salvini

Sea Watch: italiani con Salvini, crolla fiducia Ong

Redatto da Oltre la Linea.

Sul caso Sea Watch e nello scontro fra “Capitani” tra gli italiani vince la linea del governo e del Ministro dell’Interno Matteo Salvini. Secondo quanto riportato da Nando Paglioncelli sul Corriere della Sera, gli italiani si confermano nettamente a favore della linea della fermezza che impedisca gli sbarchi sul territorio italiano dei migranti soccorsi in mare da...

Categoria: 

Lerner delira: “Cosa pensa la madre di Salvini di suo figlio?”

Redatto da Oltre la Linea.

Gad Lerner, sprovvisto di ogni argomento, sbrocca e attacca il Ministro Matteo Salvini sul piano personale. “Senza volerle mancare di rispetto, viene da chiedersi cosa pensi in cuor suo la madre di Salvini di questo figlio che si compiace nell’esibizione pubblica dello scherno e della cattiveria addosso a persone che soffrono – ribadisce Lerner – Convinto, il ministro della propaganda, sbagliando, che chi plaude sghignazzando alle sue bravate sui social, rappresenti il com...

Categoria: 

Europee, Salvini domina: e adesso? Risultati e scenari

Redatto da Oltre la Linea.

Alle europee i sovranisti vanno bene, ma non basta. Gli ottimi risultati ottenuti infatti (Lega primo partito in Italia, Brexit Party primo in UK, Rassemblement National primo in Francia, Orban assoluto dominatore in Ungheria, Kaczyński primo in Polonia), non basteranno a formare una nuova maggioranza nel Parlamento europeo.

Di contro si assisterà alla più clamorosa delle euroammucchiate, con una maggioranza tra popolari, socialisti, Alde e verdi, tutti contro il fenomeno sovranista. Dato ampiamente prevedibile. Una “rivoluzione dei popoli europei” che sarebbe evidentemente di difficilissima attuazione, anche in caso di clamorosi scenari positivi verso i “populisti”, con un Parlamento che, anche qualora fosse stato tota...

Categoria: 

A che serve una campagna elettorale a Salvini quando ha già Saviano e Repubblica?

Pur essendo un accanito odiatore interessato solamente a diffondere il veleno del risentimento con tutti i mezzi possibili, compresa la calunnia, anzi, soprattutto la calunnia, il Correttore di bozze sa ancora riconoscere un atto di generosità disinteressata. Perciò oggi, invece di sprecare un’altra giornata della sua già dilapidata vita a trollare le bacheche social delle persone perbene, quell’infame sente il dovere di mettere nero su bianco un sentito ringraziamento – udite udite – alla famiglia De Benedetti.

Intendiamoci, il Correttore continua a pensare tutto il peggio di una famiglia che ha fatto così tanto per inoculare e coltivare il virus della democrazia nell’italiano medio. E però, a conti fatti, non si può non esserle riconoscenti per la decisione di seccare Mario Calabresi e rimpiazzarlo con Carlo Verdelli. Con il nuovo direttore, infatti, Repubblica ha ritrovato una faziosità che non si...

Categoria: 
Fonte: 

Salvini, se alla sinistra non rimangono che i selfie

Redatto da Oltre la Linea.

Il selfie come contestazione politica e simbolo di “resistenza”: è la nuova ossessione della sinistra che si esalta nel farsi beffa del Ministro Matteo Salvini a suon di selfie per poi condividerli su tutti i social media. Ne dà una perfetta descrizione Francesco Maria Del Vigo su IlGiornale.it: «Sono l’«esercito del selfie», e non è un ritornello estivo. Questi si prendono sul serio. Il partigiano del selfie ha tutta una sua metodologia: assiste per interminabili ore al comizio del leader leghista e poi – presumibilmente camuffato con elmo...

Categoria: 

Salvini contro i centri sociali: “Vanno chiusi, sono come i campi rom”

Redatto da Oltre la Linea.

“Chiuderemo tutti i centri sociali: l’utilità sociale di quei centri è pari a quelli dei campi Rom”. Lo ha detto dal palco a Pavia Matteo Salvini. Come riporta l’Agi, il Salvini ha aggiunto: “Da ministro sono stanco di vedere le forze dell’ordine che rischiano la vita per arrestare gli spacciatori e poi se li ...

Categoria: 

Salvini da Orban: “In Europa si entra solo con il permesso”

Redatto da Oltre la Linea.

Il vicepremier italiano Matteo Salvini e il Primo ministro ungherese Viktor Orban svelano il loro piano anti-immigrazione in vista delle prossime elezioni europee. Come riporta il Corriere della Sera, Matteo Salvini, visitando il confine tra Ungheria e Serbia, ha spiegato che «In Italia, in Ungheria e in Europa si entra solo con il permesso!».

Il Ministro dell’Interno ha sottolineato di essere «Felice di incontrare di nuovo il premier Viktor O...

Categoria: 

Pages