italiana

La tech italiana che protegge case di moda e clienti dai prodotti contraffatti

(Getty Images)

di Mariana Husia

Più di 80 brand serviti, 6mila prodotti al giorno autenticati per consumatori che si collegano da oltre 200 Paesi al mondo e una richiesta di autenticazione ogni 13 secondi. Sono i numeri del leader mondiale nella certificazione dei capi di moda, l’italiana Certilogo, che oggi ha già connesso alla sua piattaforma più di 200 milioni di prodotti.

Questa storia però parte molto tempo prima, da un aeroporto in Giamaica. All’epoca Michele Casucci, il fondatore dell’azienda, lavorava per una società americana e si muoveva spesso in aereo tra una costa e l’altra dell’Atlantico. Proprio nello scalo caraibico Casucci si imbatte in un orol...

Categoria: 

Agenzia Spaziale Italiana: logo e sito nuovi, ma stessa intenzione di pesare

Un nuovo logo, con relativa inaugurazione del merchandise, dell’e-shop e di un font di proprietà, ribattezzato “Galileo Asi”, e un nuovo sito internet, online fra un mese circa, senza pagine statiche, ma con scroll più adatto alla fruizione mobile.

Queste le novità appena presentate dall’Agenzia Spaziale Italiana per bocca del suo commissario straordinario, Piero Benvenuti.

Il resto della conferenza stampa conclusa pochi minuti fa è stato un chiaro messaggio strategico e ha confermato un’intenzione, questa sì, non nuova: alla prossima Ministeriale dell’Esa, l’appuntamento più importante per la politica spaziale europea previsto il prossimo novembre, la prima in cui invece del ministro del Miur, Marco Bussetti, l’Italia sarà rappresentata da Giancarlo Giorgetti, il presidente del Comitato interministeriale per le politiche relative allo spazio e alla ricerca aerospaziale, l’Italia tenterà di ribadire il proprio primato in alcuni ambiti spaziali, se possibile au...

Categoria: 

Questi due giovani milanesi stanno reinventando la pasta italiana

Filippo Mottolese (a sinistra) e Alberto Cartasegna, co-fondatori di Miscusi. (Courtesy Miscusi)

“Benvenuti a casa”. È il messaggio che appare su uno zerbino all’ingresso degli uffici di Miscusi, in zona Loreto a Milano. D’altronde, cos’è che può farvi sentire più a casa di un piatto di pasta? Niente, probabilmente, ed è proprio questo il presupposto con il quale è nata la prima italiana startup dedicata alla pasta fresca, fondata da due ragazzi milanesi: Alberto Cartasegna e Filippo Mottolese, entrambi classe 1989, il primo con un’esperienza nel colosso Rocket Internet, il secondo già attivo a Milano con un progetto nel retail. I due sono stati selezionati da Forbes Italia tra i

Categoria: 

Le nuove divise della Nazionale italiana di calcio saranno firmate Giorgio Armani

Le divise Giorgio Armani

Il legame tra Giorgio Armani e lo sport italiano prosegue a gonfie vele. Dopo le divise per la squadra nazionale alle Olimpiadi del 2012 e del 2016, lo stilista ha siglato un accordo quadriennale con FIGC (Federazione Italiana Gioco Calcio) come fashion & luxury outfitter. In altre parole, il re della moda italiana firmerà il guardaroba della Nazionale italiana di calcio, dell’Under 21 e della nazionale femminile. In questo caso, la fornitura per la Nazionale italiana sarà firmata Emporio Armani, linea sportiva della casa di moda, e comprende abito, camicia e soprabito. Per quanto riguarda i materiali è stato scelto il jersey, comodo e pratico, mentre i capispalla sono utilizzabili in più stagioni grazie agli interni staccabili. Completano la divisa scarpe, accessori (borsone, zaino, cintura), prodotti di piccola pelletteria e occhiali da sole.

Categoria: 

I 500 campioni dell’imprenditoria italiana

(Getty Images)

Chi sono e cosa fanno i campioni dell’imprenditoria italiana? Si tratta delle 500 imprese italiane tra i 20 e i 120 milioni e delle 100 imprese tra i 120 e i 500 milioni di fatturato che hanno meglio performato negli anni dal 2011 al 2017 rilevati dall’indagine Champion 2019 realizzata dal Centro Studi ItalyPost, con il sostegno del gruppo Crédit Agricole e la partecipazione di auxiell, Glasford International e Equinox.

La Lombardia, con la presenza di ben 193 imprese, di cui 76 basate a Milano, 30 a Bergamo, 22 a Brescia e 16 a Como, si classifica in prima posizione come Regione co...

Categoria: 

La terza via italiana descritta da Carlesi

Redatto da Oltre la Linea.

Gli studi sul fascismo non sono mai mancati, nel nostro Bel Paese come all’estero, anche se spesso viziati da ideologie avverse ben presenti nel cervello di chi scriveva con la volontà di determinare false tesi oggi sconfitte dalla vera storiografia.

D’altronde il lavoro dello storico è quello di ricerca e analisi dei fatti tramite le documentazioni e il lavoro di archivio. E poi, solo in ultima analisi, giungere alle conclusioni che tutto il lavoro precedente porta ad esporre. Sul fascismo, e su tante altre questioni, il lavoro è stato volutamente ribaltato in un’ottica di totale pregiudizio verso quello ...

Categoria: 

Pages