europa

Gli acquisti online si complicano: in Europa servirà la conferma dell’identità

(GettyImages)

C’è una rivoluzione silenziosa che attende l’Europa. Si tratta della cosiddetta Strong Customer Authentication (SCA) – parte del regolamento più ampio della PSD2 sui pagamenti digitali – che il 14 settembre entrerà in vigore in tutto il continente. La nuova normativa cambierà radicalmente il modo in cui le persone comprano e vendono online: più di 300 milioni di consumatori europei dovranno confermare la propria identità per la maggior parte dei loro acquisti online, utilizzando due dei seguenti dati: qualcosa che conoscono (ad esempio, una password), possiedono (come un telefono), oppure qualcosa che presentano fisicamente (come potrebbero essere le impronte digitali).

Centinaia di migliaia di commercianti online europei – dai dettaglianti alle aziende di ride sharing, ai servizi di crowdfunding – dovranno aggiornare i loro processi di pagamento per prepararsi alla nuova regolamentazione. S...

Categoria: 

Scola: «Rinascerà Notre-Dame e rinascerà l’Europa»

«È un dolore grandissimo per chi come me conosce un poco la Francia. Ricordo il quaresimale pronunciato a Notre-Dame qualche anno fa». Il cardinale Angelo Scola era arcivescovo di Milano quando venne invitato, il 26 febbraio 2012, ad aprire le celebri Conférences de Carême (Conferenze di Quaresima) dal cardinale André Vingt-Trois. Una tradizione che si ripete a Parigi in preparazione alla Pasqua fin dal 1835. Il suo discorso sul tema “Etica cristiana e vita in società” era risuonato in quella cattedrale che lunedì ha visto divorata dal fuoco.

«Ma una cosa mi ha colpito nella tragedia», dichiara a tempi.it. «Da quanto ho potuto capire la solidità delle torri e perimetro consentiranno nei prossimi decenni la ricostruzione, ma mi ha colpito molto anche il popolo: non solo i cristiani che prega...

Categoria: 
Fonte: 

Emma Bonino flop? +Europa la cancella dal simbolo

Redatto da Oltre la Linea.

Emma Bonino non tira più. Tant’è che +Europa ha deciso di togliere il nome della fondatrice del movimento ultra-liberista e liberal dal proprio simbolo. Un dettaglio, notato da Italia Oggi e riportato anche da Libero. Nel simbolo di +Europa presentato per le prossime elezioni Europee è scomparso proprio il nome di Emma Bonino. Ma non solo: sparito anche il piccolo contrassegno del Centro democratico di ...

Categoria: 

Per una rinascita popolare dell’Europa

Bruxelles. La politica, quella europea e delle scelte di campo nell’imminente decisivo voto che può segnare il futuro stesso dell’Unione, ha progressivamente conquistato la scena al seminario di studi, organizzato dal Movimento Cristiano Lavoratori ed Eza, ieri e oggi a Bruxelles, su “Le nuove politiche di inclusione sociale: il dialogo sociale, la partecipazione dei lavoratori e la lotta alla disoccupazione giovanile”.Culminata con quello del presidente dell’Europarlamento Antonio Tajani, sono state numerosi i passaggi al convegno di esponenti della delegazione italiana nel gruppo europopolare: Lorenzo Cesa e Giovanni La Via (ieri), Massimiliano Salini (oggi).

L’unica possibile scelta

Chiara, d’altronde, è l’opzione per il Ppe da parte del Mcl. Un’indicazione che guarda all’orizzonte e alle sfide continentali, invitando a scegliere, senza farsi frenare da politicismi provinciali, il riferimento italiano della famiglia politica che sta all’origine della costruzione della casa comune europea. Altrettanto netto, nelle parole del presidente Carlo Costalli, il biasimo sulle modalità e risultanze del muoversi sulla scen...

Categoria: 
Fonte: 

Non chiamatela Europa!

Redatto da Oltre la Linea.

Da anni a questa parte la stampa intera, i partiti liberali e democratici sia di destra che di sinistra, il mondo populista e sovranista, radicali e conservatori, sono caduti in un vile errore. Un lapsus semantico che a fatica verrà corretto e che, se non rivisto e mondato, causerà col tempo sempre più problemi. L’errore è il seguente: confondere l’Europa con l’Unione Europea.

Quante volte avete sentito la frase “lo chiede l’Europa“, o “l’Europa ha garantito 70 anni di pace“, o ancora “l’Europa è un progetto fallimentare“? Quante volte voi, ogni giorno, perpetuate questo crimine verso la civiltà europea? Quante volte, inconsciamente, commettete questo grossolano errore che scambia un soggetto per un altro?

Categoria: 

Il movimento di un 27enne vuole cambiare la politica in Europa

Andrea Venzon, co-fondatore di Volt.

In un periodo in cui la fiducia nell’Unione europea è ai minimi storici, il progetto di Andrea Venzon, giovane 27enne che ha fondato il primo partito pan-europeo, va sicuramente controcorrente. “Volt è la rivoluzione politica di cui l’Europa ha bisogno. In Europa, la politica è troppo frammentata. Abbiamo cercato di costruire un’Europa unita senza, parallelamente, cercare di costruire una politica europea unita”, dice. Laureato in economia aziendale e pubblica amministrazione e con un passato nel settore privato come consulente strategico, insieme alla francese Colombe Cahen-Salvador e al tedesco Damian Boeselager ha deciso di creare una nuova piattaforma politica.

“Lavorando nel settore della consulenza strategica ho cominciato ad appassionarmi sempre di più ai temi di pol...

Categoria: 

Parlamento Ue: “Europa rifugio ideale per i migranti”

Redatto da Oltre la Linea.

L’Europa sarà un “rifugio ideale per richiedenti asilo e migranti” in un mondo in cui “il cambiamento climatico e la povertà globale” spingerà un numero crescente di poveri a cercare altrove una vita migliore. Lo afferma l’European Parliamentary Research Service (EPRS), il think-tank ufficiale del Parlamento Europeo. Lo riporta Breitbart.

“L’arrivo senza ...

Categoria: 

+Europa: 200 mila euro da George Soros e moglie

Redatto da Oltre la Linea.

+Europa, il partito ultra-liberista e liberale fondato dall’ex Ministro degli Esteri Emma Bonino, di cui fanno parte anche Bruno Tabacci e Benedetto Della Vedona, ha ricevuto una donazione record da parte del finanziere George Soros. Secondo quanto riporta Affari Italiani, la formazione politica filo-Bruxelles ha ricevuto quasi 200mila euro di finanziamenti dal finanziere ungherese e consorte in vista delle prossime https://oltrelalinea.news/2019/02/27/il-flop-di-emma-bonino-a-scuola-cos......

Categoria: 

Pages