italiano

Da magazziniere a venture capitalist: la storia di un Under 30 italiano

Articolo tratto dal numero di febbraio 2020 di Forbes. Abbonati

Il fallimento come step necessario per raggiungere il successo. Tra i grandi imprenditori del nostro tempo è quasi un mantra. Le storie più entusiasmanti degli ultimi anni sono piene di idee imprenditoriali fortunate nate da un insuccesso: Steve Jobs con Apple e Jeff Bezos con Amazon sono soltanto i due esempi più lampanti. Non sarà ancora a capo di un’azienda globale, ma nel suo piccolo Federico Palmieri può dire di aver seguito lo stesso percorso: il fallimento della sua prima azienda gli ha dato l’input per dare vita a BizPlace, società di servizi di advisory finanziario dedicato a startup e Pmi per operazioni di aumenti di capitale con fondi di venture capital e investitori nel capitale di rischio.

Appassionato di tecnologia e impresa fin dall’adolescenza, Palmieri, oggi 25enne, ha deciso di fondere le sue due passioni e lanciarsi nel mondo delle startup a 19 anni, creando una...

Categoria: 

Seize The Change: il futuro del business sostenibile italiano

(Shutterstock)

In arrivo il nuovo studio EY sull’integrazione della sostenibilità nel business delle aziende italiane, che sarà presentato alla terza edizione di “Seize the Change”, organizzato quest’anno in collaborazione con Forbes il 29 e 30 gennaio al Le Village di Milano.

Seize the Change è la piattaforma attraverso cui EY si propone di identificare e osservare i più rilevanti e significativi trend di sviluppo sostenibile per le imprese, nella convinzione che proprio la sostenibilità sarà un driver chiave di trasformazione del futuro, fondamentale sia per la competitività e la...

Categoria: 

Come funziona il primo chatbot italiano per la selezione del personale

(shutterstock)

La rivoluzione digitale sta investendo ogni singola divisione aziendale, Risorse Umane comprese. Sono tante, infatti, le potenzialità delle nuove tecnologie applicate in quest’ambito: dall’analisi dei dati per misurare ogni singola parte del ciclo di vita dei dipendenti, a strumenti self-service a loro dedicati per gestire le proprie informazioni su salari, ferie, posizione contrattuale,...

Categoria: 

Gufram: l’azienda che crea le icone del design italiano

Cactus Gufram (courtesy Gufram)

Tra i marchi italiani dell’arredamento Gufram è certamente riconosciuto nel mondo per aver forzato i limiti del disegno industriale. Con lo spirito del radical design e le sperimentazioni controcorrente legate alla ricerca estetica, tecnologica e di materiale, Gufram ha realizzato, infatti, sedute e arredi che sono entrati nell’immaginario coll...

Categoria: 

Il menu di Natale del private chef italiano che ha conquistato anche la Regina

Alessandro Colli

Il suo risotto con lumache e uva Liber Pater,  realizzato per una cena esclusiva a casa del vignaiolo di Poitiers, Loïc Pasquet , è il più costoso del mondo (30.000 euro),  le sue arti culinarie capaci di trasformare e valorizzare semplici prodotti della terra in piatti esclusivi sono note a casa non solo di Silvio Scaglia e Julia Hart nel cuore di New York, ma anche in Arabia Saudita dove ha fatto alcune collaborazioni. Il luxury private chef è Alessandro Colli, classe 1988, nato ad Alessandria e approdato a Londra nel 2013 dopo aver fatto la Chef Academy of London, prestigiosa scuola di formazione professionale londinese.

“Ho studiato ragioneria all’Istituto Vinci di Alessandria, ma la cucina è sempre stata la mia passione: mia nonna materna, Gianna, che ha 93 anni, è sempre stata una ottima cuoca ed ero innamorato della sua cucina. Così, dopo aver fatto un corso di una giornata a Londra, regalatomi da mia moglie Chiara,...

Categoria: 

Il pioniere dell’e-commerce italiano questa sera a Cenacolo Artom

Torna stasera alle 21.00 su BFC (canale 511 di Sky e 61 di TiVuSat) il Cenacolo, il talk show che porta la firma dell’imprenditore Arturo Artom. Ispirato al format di Cenacolo Artom, che da anni ospita leader provenienti da differenti settori, dall’arte al design, dall’imprenditoria allo spettacolo, il talk narra in 24 minuti una esperienza di successo dal mondo imprenditoriale e manageriale.

In questo diciottesimo appuntamento Arturo Artom ospita Alessandro Giglio, un uomo dalle mille sfaccettature che dalla progettazione e realizzazione di grandi eventi, spettacoli teatrali e televisivi ha sposato l’innovazione digitale fondando nel 2003 la Giglio Group, società specializzata nella reali...

Categoria: 

I team d’oro dell’eSport italiano: quanto valgono (e quanto incassano)

 

Quanto valgono i team d’oro dell’eSport in Italia

Articolo di Emilio Cozzi e Filippo Pedrini

“Everyday a baseball fan dies and two gaming fans are born”.
(Ari Segal, ceo di Immortals Gaming Club).

Con 150 miliardi di dollari di fatturato globale, il videogioco non è solo un business maturo, da almeno dieci anni costituisce la porzione più significativa di tutto l’intrattenimento, sia per dimensioni che per crescita.

Nel mare magnum digitale dell’industria del gaming, multiforme per natura e dinamica per esigenza, un seg...

Categoria: 

E’ italiano lo yacht di derivazione militare per crociere attorno al mondo

Il rendering del VIS di Fincantieri Yacht (Courtesy: Fincantieri)

Allo scorso Monaco Yachts Show, il più importante appuntamento del settore, Fincantieri Yachts, la divisione del gruppo Fincantieri dedicata al settore mega yacht, ha presentato “VIS”, un concept di nuova generazione da 80 metri di lunghezza e caratterizzato da una spiccata derivazione militare.

“VIS” nasce dell’idea di sviluppare un progetto innovativo basato sulla metamorfosi di uno dei rami principali che compongono il dna di Fincantieri: le moderne navi militari. Anche il nome del progetto, che nasce per essere incisivo e vigoroso, richiama la lingua latina usata proprio per i motti delle navi che il gruppo realizza per la Marina Militare Italiana.
Diverse le soluzioni architettoniche ricercate, come le terrazze ri...

Categoria: 

Il broadcaster italiano dei grandi eventi sportivi arriva in Borsa

Una partita di calcio è sicuramente uno spettacolo per i tanti tifosi che la guardano davanti al televisore. Pochi però possono immaginare che uno spettacolo altrettanto affascinante si celi anche dietro le quinte, grazie alle tecnologia e a decine di persone che la sfruttano per permettere alle emittenti di trasmettere le sfide. Lo spettacolo può farsi ancora più interessante se a rendere possibile tutto ciò è una realtà tutta italiana: stiamo parlando di Nvp, azienda nata in Sicilia che oggi si occupa del broadcasting di alcuni dei più importanti eventi sportivi internazionali, dalle partite di Champions alle Olimpiadi del 2020. L’azienda debutterà domani in Borsa sul listino Aim, il mercato dedicato alle piccole e medie imprese.

Pochi giorni fa, la società ha annunciato di aver chiuso il collocamento finalizzato all’ammissione alle negoziazioni delle proprie azioni ordinarie raccogliendo 10 milioni di euro, di cui 9,4 milion...

Categoria: 

Pages