proteste

Golan, proteste per il meeting del governo israeliano

Redatto da Oltre la Linea.

Il popolo del Golan siriano occupato ha condannato l’iniziativa provocatoria degli occupanti israeliani di tenere la riunione del loro governo nel Golan e di intitolare un insediamento al presidente americano Donald Trump.

Queste procedure sono nulle e prive di validità in quanto violano le leggi internazionali e la Carta dell’Onu, hanno detto le genti del Golan, sottolineando che questi passi provocatori non cambieranno il fatto storico che il Golan è terra araba siriana. Hanno ribadito il loro diritto di contrastare tutti i piani d’occupazione.

Tenere la riunione del governo d’Israele nel Golan siriano occupato profana la sa...

Categoria: 

Mozione per riconoscere il genocidio armeno. Proteste turche

Un gruppo di deputati presenta alla Camera una mozione per il riconoscimento ufficiale del genocidio armeno e la Turchia non la prende bene. È infatti in discussione a Monte Citorio una mozione che impegna il nostro governo «a riconoscere ufficialmente il genocidio armeno e a darne risonanza internazionale» che ha provocato le ira di Ankara, tanto che, ieri, il ministero degli Esteri turco ha convocato il nostro ambasciatore per chiedere delucidazioni.

A più di cento anni di distanza, la Turchia non ne vuole prop...

Categoria: 
Fonte: