elettorale

A che serve una campagna elettorale a Salvini quando ha già Saviano e Repubblica?

Pur essendo un accanito odiatore interessato solamente a diffondere il veleno del risentimento con tutti i mezzi possibili, compresa la calunnia, anzi, soprattutto la calunnia, il Correttore di bozze sa ancora riconoscere un atto di generosità disinteressata. Perciò oggi, invece di sprecare un’altra giornata della sua già dilapidata vita a trollare le bacheche social delle persone perbene, quell’infame sente il dovere di mettere nero su bianco un sentito ringraziamento – udite udite – alla famiglia De Benedetti.

Intendiamoci, il Correttore continua a pensare tutto il peggio di una famiglia che ha fatto così tanto per inoculare e coltivare il virus della democrazia nell’italiano medio. E però, a conti fatti, non si può non esserle riconoscenti per la decisione di seccare Mario Calabresi e rimpiazzarlo con Carlo Verdelli. Con il nuovo direttore, infatti, Repubblica ha ritrovato una faziosità che non si...

Categoria: 
Fonte: 

Salario minimo? «Provvedimento dal sapore elettorale»

Sarà che il megaprogetto sul reddito di cittadinanza ha sollevato molti dubbi e già fatto nascere i primi interrogativi sulla sua reale consistenza o sarà perché il M5s è alla disperata ricerca di spunti che gli permettano di recuperare il consenso perduto nei confronti dell’alleato/competitor leghista, sta di fatto che Luigi di Maio ha lanciato una nuova idea assistenzialista.

Il ministro del Lavoro ha convocato i sindacati per lanciare un tavolo di lavoro sul salario minimo. Un “minimo” che dovrebbe attestarsi sui 9 euro, ma che, se fosse introdotto, comporterebbe un aumento di stipendio annuo di più di mille euro per circa tre milioni di lavoratori, ma anche un aggravio di costo per le imprese di circa 2,3 miliardi.

Altre priorità

Carlo Costalli, presidente di Mcl ha così voluto precisare cosa comporterebbe l’introduzione del salario minimo: «Sebbene l’intenzione di contrastare il lavoro “povero” e mal retribuito attraverso l’introduzione di un salario minimo sia apprezzabile, mi pare tuttavia che il Paese abbia necessità di ben altre ricette per superare lo sfruttamento, la disoccupazione, il lavoro nero. Servirebbero, anziché p...

Categoria: 
Fonte: