finalmente

Francia, abusi. Barbarin finalmente assolto da un processo assurdo

@media only screen and (min-width: 501px) .align_atf_banner float:left;

Oggi la Corte d’Appello di Lione ha assolto il cardinale Philippe Barbarin dall’accusa di aver coperto gli abusi sessuali che padre Bernard Preynat aveva commesso nella diocesi di Lione 20 anni prima della nomina di Barbarin ad arcivescovo. Come Tempi ha scritto fin dal primo giorno, anche dopo la condanna in primo grado a sei mesi di carcere con la condizionale del 7 marzo 2019, il cardinale non poteva che essere assolto, dal momento che le accuse erano pretestuose e infondate.

GLI ABUSI DI PADRE PREYNAT

Padre Preynat è stato accusato formalmente il 27 gennaio 2016 per «aggressioni sessuali su minori inferiori ai 15 anni da parte di persona con autorità». Gli abusi sono stati compiuti dal sacerdote tra il ...

Categoria: 
Fonte: 

Forbes Italia in partnership con Facebook per la docu-serie Marketing Digitale – Finalmente Chiaro

Blue Financial Communication, editore di Forbes in Italia, oltre che delle trasmissioni televisive di BFC Video in onda su bfcvideo.com e sul satellite, ai canali 511 di SKY e 61 di TiVuSat, lancia la docu-serie “Marketing Digitale – Finalmente Chiaro” in collaborazione con Facebook.

La produzione, a cura di BFC Video, è composta da cinque episodi, realizzati in quattro lingue e con protagonisti esperti e opinion leader del settore, provenienti da tutta Europa e dagli Usa. Gli episodi verranno diffusi a livello internazionale sulla piattaforma Forbes e avranno come focus i seguenti argomenti:

  Monetizzare online
  Misurare l’effetto di una campagna
  Cos’è Brand Safe
  Cosa è permesso e cosa non lo è
  Come sono protetti i dati

Categoria: 

Uranio impoverito: finalmente attenzione verso i militari

Redatto da Oltre la Linea.

Dopo il tavolo tecnico istituito dal Ministro Trenta – con esperti del Ministero, uomini dello Stato Maggiore della Difesa, dell’Avvocatura dello Stato e della Direzione Generale della Previdenza Militare -, adesso si passa all’azione. Tra poco tempo ci sarà una legge che proteggerà i militari che si sono ammalati in area operativa anche a causa dall’uranio impoverito. Ma la novità che fa la differenza è che non dovrà più essere il militare a dimostrare il collegamento tra malattia e servizio ...

Categoria: 

Genocidio armeno: finalmente il riconoscimento italiano

Redatto da Oltre la Linea.

10 aprile: la Camera ha approvato la mozione che impegna il governo a “riconoscere ufficialmente il genocidio armeno e a darne risonanza internazionale”. A votare a favore sono stati 382 deputati, nessun ha espresso voto contrario mentre i 43 di Forza Italia si sono astenuti.

Fra il 1915 ed il 1916 vennero brutalmente massacrati circa 1,5 milioni di Armeni. La mattanza avvenne ad opera delle autorità dell’allora Impero Ottomano. Tale carneficina non è, ad oggi, riconosciuta ufficialmente in tutto il mo...

Categoria: