europa

Quel PD che insiste sulla Turchia in Europa

Redatto da Oltre la Linea.

L’attacco lanciato dalla Turchia ai curdi nel nord est della Siria, nell’ambito dell’operazione Peace Spring, ha riportato alla luce l’annoso tema dell’ingresso della Turchia in Europa.

Turchia in Europa: una vecchia storia

Il tema va avanti da tempo. È dagli anni ’60 infatti che la Turchia ha manifestato il desiderio di entrare a far parte dell’Unione Europea (allora ancora CEE).

Questa spinta si è intensificata nei primi anni del nuovo millennio, proprio sotto il governo dell’uomo più discusso del momento,  Recep Tayyip <...>

Categoria: 

Walliance, il real estate crowdfunding made in Italy punta all’Europa

Investire nel mercato immobiliare non è più un’attività ad appannaggio di pochi. Grazie al crowdfunding, la nuova modalità di microfinanziamento dal basso che sfrutta la capillarità di propagazione del web unita ai metodi di pagamento digitali, è possibile oggi destinare i propri risparmi (anche contenuti) al settore real estate.

Il real estate crowdfunding, sottoinsieme del crowdinvesting, infatti, permette a diffusi investitori di partecipare al finanziamento di un progetto immobiliare in ambito residenziale o commerciale, in cambio di una remunerazione del capitale. E i risultati raggiunti dal suo avvio rivelano le potenzialità dell’idea.

Stando a quanto riportato dal 4° Report italiano sul Crowdinvesting realizzato dall’Osservatorio della School of Management del Politecnico di Milano pubblicato nel mese di luglio ...

Categoria: 

Sforare il deficit (ma strizzando l’occhio all’Europa): ecco la strategia Gualtieri per la manovra

Il neo ministro dell’Economia si appresta a giocare la partita più delicata, quella della legge di bilancio. Da Tria eredita conti decenti, ma restano comunque da trovare 27 miliardi. Gli uomini chiave del Pd in Europa non sono un caso: si potrà spendere di più, contando sulla recuperata credibilità

Categoria: 
Fonte: 

Sforare il deficit (ma strizzando l’occhio all’Europa): ecco la strategia Gualtieri per la manovra

Il neo ministro dell’Economia si appresta a giocare la partita più delicata, quella della legge di bilancio. Da Tria eredita conti decenti, ma restano comunque da trovare 27 miliardi. Gli uomini chiave del Pd in Europa non sono un caso: si potrà spendere di più, contando sulla recuperata credibilità

Categoria: 
Fonte: 

Pages