quanto

Quanto costa noleggiare le auto della Dolce Vita

(Assocastelli Legend Cars)

L’auto da sogno diventa realtà, per tutte le tasche o quasi. Nato in Gran Bretagna con gli amanti delle iconiche vetture guidate dall’agente segreto James Bond, il fenomeno del noleggio di modelli famosi è giunto anche in Italia, dove le quattro ruote sono da sempre passione popolare, sentimento celebrato da tanti capolavori del cinema di casa.

È così che Ivan Drogo Inglese, presidente di Assocastelli, Andrea Cuttica, proprietario della Racing Legend di Acqui Terme, e Paolo Stampacchia hanno dato vita ad Assocastelli Legend Cars, iniziativa dedicata ai proprietari che vogliono mettere a reddito i loro gioielli a quattro ruote, offrendo i loro oggetti da collezione per utilizzi temporanei.

Noleggiare un’auto di questo tipo può costare dai mille ai cinque mila euro al giorno. L’iniziativa è allineata al percorso già intrapreso da Assocastelli che da qualche anno apre le porte di alcune tra le più belle dimore storiche italiane a ospiti illustri e internazionali. Ora non mancano neppure i “gioielli a quattro ruote”, perché ...

Categoria: 

Notre Dame, quanto stanno donando i big in proporzione al loro patrimonio

(shutterstock)

All’indomani della tragedia che ha colpito la cattedrale di Notre Dame, i grandi magnati francesi non hanno tardato a offrire il loro supporto economico per la ricostruzione del monumento simbolo della capitale francese. In molti si chiedono come devono essere valutate queste donazioni, seppur senza dubbio sempre e comunque meritorie, in rapporto al patrimonio complessivo di personaggi quali Bernard Arnault o Francois Pinault?

La famiglia Pinault, che per Forbes sarebbe in possesso di un patrimonio netto di 35,2 miliardi di dollari ovvero circa 31 miliardi di euro), ha reagito per prima al disastro comunicando all’agenzia di stampa francese AFP di voler devolvere alla ricostruzione la cifra di 100 milioni di euro tramite la sua società di investimento Artemis, che controlla Kering.
In questo caso la donazione è...

Categoria: 

Investimenti a 33 giri, quanto rendono i vecchi vinili

(GettyImages)

di Alberto Battaglia

Per ascoltare la musica, al giorno d’oggi, niente è meno necessario di un supporto fisico. Tramontata l’era dei download illegali, gran parte della storia della musica è immediatamente disponibile, in immense librerie digitali. Le conseguenze di questa rivoluzione erano tutte prevedibili, meno una. Il ritorno della tecnologia di riproduzione più vecchia e meno pratica. Per quanto paradossale, la crescita delle vendite dei dischi in vinile si protrae da talmente tanto tempo che ormai non è più notizia. Il 2018 non ha fatto eccezioni. Secondo i dati Nielsen Music, le vendite di LP sono aumentate per il 13esimo ...

Categoria: 

Pages