sicurezza

Il Decreto sicurezza bis passa con 322 favorevoli, 17 grillini non votano

Redatto da Oltre la Linea.

Stravince il Decreto sicurezza bis del vice-premier Matteo Salvini con ben 322 voti favorevoli. A Montecitorio, in segno di protesta, 17 parlamentari grillini non votano e il presidente della camera Fico esce dall’aula. Poco cambia, con 322 voti favorevoli, 90 no e una cinquantina di astenuti è una grande vittoria per Lega e Fratelli d’Italia.

Bisogna ancora aspettare il Senato per l’ok definitivo. Salvini esulta di fronte al https://oltrelalinea.news/20...

Categoria: 

Quale destino per i contanti detenuti nelle cassette di sicurezza

(Shutterstock)

di Fabio Carotenuto, Studio Bourlot Gilardi Romagnoli e Associati

Con l’annuncio della “pace fiscale 2” il sottosegretario all’Economia della Lega, Massimo Bitonci, ha rilanciato con forza l’idea di una sanatoria del contante depositato nelle cassette di sicurezza detenute in Italia e nascosto al Fisco, secondo un modello che dovrebbe ripercorrere a grandi linee quello già adottato per la collaborazione volontaria interna.

La nuova “money disclosure” dovrebbe portare nelle casse dello Stato fra 1 e 1,5 miliardi di euro e consentirebbe di reimmettere nel circuito economico la liquidità “sanata”, mediante ripresa a tassazione parziale, sottraendola alle attività illecite e al lavoro sommerso, il tutto senza rischiare accertamenti, sanzioni ed interessi.

Il sottosegretario ha spiegato che l’adesione alla sanatoria sarà su base volontaria e riguarderà solo le somme non dichiarate al Fisco frutto di evasione fiscal...

Categoria: 

La sicurezza informatica al centro

(Getty Images)

Di Tino Canegrati, a.d. di HP Italy

In un mondo in cui tutto è interconnesso, la sicurezza informatica è diventata un tema prioritario e di grande attualità. La crescita esponenziale dell’universo di dispositivi connessi vede infatti in parallelo un continuo aumento e una rapida evoluzione degli attacchi informatici, in un perimetro variabile e sempre più complesso da definire. Tutto ciò si traduce in costi significativi per imprese, istituzioni e singoli individui, con un impatto importante sull’economia globale. Secondo alcune stime, i danni provocati dal cybercrimine ammonteranno a seimila miliardi di dollari entro il 2021.

Possiamo dire che la cyber security rappresenti la priorità per privati e aziende perché afferisce al cuore del business, ad a...

Categoria: 

Sicurezza e salute dei militari: cade il muro del silenzio

Redatto da Oltre la Linea.

Uranio impoverito, amianto ed esposizione ai campi elettromagnetici hanno prodotto, dati alla mano, numerosi danni ai dipendenti militari: ma adesso arriva uno stop, grazie all’azione di governo. Sin da quanto è stata nominata Ministro, Elisabetta Trenta lo aveva precisato: «Ci concentreremo sulla tutela del personale militare», puntando poi il dito anche sulla vicenda dell’uranio impoverito: i...

Categoria: