leader

L’e-commerce che vuole diventare leader mondiale nel business dei matrimoni

In senso orario: Salvatore Cobuzio con la moglie Simona Conta, Tiziana Mendolia e Laura Bevelacqua sono i co-fondatori di Martha’s Cottage.

Articolo tratto dal numero di giugno 2019 di Forbes Italia. Abbonati.

Ogni matrimonio è sempre l’inizio di una storia: la casa, le vacanze, i figli, persino gli amici animali. Salvatore Cobuzio non vorrebbe perdersene neanche un pezzo e vorrebbe poter accogliere tutti nel suo Martha’s Cottage, nato, a dispetto del nome, tra Roma e Siracusa e adesso insediato in un capannone di duemila metri quadrati a Priolo, tra l’ex polo petrolchimico della città siciliana e il mare, costruito per essere un centro commerciale. Martha’s Cottage è ...

Categoria: 

Il futuro del business #6 – Si fa presto a dire leader

Ascolta “Si fa presto a dire leadership (Episodio 6 di 10)” su Spreaker.

Esperto tecnica della programmazione neuro-linguistica (o Pnl), specializzatosi negli Stati Uniti e in Gran Bretagna, e fautore delle necessità di una figura aziendale molto di tendenza, Raffaele Tovazzi ha concepito per Forbes con la sua Action Media la serie podcast “Il Futuro del Business”. Nella sesta puntata condivide il suo pensiero intorno al vero significato della leadership per capire come saranno i leader del futuro nel mondo del lavoro.

L’articolo Il futuro del business #6 – Si fa presto a dire leader è tratto da Forbes Italia.

Categoria: 

Il futuro del business #6 – Si fa presto a dire leader

Ascolta “Si fa presto a dire leadership (Episodio 6 di 10)” su Spreaker.

Esperto tecnica della programmazione neuro-linguistica (o Pnl), specializzatosi negli Stati Uniti e in Gran Bretagna, e fautore delle necessità di una figura aziendale molto di tendenza, Raffaele Tovazzi ha concepito per Forbes con la sua Action Media la serie podcast “Il Futuro del Business”. Nella sesta puntata condivide il suo pensiero intorno al vero significato della leadership per capire come saranno i leader del futuro nel mondo del lavoro.

L’articolo Il futuro del business #6 – Si fa presto a dire leader è tratto da Forbes Italia.

Categoria: 

Come scegliere un Chief Digital Officer, il leader per la trasformazione digitale

La trasformazione digitale agita le aziende che, per non rischiare di dover fermare la propria attività, decidono di guardare a nuove figure da inserire all’interno del proprio organico di modo da assicurarsi la capacita di perseguire strategie di business innovative. Non sorprende dunque l’aumento di richieste di professionisti per ricoprire il ruolo di Chief Digital Officer, un esperto della innovazione digitale in grado di assumersi la responsabilità di tutto ciò che compete questo settore.

Il punto diventa adesso: quali sono le caratteristiche che dovrebbe avere un candidato per poter essere selezionato per il ruolo di Chief Digital Officer?

Come trovare un Chief Digital Officer per guidare l’azienda nella trasformazione digitale

Il successo di un candidato nel ruolo di Chief Digital Officer è fortemente influenzato da due fattori: competenza e credibilità. Questo è il risultato dello studio condotto dai ricercatori Michael W...

Categoria: 

Il braccio destro dei leader

Roberto Prioreschi, alla guida di Bain & Company in Italia.

Articolo tratto dal numero di maggio 2019 di Forbes Italia. Abbonati. 

Solo alcuni anni fa l’edizione internazionale di Forbes Magazine l’aveva inserita nell’elenco delle società di consulenza “più ambiziose” al mondo. Si tratta di Bain & Company, fondata nel 1973 a Boston e da allora ramificatasi in tutto il mondo, Italia compresa. Nel nostro paese, Bain & Company è guidata da Roberto Prioreschi, chiamato a trovare una declinazione della consulenza strate...

Categoria: 

Chi sono i 6 leader dell’innovazione nelle aziende italiane

©G-A-Mocchetti

In occasione dell’evento The Power of Innovation, lo scorso 2 aprile si è svolta la cerimonia di premiazione del CIO+ Italia Award 2019, l’ottava edizione dell’unico premio in Italia che vede protagonisti i Chief innovation officer delle aziende top medio grandi sul territorio. Ossia i protagonisti della trasformazione digitale che sta cambiando il volto delle aziende.

L’edizione 2019 della manifestazione ha catturato in maniera ancora più evidente questo fenomeno, che si manifesta trasversalmente ai settori d’impresa. Come ha chiarito Anthony Saccon

Categoria: 

Scontro Salvini-Fiano sul 25 aprile: “Ministro leader dell’internazionale nera”

Redatto da Oltre la Linea.

Il Ministro dell’Interno Matteo Salvini non sarà presente alle celebrazioni del 25 aprile.  “La lotta a camorra, ‘ndrangheta e mafia è la nostra ragione di vita. Il 25 aprile non sarò a sfilare qua o là, fazzoletti rossi, fazzoletti verdi, neri, gialli e bianchi. Vado a Corleone a sostenere le forze dell’ordine nel cuore della Sicilia”. Lo ha ribadito il vicepremier Matteo Salvini a margine della festa della Polizia, a Roma, ...

Categoria: 

Come essere un leader senza essere un Ceo

(GettyImages)

Essere in grado di sviluppare una visione aziendale è una delle competenze più richieste ad un leader. Guardare al futuro, ovvero capire dove si sta andando e soprattutto dove si vuole andare, è di strategica importanza per ogni azienda, piccola o grande che sia, che punta ad affermare la propria presenza sul mercato di riferimento. Quando i membri del team credono nella vision aziendale sono molto più propensi a legare i propri valori individuali a quella visione condivisa. Ciò consente loro di sviluppare un maggiore senso di appartenenza e li motiva a offrire nuove idee e nuovi modi per raggiungere gli obiettivi di business prefissati.

 

Vision aziendale, ciò che serve per essere un lea...

Categoria: 

Come essere un leader nell’era digitale secondo la business school del MIT

(GettyImages)

La rivoluzione digitale sta modificando velocemente il modo di fare impresa. Sempre più aziende si trovano oggi impegnate nel trovare tecnologie dirompenti per superare la concorrenza adattando ad esse i propri modelli di business. Dai processi produttivi agli strumenti di vendita, tutto ora viene analizzato all’interno di due macro categorie: “il vecchio” e “il nuovo”, anche per quanto riguarda la leadership.

Per sopravvivere nell’era digitale occorreranno con tutta probabilità abilità di leadership completamente nuove. Altri credono che i leader dovrebbero tornare all’essenziale, senza lasciare che il cambiamento distragga o rivoluzioni un’organizzazione a livello manageriale.

Tuttavia, una ricerca congiunta tra MIT Sloan Management Review e Deloitte, Coming of age digitally, ha rivelato che potrebbe essere necessaria una miscela di entrambe le competenze. In altre parole, mentre le capacità di leaders...

Categoria: