giornaloni

Assange, il silenzio dei “giornaloni” la dice lunga

Redatto da Oltre la Linea.

Julian Assange è attualmente rinchiuso in un carcere di massima sicurezza nel Regno Unito e le sue condizioni di salute si fanno sempre più precarie. Come spiega InsideOver, Nils Melzer, inviato speciale dell’Onu e Professore di Diritto internazionale presso l’Università di Glasgow, ha dichiarato che il fondatore di WikiLeaks non dovrebbe essere estradato negli Stati Uniti dove è stato “deliberatamente isolato e demonizzato” sin dal 2010, Paese nel quale non riceverebbe un processo equo. Melzer ha visitato Julian Assange insieme a due medi...

Categoria: