meglio

Voglia di cambiare vita? Ecco i paesi dove trasferirsi per vivere meglio

Mollare tutto e ricominciare. Quante volte abbiamo pensato di farlo, ma non ne abbiamo avuto il coraggio? Contratti di lavoro precari, pensioni ridotte all’osso e una pressione fiscale sempre maggiore sono i principali motivi, ma non gli unici, che ci spingono a guardare oltre confine immaginando una vita migliore. C’è però chi questo coraggio l’ha trovato, ha racchiuso il proprio mondo in un paio di scatoloni, salutato parenti e amici, ed è andato via. Sono più di 5,1 milioni i cittadini italiani registrati all’Aire (Anagrafe Italiani Residenti all’Estero) come residenti in un altro paese a inizio 2018, il 21% dei quali ha fatto le valigie solo negli ultimi cinque anni. Ma dove conviene trasferirsi?

Cambiare vita: dove ...

Categoria: 

Tutto il meglio dell’alta moda vista a Parigi

Valentino Haute Couture FW 19/20

Sono delle vere e proprie opere d’arte da indossare, create grazie a un impeccabile savoir-faire dove ogni minimo dettaglio viene curato con grande maestria artigianale. Preziose lavorazioni, materiali di alta qualità e design unico: è l’alta moda a far sognare.

FENDI
Tributo a Karl. La magia di Roma, il tramonto come sfondo e il Tempio di Venere (restaurato da Fendi per 2,5 milioni di euro) che si trasforma in uno scenario paradisiaco. È il ricordo di Lagerfeld a riecheggiare sul colle Palatino, attrave...

Categoria: 

Le donne lavorano meglio al caldo, gli uomini col freddo. Ora lo conferma la scienza

(Shuttestock)

Gli scienziati hanno detto la parola definitiva sulla cosiddetta “guerra del termostato”: la querelle che tutti gli anni all’emergere dei primi caldi mette di fronte i lavoratori di sessi diversi circa l’utilizzo dell’aria condizionata negli uffici.

Il cervello delle donne semplicemente funziona meglio a temperature più elevate, quello degli uomini a temperature più basse. E’ il risultato di uno studio pubblicato sulla rivista PLOS One e redatto da Tom Y. Chang e Agne Kajackaite.

Categoria: 

Stage in America: ecco quelli meglio retribuiti

(Shutterstock.com)

Gli stage nel settore tecnologico sono quelli più remunerativi. Lo certifica un’indagine di Glassdoor sui tirocini più remunerativi negli Stati Uniti per il 2019, sulla base delle recensioni retributive riportate dagli stagisti tra il 1° marzo 2018 e il 28 febbraio 2019.

Basti pensare che uno stagista a Facebook guadagna mensilmente circa $ 8.000, che, se percepiti per tutto l’anno, sarebbe l’equivalente di quasi due volte lo stipendio nazionale medio americano (a $ 96.000 all’anno). Ad Amazon invece la paga mensile media è di $ 7.7,25, segue Salesforce

Categoria: 

Meglio i Btp, i bond greci o le obbligazioni del Benin?

(Shutterstock)

Chi ha avuto il coraggio di scommettere sulla rinascita della Grecia sta raccogliendo ricchi premi alla vigilia di Pasqua. Il rendimento del decennale di Atene è scivolato al 3,274% ai minimi del settembre 2005, prima che saltasse fuori il buco nei conti che fece da detonatore alla drammatica crisi che ha sconvolto l’Eurozona, trascinando, al culmine della crisi scoppiata nel 2009, i bond nel girone dei titoli spazzatura con uno yield del 40%. Continua così il recupero innescato dalla doppia promozione di Moody’s dell’inizio di marzo che ha reso possibile il ritorno della Grecia sui mercati finanziari, nove anni dopo l’ultima emissione che aveva sfidato la sfiducia degli operatori. E non sono in pochi a ritenere che gli hellenic bonds possano lanciare la sfida ai Btp, separati ormai da meno di un punto percentuale. Atene, in crescita del 2,4% nel primo trimestre...

Categoria: 

Attali: “Populismi nefasti, meglio un cambio di governo in Italia”

Redatto da Oltre la Linea.

Lo abbiamo detto e lo ribadiamo. Chi espone le bandiere della Francia è un nemico dell’Italia. L’ottica, al contrario di ciò che affermano le élite globaliste, non è quella sciovinista ma della ragion di stato e dell’Interesse nazionale. A maggior ragione perché presta il fianco a personaggi come Jacques Attali, ex consigliere speciale del presidente Francois Mitterand ed ex presidente della londinese European Bank for ...

Categoria: