famiglia

A tavola nei tre stelle Michelin: Dal Pescatore della famiglia Santini

Articolo di Stefano Cocco tratto dal numero di dicembre 2019 di Forbes. Abbonati

Detesto addormentarmi in macchina. La reputo una mancanza di rispetto verso il conducente, specie se si viaggia solo in due. E, poi, adoro spostarmi in automobile. Mi piace ascoltare la musica giusta. Mi piace creare playlist ad hoc per il percorso da affrontare e abbinarle allo stato d’animo del momento. Il movimento della macchina, però, ha spesso un effetto soporifero su di me. Mi culla. Mi porta indietro nel tempo, come una petite madelaine proustiana, rammentandomi le scampagnate domenicali con i miei genitori. Ha il sapore della pizza al pomodoro del forno sotto casa. Ha il suono delle voci di Lucio Dalla e Fabio Concato, riprodotte dagli altoparlanti dello stereo. Così familiari, rassicuranti.

Conosco dei trucchi per non cedere al sonno: parlare è quello che preferisco. Ma anche leggere o scrivere non sono da meno: per fortuna, non ho mai sofferto di mal d’auto. Questa volta non sono riuscito a seguire i miei principi: sono precipitato tra le braccia di Mo...

Categoria: 

Questa famiglia produce olio artigianale da oltre un secolo

Articolo tratto dal numero di dicembre 2019 di Forbes.

Famiglia, artigianalità e cultura. Una filosofia semplice, ma per nulla scontata, che accompagna da 104 anni l’azienda agricola Sommariva. Una grande famiglia che da cinque generazioni produce olio di oliva, olive e altre conserve speciali come il pesto genovese, la crema di acciughe e il caviale del centa. “La nostra azienda è originaria di Genova ma dopo qualche anno la piana di Albenga è diventata la nostra nuova casa”, racconta a Forbes Italia Alice Sommariva, quinta generazione della famiglia genovese. Arriviamo quindi alla terza generazione, composta da Nino (figlio di Giobatta) e da sua moglie Bugi, che decisero di creare il Museo della civiltà dell’olivo. L’antico lavoro è ora nelle mani di Agostino, Anna, Gb e Alice, ventiseienne figlia di Agostino, che spiega cosa significa credere ancora nel valore dell’artigianalità.

“Oltre cento anni di storia insegnano che senza il ...

Categoria: 

La Chiesa e la famiglia. Una svolta vecchia di 50 anni

Articolo tratto dal numero di settembre 2019 di Tempi.

***

Juan-José Perez-Soba, sacerdote spagnolo, dal 2012 è ordinario di Teologia pastorale del matrimonio e della famiglia del Pontificio Istituto Giovanni Paolo II per Studi su matrimonio e famiglia. A lui ci siamo rivolti per chiarire i punti di maggior dibattito in materia di teologia e pastorale della famiglia nella Chiesa cattolica, e che si intravedono sullo sfondo delle vicende che hanno interessato l’Istituto Giovanni Paolo II all’inizio dell’estate (vedi

Categoria: 
Fonte: 

In difesa della famiglia, sempre

Il primo esempio di struttura sociale è la famiglia. E
la famiglia costituisce la pietra fondante della società: è all’interno del
contesto delle famiglie, infatti, che l’individuo cresce e matura la propria
libertà. La famiglia, quindi, svolge funzioni importanti per la società e ha
una valenza pubblica. Per questo dovrebbe essere sempre al centro dell’azione
politica. Invece, stiamo vivendo un momento storico in cui la famiglia è sotto
attacco. Lo Stato non riconosce il contributo essenziale che dà alla società e
quindi non la sostiene a dovere, sia dal punto di vista delle scelte
legislative sia da quello del welfare.

Storicamente, la famiglia è sempre stato il luogo
primario di trasmissione dei valori fondamentali della società, della
tradizione e della fede. Il luogo primario di formazione morale, di educazione,
di umanizzazione e di incontro. Nessuna società ha mai potuto fare a meno della
famiglia, abolirla, ridimensionarne lo spazio, senza pagarne le conseguenze.
Questo è particolarme...

Categoria: 
Fonte: 

Cosa (non) fa il governo per la famiglia

«Decreto Famiglia? Qui è sempre il solito caos, ormai ci siamo abituati», dice oggi in un’intervista alla Stampa il viceministro all’Economia Massimo Garavaglia. Giorni agitati per l’esecutivo gialloverde, impegnato in una campagna elettorale in cui, negli ultimi giorni, è riapparso il tema del sostegno alle famiglie.

I soldi non ci sono

La questione è ritornata sulle pagine dei giornali anche perché il presidente dell’Inps, Pasquale Tridico, e il vicepremier Luigi Di Maio hanno lanciato la balzana idea di utilizzare il miliardo “risparmiato” dal reddito di cittadinanza per darlo alle famiglie. È toccato ieri al ministro dell’Economia, Giovanni Tr...

Categoria: 
Fonte: 

La famiglia Allegrini scommette sul Giappone

Un prodotto Allegrini

Tra gli ispiratori della introduzione, qualche edizione fa, di un tema che unificasse gli espositori al Vinitaly (a Verona da domenica 7 a mercoledì 10 aprile), sintetizzato in questa edizione con il titolo “L’Occidente incontra l’Oriente”, c’è la famiglia Allegrini, che esporta vino in oltre 80 paesi nel mondo. E che ha scelto proprio la contaminazione per raccontarsi nel 2019, con il buon bere come strumento trasversale che unisca e intrecci popoli, costumi, cucine.

Un’attenzione rivolta ai mercati orientali (quelli tradizionali, come gli Stati Uniti, vivono un momento di assestamento, mentre Corea del Sud, Hong Kong e Singapore dimostrano vitalità e dinamismo ideali per crescere nei prossimi anni), e al Giappone in particolare, come esempio di partnership virtuosa. “Il vino è simbolo di incontro”, ha spiegato Marilisa Allegrini, “...

Categoria: 

Noi stiamo con la famiglia

Redatto da Oltre la Linea.

Sì, stiamo con la famiglia, e non ce ne frega nulla di quanto sia considerato “retrogrado” dai cosiddetti democratici.

Stiamo con la famiglia, offesa e assaltata perché ritenuta un modello di un certo tipo, e guai a pensare che altre situazioni possano essere inappropriate per la crescita di un figlio.

Stiamo con la famiglia e non con chi vuole istituzionalizzare la mancanza di un genitore. Sono gli stessi che paragonano, pur di avere ragione del limite oggettivo di non poter garantire un padre e una madre, l’adozione LGBT ai genitori vedovi, quindi a una tragedia che non si può augurare a nessun figlio, figuriamoci a chi già parte dalla sfortuna di non poter stare con i propri genitori biologici.

Categoria: 

Intervista ad Alexey Komov: Ambasciatore del Congresso Mondiale della Famiglia all’ONU

Redatto da Oltre la Linea.

Alexey Komov, cittadino russo di 44 anni, 5 figli alle spalle e una vastissima esperienza in campo internazionale. Attualmente ricopre la carica di Ambasciatore del Congresso Mondiale della Famiglia (WCF) all’ONU, ruolo per cui figura tra gli ospiti di maggior rilievo al Congresso di Verona.

– Ambasciatore, lei pensa che la famiglia tradizionale sia in pericolo?

Categoria: 

Dio, Serbia e Famiglia: intervista a Jovan Palalic

Redatto da Oltre la Linea.

Hotel Moskva: pieno centro di Belgrado. Fuori c’è il sole e a poche centinaia di metri dal palazzo storico in cui oggi si trova uno degli hotel più belli della capitale serba sorge il Parlamento serbo. E’ una domenica mattina ed esattamente fuori dall’ingresso dell’hotel, vicino alla fontana, decine di persone, perlopiù anziani e bambini, o meglio nonni con i nipotini, si riuniscono per scambiarsi le figurine Panini dei calciatori italiani. Scena d’altri tempi che di certo non passa inosservata per un italiano e, forse, aumenta la vicinanza e la simpatia per il popolo serbo.

A un cert...

Categoria: 

“Dio, patria, famiglia” fascista: l’ignoranza della patria cancellata

Redatto da Oltre la Linea.

La totale ignoranza sul presunto fascismo di “Dio, Patria, Famiglia” mi fa pensare a quanti siano caduti nell’equivoco – antinazionale – di considerare il Fascismo stesso un periodo a sé stante, quasi particolare ed eccezionale, e non frutto di una evoluzione del tutto naturale che la Nazione italiana ebbe dopo l’Unità e, soprattutto, dopo il trionfo del 1918. Per non parlare del canto “Giovinezza” ben precedente (io stesso l’ho scoperto pochissimo tempo fa) o del grido “A noi!” che non sono invenzioni del Fascismo, ma di una cosa ...

Categoria: 

Pages