notizie

La Madonna è ‘al lavoro’ anche stanotte per liberare anime dal Purgatorio nella loro sofferenza

La speranza solleva nelle nostre pene e quasi le abbrevia, almeno nel pensiero. Maria è la speranza comune; ed oh! quale conforto apporta alle Anime nel loro lungo penare! La Chiesa, maestra di verità, definì che il Purgatorio cesserà dopo il giudizio universale, rimanendo solo il Paradiso e l’Inferno. Ma per quanto tempo si sta in quel carcere? Origene, sostenne che nessuno esce di colà prima dell’estremo giudizio; ma sant’Agostino combattè questa sentenza: Domenico Soto credette che nessuno stia in Purgatorio più di 10 anni, ma Alessandro VII condannò come falsa tale opinione: e chi lo potrebbe credere, ponendo a base la severa giustizia di Dio?

Categoria: 
Fonte: 

Oggi, 1 febbraio 2019 è il primo venerdì del mese: la preghiera al Sacro Cuore di Gesù!

Oggi, 1 febbraio 2019 è il primo venerdì del mese: la preghiera al Sacro Cuore di Gesù!

Recitiamo insieme la preghiera potente al Sacro Cuore di Gesù!

LA PIA PRATICA DEI PRIMI VENERDI’ DEL MESE

Nelle celebri rivelazioni di Paray le Monial, il Signore chiese a Santa Margherita Maria Alacoque che la conoscenza e l’amore del suo Cuor...

Categoria: 
Fonte: 

Gesù io confido in Te. Preghiera di oggi, 1 febbraio, alla Divina Misericordia

Gesù io confido in Te. Preghiera di oggi, 1 febbraio, alla Divina Misericordia
Signore ho tanto bisogno del tuo aiuto, anche se i miei peccati sono tanti. Confido in Te

Gesù confido in te. Proteggi mio figlio grande, aiutalo ti prego. Prego per tutte le famiglie del mondo, perché siano sempre unite. Gesù aiutami, dammi la forza ed il coraggio delle decisioni. Fà che io riesca sempre a sostenere economicamente le persone a me affidate. Gesù confido in te. 

Categoria: 
Fonte: 

Giappone. Sempre più anziani rubano «nella speranza di andare in carcere»

Toshio Takata, pensionato giapponese di 69 anni di Hiroshima, un giorno di sette anni fa prese la sua bicicletta, pedalò fino alla stazione di polizia e di fronte a un poliziotto inscenò la sua commedia: «Guardi come sono bravo a rubare». Poiché in Giappone i piccoli furti vengono sanzionati severamente, il suo piano funzionò alla perfezione: fu condannato a un anno di prigione. «Quando ho raggiunto l’età del ritiro dal lavoro avevo esaurito i miei risparmi», spiega alla Bbc. «La pensione non mi bastava per vivere e così ho pensato che avrei potuto vivere gratis in carcere». Dopo quel primo furto, compiuto all’età di 62 anni, una volta uscito di prigione Toshio andò in un parco e minacciò due donne con un coltello: «Non volevo far loro del male, ma speravo che chiamassero la polizia. E anche quella volta ha funzionato».

«NON HO ALTERNATIVE»

Toshio ha passato quattro degli ultimi otto anni in carcere e poiché la pensione viene versata anche a chi vive dietro le sbarre, è riuscito a risparmiare abbastanza per gli anni a venire. «Non è che mi piaccia vivere in prigione», continua. «Ma non ho alt...

Categoria: 
Fonte: 

Il Parlamento Europeo riconosce Guaidó, l’Italia no!

Redatto da Oltre la Linea.

Tra l’astensione e le polemiche del M5s e Lega, il Parlamento Europeo ha ufficialmente riconosciuto Juan Guaidò presidente legittimo ad interim del Venezuela.

Non si è fatto attendere il commento, tramite twitter, del diretto interessato, contento di iniziare a cooperare con il Presidente del Parlamento Europeo Antonio Tajani:

Categoria: 

Preghiera della sera 31 Gennaio 2019 Il Tuo Sacro Cuore Gesù per me, è guarigione e pace!

Preghiera della sera 31 Gennaio 2019 Il Tuo Sacro Cuore Gesù per me, è guarigione e pace!

+ Nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.

TI ADORO, MIO DIO
Ti adoro, mio Dio, e ti amo con tutto il cuore. Ti ringrazio di avermi creato, fatto cristiano e conservato in questo giorno. Perdonami il male, oggi commesso e, se qualche bene compiuto, accettalo. Custodiscimi nel riposo e liberami dai pericoli. La tua grazia sia sempre con me e con tutti i miei cari. Amen.

Categoria: 
Fonte: 

Quando Benedetto XVI ci ricordò che ‘pregando apriamo una finestra verso il cielo’

«Pregando apriamo una finestra verso il cielo» –  Cari fratelli e sorelle, nelle ultime catechesi abbiamo riflettuto su alcuni esempi di preghiera nell’Antico Testamento, oggi vorrei iniziare a guardare a Gesù, alla sua preghiera, che attraversa tutta la sua vita, come un canale segreto che irriga l’esistenza, le relazioni, i gesti e che lo guida, con progressiva fermezza, al dono totale di sé, secondo il progetto di amore di Dio Padre. Gesù è il maestro anche delle nostre preghiere, anzi Egli è il sostegno attivo e fraterno di ogni nostro rivolgerci al Padre. Davvero, come sintetizza un titolo del Compendio del Catechismo della Chiesa Cattolica, «la preghiera è pienamente rivelata ed attuata in Gesù» (541-547). A Lui vogliamo guardare nelle prossime catechesi.

Categoria: 
Fonte: 

Pages