identità

ContAnimazioni: imprenditori e artisti di fronte al tema dell’identità

L’edizione del 2018 (contanimazioni.com)

Tutto pronto per la terza edizione di ContAnimazioni, l’innovativo evento sul modello del TedX che dal 2017 riunisce sullo stesso palcoscenico imprenditori, studiosi, artisti, professionisti e ospiti nazionali e internazionali provenienti da mondi diversi per discutere e approfondire un tema di interesse sociale e professionale secondo differenti punti di vista. Leit motiv di quest’anno è il concetto di “Identità” attraverso un format interattivo e...

Categoria: 

Pd-M5s: la sinistra senza identità e la sinistra onestà-tà-tà

[atfo]

Ieri il professor Mauro Magatti ha scritto sul Corriere della Sera che per i cinquestelle «è arrivato il momento della verità». Brutalizzando e semplificando (ma non troppo) il senso del discorso di Magatti si potrebbe tradurre così il suo intervento: per i grillini è l’ora di aderire alle istanze della sinistra “prodiana”.

LA QUESTIONE DELL’IDENTITÀ

Magatti ripercorre la storia del Movimento creato da Beppe Grillo. Esso fu concepito come «contenitore antisistemico e post ideologico nel quale confluirono elementi molto eterogenei», populista, che si è alleato «a sorpresa» con il partito di Salvini considerandolo un interlocutore in quanto anch’esso voleva cambiare «gli assetti planetari». Ma questa alleanza, che ha messo in sordina la sua componente “di sinistra”, non è durata, fino a far emergere una terza posizione nel Movimento, quella di Giuseppe Conte. Qui si concentra l’attenzione di Magatti che vede in quest’ultimo corso della vita pe...

Categoria: 
Fonte: 

A cosa serve la Carta d’Identità Alimentare ideata dal vicentino Pietro Ruffoni

(Shutterstock)

Secondo gli ultimi dati elaborati dal ministero della Salute, sono 206.561 i celiaci ufficialmente diagnosticati in Italia nell’anno 2017, circa 10.000 in più rispetto all’anno precedente. Ma la celiachia è solo una delle intolleranze alimentari più diffuse che, insieme alle più disparate allergie scatenate dai cibi, nonché ai movimenti che legano il consumo di determinati alimenti a scelte ide...

Categoria: 

Nuovi materiali e forte identità per il rinnovamento di Fragiacomo

Federico Pozzi Chiesa (sulla destra), ceo di Fragiacomo

Fragiacomo, azienda di calzature e accessori made in Italy nata nel 1956 a Milano e acquisita nel 2010 dal gruppo GC Holding della famiglia Pozzi Chiesa, ha debuttato nella settimana della moda maschile presentando la collezione uomo “Works of art” dedicata alla primavera estate 2020, all’interno del suo showroom in Via Montenapoleone, 19.

La collezione è una rivisitazione contemporanea degli archivi del brand e rientra nel percorso di rinnovamento intrapreso da Fragiacomo per conquistare una nuova generazione di consumer. “Il nostro ...

Categoria: 

Politica e identità: il peccato italiano

Redatto da Oltre la Linea.

L’identità italiana è il topos più antico del nostro Paese. Prima dell’Unità, gli intellettuali erano mossi da un richiamo comune al suolo, dall’idea di una penisola libera da frammentazioni locali e dominazioni straniere, in seguito al processo risorgimentale il dibattito si è evoluto di pari passo con la storia del popolo e dei suoi uomini.

Ad oggi, un revisionismo sempre più martellante nega le radici comuni della nostra Nazione, correnti relativamente giovani di stampo localista e regionalista si fanno sempre più insistenti (si pensi al fenomeno neoborbonico), tra derby campanilistici, visioni confuse o decontestualizzate di avvenimenti tragici e scontri tra fazioni assistiamo ad un panorama quanto mai ridicolo e desolante. Ma oggi ...

Categoria: 

Gli acquisti online si complicano: in Europa servirà la conferma dell’identità

(GettyImages)

C’è una rivoluzione silenziosa che attende l’Europa. Si tratta della cosiddetta Strong Customer Authentication (SCA) – parte del regolamento più ampio della PSD2 sui pagamenti digitali – che il 14 settembre entrerà in vigore in tutto il continente. La nuova normativa cambierà radicalmente il modo in cui le persone comprano e vendono online: più di 300 milioni di consumatori europei dovranno confermare la propria identità per la maggior parte dei loro acquisti online, utilizzando due dei seguenti dati: qualcosa che conoscono (ad esempio, una password), possiedono (come un telefono), oppure qualcosa che presentano fisicamente (come potrebbero essere le impronte digitali).

Centinaia di migliaia di commercianti online europei – dai dettaglianti alle aziende di ride sharing, ai servizi di crowdfunding – dovranno aggiornare i loro processi di pagamento per prepararsi alla nuova regolamentazione. S...

Categoria: