italiano

Arrivano le Giornate FAI, chi sono i cavalieri del patrimonio italiano

(Shutterstock.com)

Torna il weekend dedicato al patrimonio culturale italiano. Prendono infatti il via domani le Giornate FAI di Primavera, con l’apertura straordinaria al pubblico di oltre 1.100 siti in 430 località d’Italia: dal Palazzo della Consulta a Roma al Castello di Melegnano (MI), dal Centro di Geodesia Spaziale a Matera alla città di Pontremoli (MS), solo per fare alcuni esempi.

Il Fondo Ambiente Italiano, nato su iniziativa di Giulia Maria Crespi, vedova dell’architetto Guglielmo Mozzoni e appartenente alla famiglia proprietaria del quotidiano Il Corriere della Sera, è attivo dal 1975. Attualmente Giulia...

Categoria: 

Un superficialissimo foglio di carta non fa di Ousseynou Sy un italiano

Redatto da Oltre la Linea.

Per la mente irrimediabilmente malata degli immigrazionisti Ousseynou Sy è “italiano” perché ha la cittadinanza. Il Post semplifica, in un articolo, il sentore del pensiero di massa sull’argomento. “È italiano da 15 anni” perché ha un pezzo di carta che lo certifica da 15 anni.

Se Sy fosse italiano, anche uno di quei rari casi acquisiti, non avrebbe mai tentato di compiere una strage in nome di ciò per cui ha tentato di compierla. Per di più disinformato anche dai media di massa, che insistono sui morti del mediterraneo &...

Categoria: 

“Il primo re”: un capolavoro italiano

Redatto da Oltre la Linea.

Il 31 gennaio è uscito nelle sale cinematografiche “Il primo re”. Girato dal giovane regista Matteo Rovere (“Veloce come il vento”) e con Alessandro Borghi e Alessio Lapice che interpretano i protagonisti. La storia è quella dei fratelli Romolo e Remo e della fondazione di Roma, nel lontano 753 a.C. Una storia fin troppo conosciuta, qualcuno potrebbe pensare. Ma questo film, per molti motivi, è un capolavoro della cinematografia nostrana che non va assolutamente perduto.

UN GENERE ANOMALO

“Il primo re” è una pellicola assolutamente inusuale per le prod...

Categoria: