della Via della Seta, gli ammonimenti dell’Europa nei confronti dell’Italia sono ipocrisia pura. Come riporta il Corriere della Sera, nel documento frutto della cooperazione fra i vicepresidenti Mogherini e Katainen, vengono considerate a rischio «la prosperità, il modello sociale e i valori comuni della Ue nel lungo periodo». Le pratiche commerciali cinesi, le asimmetrie ...

Categoria: 

Dibattito semicolto: “Si può fare figli con un leghista?”

Redatto da Oltre la Linea.

«Si può fare un figlio con un leghista?». Questo il dibattito lanciato dal settimanale dei semicolti per eccellenza, l’Internazionale

«Sono una vostra lettrice e trovo i vostri articoli sempre molto illuminanti – scrive una lettrice al direttore, Giovanni De Mauro -. Pertanto vi chiedo un’illuminazione! Il mio compagno e io stiamo insieme da sei anni. È raro che parliamo di attualità ma quando capita insorgono terribili discussioni, sul tema dei migranti poi è come parlare con Salvini! Il suo pensiero è povero, pieno di luoghi comuni e disinformazione. Sono terrorizzata. Non si informa, non legge i giornali, ma pretende ...

Categoria: 

Perché la Via della Seta può essere un’opportunità

Redatto da Oltre la Linea.

La Via della Seta viene criticata da tutti. Patrioti e anti-nazionali, europeisti e globalisti. Ma può essere un’opportunità.

Vorrei concentrarmi su alcuni patrioti e sul modo che spesso hanno di non ragionare in modo elastico e, soprattutto, realistico. A parte la tristezza di aver dovuto leggere da molti di loro critiche ai “diritti umani” violati in Cina, cosa che li accomuna per qualunquismo e mancanza di elasticità mentale a un sinistrorso qualsiasi, è l’approccio alla questione che mi pare tremendament...

Categoria: 

Pages