meglio

Meglio i Btp, i bond greci o le obbligazioni del Benin?

(Shutterstock)

Chi ha avuto il coraggio di scommettere sulla rinascita della Grecia sta raccogliendo ricchi premi alla vigilia di Pasqua. Il rendimento del decennale di Atene è scivolato al 3,274% ai minimi del settembre 2005, prima che saltasse fuori il buco nei conti che fece da detonatore alla drammatica crisi che ha sconvolto l’Eurozona, trascinando, al culmine della crisi scoppiata nel 2009, i bond nel girone dei titoli spazzatura con uno yield del 40%. Continua così il recupero innescato dalla doppia promozione di Moody’s dell’inizio di marzo che ha reso possibile il ritorno della Grecia sui mercati finanziari, nove anni dopo l’ultima emissione che aveva sfidato la sfiducia degli operatori. E non sono in pochi a ritenere che gli hellenic bonds possano lanciare la sfida ai Btp, separati ormai da meno di un punto percentuale. Atene, in crescita del 2,4% nel primo trimestre...

Categoria: 

Attali: “Populismi nefasti, meglio un cambio di governo in Italia”

Redatto da Oltre la Linea.

Lo abbiamo detto e lo ribadiamo. Chi espone le bandiere della Francia è un nemico dell’Italia. L’ottica, al contrario di ciò che affermano le élite globaliste, non è quella sciovinista ma della ragion di stato e dell’Interesse nazionale. A maggior ragione perché presta il fianco a personaggi come Jacques Attali, ex consigliere speciale del presidente Francois Mitterand ed ex presidente della londinese European Bank for ...

Categoria: