pianeta

Trentadue aziende del lusso fanno sistema per salvare il pianeta

Chanel Cruise Collection 2019/20

Trentadue aziende della moda e del tessile fanno sistema per un obiettivo comune: salvare il pianeta. In occasione del G7 di Biarritz che si è svolto dal 24 al 26 agosto, infatti, le grandi maison e conglomerati del lusso come Chanel, Giorgio Armani, Kering, Prada, Nike, Puma e Salvatore Ferragamo hanno deciso di firmare il Fashion Pact, accor...

Categoria: 

Verso Marte, da Harvard un nuovo materiale per colonizzare il pianeta rosso

Ipotesi di insediamento umano su Marte (Shutterstock)

Abitare su Marte forse non è così impossibile come potrebbe sembrare. Una nuova ricerca propone un sistema relativamente semplice per realizzare degli ambienti naturali dove vivere, produrre acqua e coltivare cibo.

Aerogel di silicio, un materiale che potrebbe rendere Marte abitale

Nonostante le sue superfici aride e deserte, Marte è il pianeta più simile alla Terra, ed è per tale ragione che gli scienziati da tempo si cimentano nell’elaborazione di soluzioni per rendere il pianeta rosso vivibile.

Ora, attraverso un approccio alternativo che mira a rendere vivibili almeno alcune aree del pianeta che, per la presenza di ghiaccio, si prestano a creare un ambiente più favorevole per lo sviluppo della vita, un gruppo di ricercatori dell’Università di Harvard, del Jet Propulsion Lab della Nasa e dell’Università di Edimburgo

Categoria: 

Allarme Onu: una specie animale e vegetale su 8 scomparirà dal nostro pianeta

Circa un milione di specie animali e vegetali tra gli 8 milioni stimati presenti sulla terra sono a rischio di estinzione, molti nei prossimi decenni. È questo l’allarme lanciato dall’organismo Onu per la biodiversità composto da 145 ricercatori provenienti da 50 paesi, affiancati da altri 310 collaboratori, che negli ultimi tre anni si sono cimentati nella compilazione di quello che può essere considerato il rapporto più esaustivo e schiacciante mai compilato al mondo sullo stato della natura: il

Categoria: 

Leonardo Di Caprio diventa finanziere per il bene del pianeta

L’attore Leonardo DiCaprio è diventato consulente per il fondo dedicato al cambiamento climatico lanciato da Princeville Capital. (Jeff J Mitchell/Getty Images)

Leonardo Di Caprio ha ora un nuovo lavoro: sarà advisor di un fondo dedicato al cambiamento climatico, il Climate Technology Fund, lanciato dalla società di investimento di San Francisco Princeville Capital. Il veicolo avrà a disposizione $ 150 milioni e si concentrerà sul supporto di aziende tecnologiche in rapida crescita in questo settore.

Il famoso attore 44enne – protagonista di film come Titanic, The Wolf of Wall Street e vincitore di un Oscar come miglior attore protagonista grazie all’interpretazione in Reve...

Categoria: