essere

Ecco come doveva essere il leggendario profumo di Cleopatra

Elizabeth Taylor sul set di ‘Cleopatra’. (Photo by Central Press/Getty Images)

Per Shakespeare, le vele della regina egizia erano “così profumate che i venti erano malati d’amore per loro”.

Perché anche se non si conoscono con certezza le sembianze della figlia del faraone Tolomeo XII, forse oggi si conoscono quelle del suo profumo. Che potrebbe risultare ancora più affascinante delle classiche due gocce di Chanel N°5 indossate da Marilyn Monroe.

Secondo quanto riportato dal sito Smithsonian, un team di esperti, Robert Littman e Jay Silverstein dell’Università delle Hawaii di Manoa, avrebbe ricreato infatti il profumo che Cleopatra utilizzava 2mila anni fa.

Tutto inizia quando due ricercatori cominciano a scavare in un sito chiamato Tell-El Timai, l’antica città di Thmuis e casa di due fragranze famose nel mondo antico: Mendesian e Metopion. Ma non è...

Categoria: 

Governo, Salvini vuole essere il riferimento di Trump

Redatto da Oltre la Linea.

Dietro la crisi di governo aperta da Matteo Salvini e dalla Lega si cela, in realtà, lo scontro geopolitico fra il potere consolidato, gli Stati Uniti, e la potenza in ascesa, la Cina. Gli Usa non si fidano del Movimento Cinque Stelle per via dell’adesione alle “via della seta”, per la riluttanza a riconoscere Guaidò in Venezuela, per i rapporti con l’Iran e vedono in Salvini l’interlocutore privilegiato. Questo il leader della Lega lo sa perfettamente ed su queste basi che si fonda la sua strategia.

Come spiega il prof. Carlo Pelanda, docente di Geopolitica economica all’Università degli Studi Guglielmo Marconi in un’intervista a https://www.startmag.it/mondo/vi-spiego-il-disegno-geopolitico-contro-la......

Categoria: 

Quanti follower servono per essere considerati una celebrità

Essere considerati delle celebrità è probabilmente il sogno di molti, ed è in particolare uno dei traguardi più ambiti dai più giovani che quotidianamente pubblicano sui social network contenuti ispirati alle abitudini dei personaggi del web più influenti del momento.

Ma a definire ufficialmente se possiamo essere considerati semplici influencer o delle vere celebrità c’è una nuova decisione messa in atto direttamente dall’Autorità degli standard pubblicitari del Regno Unito, meglio nota come ASA – Advertising Standard Authority – in seguito a una campagna pubblicitaria di un prodotto farmaceutico diffusa attraverso un profilo con qualche decina di migliaia di seguaci.

Le norme pubblicitarie vigenti nella regione inglese, oltre a richiedere obbligatoriamente il rispetto di alcuni standard ben definiti, impediscono ai personaggi rico...

Categoria: 

Forbes Digital Summit: cosa significa essere una new bank secondo N26

Cosa vuol dire essere una new bank? Quali sono le app e le funzionalità alla base del modello di business?

Forbes ne ha discusso nell’ambito del Forbes Digital Summit con Andrea Isola, General Manager Italy di N26. “Siamo una banca disegnate sullo smartphone: i nostri clienti possono effettuare tutte le operazioni senza recarsi in filiera”, ha spiegato.

N26 oggi ha una valutazione di circa 2,7 miliardi di dollari e vuole continuare a consolidare la propria presenza in Italia, dove ha già raggiunto 500mila clienti, ma anche nel mondo, approdando sul mercato USA. L’obiettivo per i prossimi messi è quello di “diventare l’app bancarie che viene utilizzata tutti i giorni, innovando soprattutto i sistemi di pagamento.”

Il Forbes...

Categoria: 

Uber, come perdere 1 miliardo ed essere sulla strada giusta

Uber continua a perdere soldi e la sua crescita è ancora troppo lenta. Nei primi risultati trimestrali dalla sua IPO, l’azienda ha registrato una perdita di $1,01 miliardi per il primo trimestre del 2019. Le entrate sono state di $3,1 miliardi, un aumento del 20% rispetto allo stesso trimestre dell’anno scorso, ma più lento della crescita del 25% che aveva registrato nel trimestre precedente. “Il 2019 sarà un anno d’investimenti”, ha detto Nelson Chai, chief financial officer di Uber, durante la conference call con analisti e giornalisti.

Come

Categoria: 

Gli Stati Uniti non sono potenti come pensano di essere

Redatto da Oltre la Linea.

Quanto sono potenti gli Stati Uniti? Sono ancora quel potere unilaterale, capace di imporre la sua volontà sugli avversari, sugli alleati e sui paesi neutrali e obbligarli – per quanto riluttanti – a seguire le sue politiche, perfino quando sono stupide, pericolose o semplicemente contrarie ai loro interessi? O ci sono oggi chiari e significativi limiti al potere americano, suggerendo che il paese dovrebbe essere più strategico e selettivo nella scelta dei suoi obiettivi?

L’amministrazione Trump crede nella prima posizione, specialmente da quando John Bolton è diventato il consigliere della sicurezza della Casa Bianca e Mike Pompeo ha preso il ruolo di segretario di stato...

Categoria: 

Come essere un leader senza essere un Ceo

(GettyImages)

Essere in grado di sviluppare una visione aziendale è una delle competenze più richieste ad un leader. Guardare al futuro, ovvero capire dove si sta andando e soprattutto dove si vuole andare, è di strategica importanza per ogni azienda, piccola o grande che sia, che punta ad affermare la propria presenza sul mercato di riferimento. Quando i membri del team credono nella vision aziendale sono molto più propensi a legare i propri valori individuali a quella visione condivisa. Ciò consente loro di sviluppare un maggiore senso di appartenenza e li motiva a offrire nuove idee e nuovi modi per raggiungere gli obiettivi di business prefissati.

 

Vision aziendale, ciò che serve per essere un lea...

Categoria: 

Vuoi essere il primo a cenare in un nuovo ristorante sottomarino? Vai in Norvegia

(snohetta.com)

Il primo ristorante subacqueo d’Europa ha aperto i battenti a Lindesnes, in Norvegia. Situato nel punto più meridionale della costa norvegese, dove si incontrano le mareggiate provenienti da nord e sud, l’area ospita specie marine davvero uniche. L’opera visionaria, battezzata non a caso Under, è frutto del lavoro del famoso studio Snøhetta, noto per realizzare sempre opere architettoniche stravaganti e dal forte impatto estetico. Il primo in Europa, dicevamo, perché di ristoranti subacquei avevamo già sentito parlare per le Maldive e Dubai. La struttura, costruita per resistere a pressioni e urti dalle condizioni del mare, offre un’esperienza gourmet 5 me...

Categoria: 

Pages