scrittore

Henry Miller, scrittore politicamente scorretto

Redatto da Oltre la Linea.

Quando Julius Evola dedicò un saggio allo scrittore americano Henry Miller, newyorchese figlio di emigrati tedeschi, si rammaricava che questi facesse un uso compiaciuto e spregiudicato di un linguaggio volgare. Effettivamente i libri di Miller sono un reticolo di volgarità, ma se ci limitassimo a definirli come una raccolta di turpiloqui – oltre ad autoescludersi la necessità di parlarne – ci sfuggirebbe tutto quello che rende l’opera milleriana un incontro inimitabile.

Parafrasando G. K. Chesterton, possiamo dire che non è il caso di abbattere una palizzata senza conoscere la ragione per cu...

Categoria: 

Lo scrittore che falsifica la storia per la propaganda UE

Redatto da Oltre la Linea.

Lo scrittore viennese Robert Menasse è un autore di talento, e un propagandista per l’Unione Europea. Ha vinto numerosi premi letterari, incluso il German Book Prize (equiparabile al Booker Prize) per il suo romanzo del 2017 “The Capital”, una crime story ambientata a Bruxelles che è stata elogiata come “il primo gra...

Categoria: