italiani

Papa Francesco ai medici italiani: «No a leggi sull’eutanasia»

Francesco ha ricevuto in Udienza presso la Sala Clementina la Federazione Nazionale degli Ordini dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri, Vaticano, 20 settembre 2019

Articolo tratto dall’Osservatore romano – «Non esiste un diritto a disporre arbitrariamente della propria vita»: il Papa cita direttamente il punto numero 169 della Nuova Carta per gli Operatori Sanitari, pubblicata nel febbraio 2017 dalla Santa Sede, durante l’udienza alla federazione nazionale degli ordini dei medici chirurghi e degli odontoiatri italiani, per ribadire che eutanasia e suicidio assistito sono «strade sbrigative» e mai «espressione di libertà della persona».

Servizio alla vita

Ricevuti in Vaticano la mattina di venerdì 20 settembre, i medici italiani hanno «dedicato l’ultimo triennio agli “stati generali” della professione» — come ricorda il Pontefice nel suo discorso — confrontandosi «su come esercitare al meglio» l’attivi...

Categoria: 
Fonte: 

Business di sangue blu. Quattro storie di imprenditori nobili italiani

Niccolò Branca (Courtesy Distillerie Branca)

Se è vero che, con la nascita della Repubblica italiana, i titoli nobiliari hanno perso valore giuridico, va precisato che v’è nobiltà e nobiltà. Di spada e di toga, di fatto e di diritto, d’antica data e di recente costituzione. Vi sono poi aristocratici che capitalizzano le ricchezze patrimoniali, mentre altri soffocano sotto il peso dei costi di gestione di manieri ormai gattopardeschi, incapaci di reagire al cambio dei tempi. Vi sono giovin (e ...

Categoria: 

Salvini: “Aprire agli italiani di buona volontà”. A Pontida un discorso patriottico

Redatto da Oltre la Linea.

“È giunta l’ora che la Lega apra agli italiani di buona volontà”. Sono parole di Matteo Salvini.

“I nostri nonni non hanno dato la vita sul Piave per la prima ONG di turno”. L’autore, di nuovo Salvini.

La Lega ci sta lavorando eccome, e dal https://www.facebook.com/s...

Categoria: 

Ricercatori italiani hanno scoperto come bloccare la crescita di alcuni tumori

Novità nella cura del cancro: trovato un meccanismo che blocca la crescita dei tumori. La scoperta è un successo raggiunto da un team di ricercatori tutto italiano.

Tumori: scoperta la molecola che ne blocca la crescita

Lo studio, realizzato dal Dipartimento di Medicina Molecolare della Sapienza in collaborazione l’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Roma grazie al finanziamento della Fondazione Airc e pubblicato sulla rivista Nature Communications, indaga sulla via di segnale di Hedgehog.

La via Hedgehog è fondamentale nella fase di sviluppo embrionale degli organi e nel corretto posizionamento degli organi nell’organismo, ma, allo stesso tempo, può diventare estremamente pericolosa se stimolata in modo inappropriato. LR...

Categoria: 

Due italiani nella cover story di Forbes Usa: sarà loro la prossima startup miliardaria?

Augusto Marietti (a sinistra) e Marco Palladino, co-fondatori di Kong.

L’edizione internazionale di Forbes ha pubblicato la quinta edizione della Netx Billion-Dollar Startups, una lista di 25 possibili startup che potrebbero diventare unicorni, cioè società non quotate che superano il miliardo di dollari di valutazione. Grazie all’aiuto di TrueBridge Capital Partners, sono state analizzate oltre 150 startup che hanno attività negli Usa per scovare gli “unicorni in erba”. Tra di loro, oltre al servizio di food delivery DoorDash, alla società di real estate Opendoor, al brand di valigie Away e all’azienda di biotech Ginkgo Bioworks, ce n’è anche una, Kong, fondata da due italiani: Augusto Marietti e

Categoria: 

Il Cremlino e le bufale di Buzzfeed: “Mai dato soldi a politici italiani”

Redatto da Oltre la Linea.

Interpellato dall’Agi, il portavoce del Cremlino, Dmitry Peskov, smonta l’inchiesta del “Russiagate italiano”.«La Russia non ha mai dato soldi ad alcun politico o partito in Italia» afferma Peskov, che conferma l’estraneità di Mosca in merito al caso Savoini e nega di essere a conoscenza dell’identità dei cittadini russi presenti al Metropol di Mosca, lo scorso 18 ottobre. «Non abbiamo nulla a che fare con questa storia e per questo, semplicemente, non possiamo conoscere i dettagli che vi interessano».

Categoria: 

Pages