italia

Deficit, tasse e «nessuno sconto dall’Ue». La nuova manovra è già vecchia

Non basta dire che «adesso in Italia si cambia tutto» (Nicola Zingaretti) perché qualcosa cambi davvero. È passata appena una manciata di mesi da quando il Pd accusava il governo gialloverde di realizzare una irresponsabile manovra in deficit. Ma la manovra 2020 uscita ieri dal Consiglio dei ministri del Conte bis non solo «è finanziata con un aumento del deficit, ma quest’anno addirittura metà sarà coperta in deficit».

BEN «20 EURO IN PIÙ» IN BUSTA PAGA

Nella nota di aggiornamento al Def (Documento di economia e finanza, NaDef) varata ieri, «non c’è nessuna svolta», commenta Enrico Marro sul Corriere della Sera. Su una manovra da 30 miliardi, tre quarti saranno utilizzati per impedire l’aumento d...

Categoria: 
Fonte: 

Enrico Mattei: storia di un uomo al servizio dell’Italia

Redatto da Oltre la Linea.

Quella di Enrico Mattei, il primo presidente dell’ENI, fu senza ombra di dubbio la storia e parabola di un patriota: un uomo scaltro ed intelligente, capace di spostare gli equilibri politici interni e quelli internazionali a favore del proprio disegno di benessere per l’Italia. Sempre, in ogni caso, nel rispetto dei partner paritetici, di qualunque tipo essi fossero. Insomma: un manager di Stato che servì con lealtà, forza ed intelligenza la propria nazione. Conducendola, persino, a far tremare le fondamenta tanto del potere economico internazionale allora in fase di sedimentazione, quanto dell’equilibrio della Guerra Fredda.

Categoria: 

Niente tasse sulle merendine, niente reddito di cittadinanza. Ecco l’agenda di Mario Draghi per salvare l’Italia

Il presidente della Banca centrale europea parla nell'ultima audizione al Parlamento europeo e spiega cosa dovrebbe fare il governo italiano. Servono riforme ad ampio respiro: aumentare la concorrenza nel mercato italiano, velocizzare i tempi della giustizia, più investimenti in ricerca e istruzione

Categoria: 
Fonte: 

Niente tasse sulle merendine, niente reddito di cittadinanza. Ecco l’agenda di Mario Draghi per salvare l’Italia

Il presidente della Banca centrale europea parla nell'ultima audizione al Parlamento europeo e spiega cosa dovrebbe fare il governo italiano. Servono riforme ad ampio respiro: aumentare la concorrenza nel mercato italiano, velocizzare i tempi della giustizia, più investimenti in ricerca e istruzione

Categoria: 
Fonte: 

Forbes Italia in partnership con Facebook per la docu-serie Marketing Digitale – Finalmente Chiaro

Blue Financial Communication, editore di Forbes in Italia, oltre che delle trasmissioni televisive di BFC Video in onda su bfcvideo.com e sul satellite, ai canali 511 di SKY e 61 di TiVuSat, lancia la docu-serie “Marketing Digitale – Finalmente Chiaro” in collaborazione con Facebook.

La produzione, a cura di BFC Video, è composta da cinque episodi, realizzati in quattro lingue e con protagonisti esperti e opinion leader del settore, provenienti da tutta Europa e dagli Usa. Gli episodi verranno diffusi a livello internazionale sulla piattaforma Forbes e avranno come focus i seguenti argomenti:

  Monetizzare online
  Misurare l’effetto di una campagna
  Cos’è Brand Safe
  Cosa è permesso e cosa non lo è
  Come sono protetti i dati

Categoria: 

Dov’è il vero schifo

La nuova maggioranza giallorossa è andata sotto sul voto alla Camera relativo alla richiesta di arresti domiciliari nei confronti del deputato Diego Sozzani di Forza Italia. Grazie al voto segreto e a 46 “franchi tiratori” è stata respinta la richiesta di autorizzazione a procedere: i voti a favore sono stati 235, 309 i contrari, un astenuto.L’episodio ha fatto piuttosto rumore, soprattutto per il fatto che, dopo la scissione renziana di Italia viva (a cui si imputa l’impallinamento), al primo voto in aula i giallorossi siano già in difficoltà.

Colpevole prima del processo

I quotidiani sono oggi pieni di analisi e commenti sull’accaduto. Al di là delle varie o...

Categoria: 
Fonte: 

Pages