grazie

Ferrero: il fatturato non conosce soste, anche grazie al fenomeno “Nutella biscuits”

shutterstock.

La Ferrero non smette di crescere e continua ad aumentare i propri ricavi. Come dimostra il bilancio consolidato al 31 agosto 2019, il fatturato del colosso fondato dal miliardario italiano Giovanni Ferrero si è attestato a 11,4 miliardi di euro. Ciò significa che, ancora una volta, il giro d’affari della Ferrero è andato incontro a una crescita del 6,2% rispetto all’ann...

Categoria: 

L’insegnante diventato miliardario grazie a una app di e-learning

(Shutterstock)

“Un investimento nel campo della conoscenza paga i migliori interessi”. Probabilmente Byju Raveendran non conosceva questa frase attribuita a Benjamin Franklin, uno dei padri fondatori degli Stati Uniti, quando decise di fondare un’app che permettesse di imparare attraverso quel metodo di studio che Byju aveva testato con grande successo nei suoi anni da tutor e insegnante privato. Se però mai ne fosse venuto a conoscenza, non potrebbe che essere d’accordo: nel suo caso il sistema di apprendimento online che prende il suo nome non solo gli ha restituito dei notevoli interessi economici (valutazione sul mercato di 8 miliardi di dollari), ma ha l’ambizione di...

Categoria: 

Reddito di cittadinanza flop. Un grazie a M5s (e Lega e Pd)

@media only screen and (min-width: 501px) .align_atf_banner float:left;

Ormai le notizie riguardanti il reddito di cittadinanza (Rdc) hanno assunto la dimensione del racconto strapaesano: “Si ubriaca coi soldi del reddito di cittadinanza, rimproverato picchia la compagna”, titola il Gazzettino. “Con il reddito di cittadinanza, ma hanno diversi negozi: denunciate”, scrive Il Giornale. “Bari, caccia ai truffatori del reddito di cittadinanza: fra loro anche uno spacciatore e il ...

Categoria: 
Fonte: 

Grazie Valsecchi e “Tolo Tolo”: ci avete rubato un comico

Redatto da Oltre la Linea.

Caro Pietro Valsecchi, “Tolo Tolo” è noioso. All’inizio sembrava essere chiaro anche a chi aveva visto il film in anteprima, ma nei giorni dell’uscita la critica ha curiosamente iniziato ad urlare non dico al capolavoro, ma poco ci è mancato. Il classico “film che fa riflettere” nonostante lo stile sia sempre quello della risata grassa, …

Grazie Valsecchi e “Tolo Tolo”: ci avete rubato un comico Leggi altro »

L'articolo https://oltrelalinea.news/2020/01/06/grazie-valsec...

Categoria: 

8 brand di lusso che sceglierai a Natale (anche) grazie all’AI

(Shutterstock.com)

La diffusione delle tecnologie di intelligenza artificiale sta mutando profondamente il mercato del lusso, sia sotto l’aspetto dell’innovazione di prodotto, sia sul piano della relazione con i clienti. Servion prevede che il 95% delle interazioni con il pubblico sarà gestita dall’intelligenza artificiale entro il 2025. L’evoluzione in corso va di pari passo con le mutate esigenze dei consumatori di fascia alta, che si aspettano un’esperienza sempre più personalizzata e fluida. Durante il periodo di Natale del 2019 il 35% di tutti i ricavi generati online sarà influenzato dall’analisi di big data, AI, machine learning e sistemi evoluti di gestione di contenuti, a diversi livelli. Un trend che presen...

Categoria: 

La Taranto austriaca dove convivono acciaio, ambiente e occupazione. Grazie a un manager

(Shutterstock)

di Tommaso Carboni

Tra ex Ilva e relativo indotto rischiano di saltare 20mila posti di lavoro. Più di un punto e mezzo del Prodotto interno lordo italiano. Il bandolo di questo drammatico rebus è lo scudo penale garantito per portare a Taranto gli investimenti del gigante dell’acciaio ArcelorMittal. In un tira e molla piuttosto surreale lo scudo è stato prima cancellato, poi reinserito e pochi giorni fa di nuovo soppresso per voto di M5S, Renzi e PD. Il gruppo franco indiano ha reagito minacciando di andarsene. Per restare, tra le altre cose, chiede la reintroduzione dello scudo e l’avvio di un massiccio piano di licenziamenti, anche per adeguarsi al momento sfavorevole nelle vendite d’acciaio. In realtà, Mittal non può semplicemente staccare la spina e spegnere gli altoforni,...

Categoria: 

Venti donne vincenti che fanno impresa (anche) grazie a Instagram

Allegra e Desideria Tantalo (Marzoline)

articolo tratto dal numero di ottobre di Forbes

Sono giovani, ambiziose e credono (ancora) nell’artigianato italiano. Una volta avrebbero faticato a ritagliarsi uno spazio nei salotti della moda ma, oggi, Instagram apre prospettive inedite. La piccola icona colorata che simboleggia una macchina fotografica, entrata nell’olimpo dei social nel 2010, ha trasformato i nostri canoni estetici, democratizzando il concetto di bellezza. E così, se negli anni Novanta era il momento d’oro della fotografia d’autore, irriverente, poco ortodossa ma pur sempre patina...

Categoria: 

Tre ragazzi stanno riscrivendo le regole della fotografia grazie all’intelligenza artificiale

Da sinistra: Giacomo Grattirola, Jacopo Benedetti e Federico Mattia Dolci, co-fondatori di Boom Imagestudio. (Courtesy Boom)

“Ogni giorno milioni di immagini vengono scattate e condivise sul web, da chiunque. Per questo, in tanti cominciano a pensare che la fotografia si stia perdendo. Noi no!”. Così la pensa Federico Mattia Dolci, de...

Categoria: 

Una 29enne sta innovando il settore manifatturiero grazie alla stampa 3D

Martina Ballerio, fondatrice di Elmec 3D, divisone specializzata di Elmec Informatica.

Articolo tratto dal numero di agosto 2019 di Forbes Italia. Abbonati.

Se le si chiede qual è stato il prodotto più affascinante a cui ha lavorato, non ha dubbi:
“La creazione di una protesi fatta su misura che è stata in grado di migliorare le performance di un atleta di handbike”. Questo è tuttavia soltanto uno dei progetti di Elmec 3D, la business unit di Elmec Informatica che si occupa di 3D printing, fondata e guidata da Martina Ballerio. La giovane coordina un team di 15 persone che collabora con aziende e università di primo piano.

“La nuova fabbrica 4.0 pone però le imprese davanti ad alcune sfide: i progettisti hanno a disposizione un modo t...

Categoria: 

Maestro Franco, addio. E grazie di tutto

Redatto da Oltre la Linea.

Maestro Franco, addio. Vai via in un giorno d’estate, caldo ma ancora non afoso. Vai via per sempre dalle nostre vite.

Fuggi, dopo averci lasciato in eredità un tesoro fatto di sensibilità, di gusto estetico, di profondità umana, di cultura.

Muori, Maestro, dopo averci cantato gli struggenti amori di Romeo e Giulietta, la pietà suprema e misericordiosa del salvatore Cristo, la conversione di un piccolo uomo come San Francesco in sacro patrono d’Italia.

Ci lasci dopo averci mostrato le straordinarie capacità di attore drammatico di Mel ...

Categoria: 

Pages