notizie

Quando non capiremo più se di fronte a noi c’è un uomo o un’intelligenza artificiale

(GettyImages)

Tra qualche anno vivremo in case Google, Amazon o Apple. E potrebbe essere il nostro microonde a decidere se siamo a dieta. Parola della futurologa americana Amy Webb, professoressa della NYU Stern School of Business. Nel libro “The Big Nine”, Webb denuncia i rischi di un’intelligenza artificiale attualmente in mano solo a 9 aziende: 3 cinesi, Baidu, Alibaba e Tencent definite con l’acronimo BAT e 6 statunitensi, che qualcuno ha ribattezzato G-MAFIA (Google, Microsoft, Amazon, Facebook, IBM ...

Categoria: 

Tumori e crimini: per Mattarella la Nato è “garanzia di pace”

Redatto da Oltre la Linea.

Nei 78 giorni di terrore di 20 anni fa, a Belgrado si fumava per dimenticare. Fumavano rispettabili madri di famiglia. Fumavano le vecchiette con occhi morti e vuoti. E fumava anche Melania, a cui la NATO strappò via la figlioletta di tre anni, Milena, durante un raid su Batajnica, dove si trovava (ben distante) l’aeroporto militare.

Le sigarette erano l’immunoterapia all’orrore. Provocavano malessere fisico, certo, essendo di scarsa qualità e di contrabbando, ma soffocavano per un po’ le strazianti immagini dei sedici innocenti giornalisti trascinati fuori dall’ardente sede della...

Categoria: 

Com’è il nuovo quartier generale di Kering a Milano

Kering Headquarter

Ben 11mila metri quadrati all’insegna della sostenibilità per la nuova sede di Kering a Milano. Il secondo gruppo del lusso dopo la francese Lvmh ha deciso infatti di costruire il suo quartier generale italiano in via Mecenate 91, a pochi passi dall’edificio del Gucci Hub che ospita il suo brand di punta. Lo spazio, situato all’interno di una torre di nove piani, si aggiunge così agli altri 8 uffici della società nelle città di New York, Hong Kong, Firenze, Londra, Shanghai, Tokyo e Seoul. All’interno della torre, che conferma ancora una volta la centralità della capitale meneg...

Categoria: 

Difendere la famiglia naturale è un diritto

Redatto da Oltre la Linea.

Nonostante le mosse, mediatiche e sottobanco, poste in essere per impedirlo, nei giorni scorsi si è tenuto a Verona il XIII Congresso mondiale delle famiglie.

Un evento contro cui si è mobilitato l’intero establishment del politicamente corretto: politici, politicanti, giornalai e cabarettisti che hanno mosso attacchi faziosi da ogni parte, peraltro muovendo critiche inconsistenti, con il solo e unico vero obiettivo di guadagnare l’attenzione dei media mainstream, che ovviamente hanno dedicato ampio spazio alle proteste, e di silenziare l’opinione dell’avversario, di chi non la pensa come loro. Loro, i democratici.

La Sinistra usa sempre lo stesso schema: strumentalizza i giovani, gli adolescenti, che notoriamente si trov...

Categoria: 

Pages