follia

Cimiteri con croci coperte, l’ultima sinistra follia

Redatto da Oltre la Linea.

Cimiteri senza croci o con croci coperte. Avete letto benissimo. Il motivo è ovviamente quello di non offendere le altre religioni. Che la follia venga da sinistra non ci sarebbe nemmeno bisogno di intuirlo, ma le spiegazioni sono ancora più comiche.

Tanto per cominciare, l’iniziativa viene dal sindaco PD di Pieve di Cento (Bologna), con un messaggio chiaro: coprire i simboli cristiani nei cimiteri per “non turbare” nessuno, nello specifico probabilmente i musulmani, minoranza ormai crescente nella provincia.

Categoria: 

“La battaglia per cambiare legalmente l’età”: ultima follia radical chic

Redatto da Oltre la Linea.

«Un signore olandese ha perso la sua battaglia per cambiare legalmente età. Ma la questione è tutt’altro che chiusa. Perché la discriminazione basata sull’età delle persone esiste e non è poi così diversa da razzismo e sessismo». Non è una fake news, ma bensì un articolo pubblicato da https://www.vanityfair.it/news/diritti/2019/04/02/eta-discriminazione-ca......

Categoria: 

“Governo da processare all’Aia”: l’ultima follia di Gino Strada

Redatto da Oltre la Linea.

Il fondatore di Emergency Gino Strada è tornato ad attaccare il governo giallo-verde sulla gestione dei flussi migratori. Affermazioni folli, pronunciate a Piazza Pulita. «Per dirla molto chiaramente, siamo governati da persone che non hanno nessuna considerazione per la vita umana, quella altrui ovviamente. Persone che dovrebbero essere portate davanti alla corte internazionale dell’Aia per crimini contro l’umanità. Persone che continuano a dire bugie approfittando della loro occupazione dei medi...

Categoria: 

L’ultima follia dei Cinque Stelle: no alla Tav per difendere le rendite di petrolieri e concessionari autostradali

L’analisi costi-benefici del professore Marco Ponti si basa su un paradosso: più il traffico si sposta sulla Tav, con una riduzione dell’uso di autostrade e carburanti, più aumentano i costi per la collettività. Se le tasse fosse più basse, allora l’opera sarebbe conveniente

Categoria: 
Fonte: 

L’ultima follia dei Cinque Stelle: no alla Tav per difendere le rendite di petrolieri e concessionari autostradali

L’analisi costi-benefici del professore Marco Ponti si basa su un paradosso: più il traffico si sposta sulla Tav, con una riduzione dell’uso di autostrade e carburanti, più aumentano i costi per la collettività. Se le tasse fosse più basse, allora l’opera sarebbe conveniente

Categoria: 

Follia sinistra Usa: ecco di cosa accusa Donald Trump

Redatto da Oltre la Linea.

Nuovi guai per Donald Trump. I democratici della Camera vogliono mettere sotto indagine il Presidente Donald Trump per i suoi attacchi a tribunali, Dipartimento di giustizia, FBI e soprattutto ai media e giornali. La notizia è stata diffusa da Bloomberg, che cita un funzionario del Congresso americano.

Secondo il funzionario citato, i democratici vogliono accusare il Presidente Donald Trump di abuso d’ufficio per aver defini...

Categoria: