notizie

Tesla vola oltre i 100 miliardi (vale più di Volkswagen) e Musk vede un maxi-bonus

 

Elon Musk presenta la Tesla Model X Crossover (Justin Sullivan/Getty Images)

Tesla non smette di stupire e in Borsa ha ufficialmente messo il pilota automatico. Nella giornata di ieri il titolo della casa automobilistica americana fondata da Elon Musk ha fatto registrare a Wall Street un rally del 7,2%, che le ha permesso di fissare il prezzo delle azioni a 547,20 dollari.

Sebbene già questo sia un dato abbastanza rilevante, la notizia più importante per Tesla è arrivata prima della fine ...

Categoria: 

Marco Alverà di Snam è il primo ceo italiano “influencer” di Linkedin

L’amministratore di Snam Marco Alverà è diventato “influencer” di Linkedin. Gli influencer leader designati dal popolare social network professionale, che conta oltre 650 milioni di utenti nel mondo, sono personalità delle istituzioni, dell’economia e delle imprese come il presidente della Repubblica di Francia Emmanuel Macron, la presidente della Banca centrale europea Christine Lagarde, il fondatore di Microsoft Bill Gates, il CEO di Microsoft Satya Nadella e il fondatore di Virgin Richard Branson. Gli influencer, riconoscibili dal “bollino blu”, sono circa 450 al mondo e sono scelti dagli editor di Linkedin. Marco Alverà è il primo CEO di un’azienda italiana a diventare influencer.

Categoria: 

Amazon è il brand che vale di più al mondo, ma quello Ferrari è il più solido

John Elkann (Andrew Burton/Getty Images)

E se da una parte  Jeff Bezos nelle ultime ore è finito sotto i riflettori perché il suo telefono sarebbe stato hackerato, dall’altra parte si gode un’altra vittoria: con un valore stimato di 220 miliardi di dollari Amazon è per il secondo anno consecutivo il brand che vale di più al mondo.

A renderlo noto è Brand Finance che nella giornata di oggi ha pubblicato il

Categoria: 

La risposta italiana alle grandi serie americane è targata Iervolino Entertainment e Dario Argento

(Shutterstock.com)

Negli ultimi anni, con l’arrivo di piattaforme come Netflix e Amazon Prime, le produzioni italiane, nonostante un vantaggio in termini di distruzione, hanno fatto fatica a generare appeal sul grande pubblico. I motivi possono essere molteplici, ma sono uniti da un unico filo conduttore: l’incapacità di realizzare prodotti che siano a tutto tondo moderni. Quello che è mancato all’Italia è stato anche l’impegno in prima persona di grandi personalità del mondo dell’entertainment: ciò è avvenuto, invece, negli Usa dove registi come David Fincher e Martin Scorsese si sono cimentati nella produzione di opere per il piccolo schermo. Per cercare di invertire la tendenza, si è attivata la Iervolino Ente...

Categoria: 

Quali danni economici può realmente provocare la nuova Sars in Cina

(Shutterstock)

Il nuovo, misterioso coronavirus identificato in Cina ha già ucciso 9 persone e superato i confini di Wuhan, area urbana di 11 milioni di persone dove era partito il contagio. Con oltre 400 casi confermati, l’infezione ricalca un precedente inquietante, quello della pandemia di Sars (in italiano: Sindrome Acuta Respiratoria Grave) che 17 anni fa uccise circa 800 persone. ...

Categoria: 

Chi è l’americano che si è arricchito di più con la presidenza Trump

Articolo di Angel Au-Yeung per Forbes.com

Non corre certo buon sangue tra Donald Trump e Jeff Bezos. E da quando ha iniziato la sua cavalcata verso la presidenza degli Stati Uniti d’America, Trump non ha mai nascosto il suo disprezzo nei confronti del fondatore e ceo di Amazon. L’invidia potrebbe essere un motivo: Bezos è la seconda persona più ricca del mondo con un patrimonio pari a circa 37 volte quello di Trump. La politica rappresenta un ulteriore fattore: il fondatore di Amazon è anche il proprietario del Washington Post, un giornale che non è mai stato tenero con il presidente. Persino gli...

Categoria: 

I 10 giocatori più costosi nella storia del calciomercato di gennaio

shutterstock

Asta di riparazione? Macché, il calciomercato di gennaio, ossia la sessione autunnale, a volte regala grandi sorprese, o meglio, colpi che in alcuni casi superano anche quelli effettuati nella “più importante” sessione estiva. 

Infatti, anche se per molti club il calciomercato autunnale è solo un’opportunità di assestamento della propria rosa, dovuto magari a infortuni di giocatori cardine, per altri invece è proprio è il fattore chiave che permette di avvicinare o distaccare in...

Categoria: 

Perché il titolo azionario di Facebook sembra indistruttibile

Mark Zuckerberg (Getty Images)

di Sergei Klebnikov per Forbes.com

Per più di due anni, Facebook si è trovata al centro di una serie di controversie, dalle preoccupazioni in materia di privacy e dati alle accuse di comportamenti volti alla minaccia della democrazia e indagini antitrust da parte della Federal Trade Commission. Il ceo Mark Zuckerberg è stato chiamato a testimoniare a Washington non una ma due volte sulle politiche dell’azienda. Per la maggior parte delle società, una serie di notizie di tale portata potrebbe influenzare le prospettive.

Invece nel caso di Face...

Categoria: 

Pages